Quali sono gli altri fattori di rischio per uomini e donne?

È chiaro dalla ricerca scientifica che il cancro si manifesta più spesso in età avanzata e che alcuni tumori si verificano più spesso nelle persone che fumano, bevono molto alcol, fanno poco esercizio o hanno un indice di massa corporea elevato.

Con l’aiuto di nuovi dati di ricerca, i pazienti o specifici gruppi di popolazione possono essere sottoposti a screening più specifico per tutti i tipi di cancro. Il tasso di guarigione è molto più alto con la diagnosi precoce della malattia. Inoltre, l’intervento preventivo può essere intrapreso dall’operatore sanitario, ad esempio adeguando la dieta o stabilendo un programma di formazione con il paziente.

Un nuovo grande studio di Società americana del cancro (ACS) ha analizzato i dati sanitari di due studi di coorte. In questi studi in corso, gli stili di vita di 430.000 americani sono stati studiati per anni e i partecipanti sono stati testati dal punto di vista medico in tempi diversi. I risultati sono stati pubblicati sulla rivista cancro.

invecchiamento e fumo
Ci sono alcune conclusioni interessanti dalla nuova ricerca. L’invecchiamento e il fumo sono i principali fattori predittivi di cancro. Inoltre, ci sono una serie di altri fattori di rischio che differiscono negli uomini e nelle donne. La predisposizione genetica, l’eccesso di grasso corporeo, il consumo di alcol e altri motivi possono svolgere un ruolo nello sviluppo della malattia.

Dott.ssa Alba Patel, ricercatore senior in scienze della popolazione presso Società americana del cancro e autore principale dello studio.

Screening efficace
“Siamo impegnati a identificare i sottogruppi della popolazione che potrebbero trarre vantaggio da migliori metodi di screening e prevenzione del cancro. I risultati della nostra ricerca mostrano che siamo sulla strada giusta”, afferma il dott. rotula;

READ  Dov'era l'inverno comunque? Era come l'autunno

Il grande studio sul cancro consiste in due studi a lungo termine sull’ACS: Studio sulla prevenzione del cancro – Coorte nutrizionale II e il Studio sulla prevenzione del cancro-3. Lo scopo dello studio era identificare i fattori di rischio che aumentano la possibilità di sviluppare determinati tipi di cancro. Come valori limite è stata scelta una probabilità del 2% di sviluppare il cancro in un periodo di cinque anni.

Tutti i 430.000 partecipanti statunitensi non avevano una storia medica di cancro e sono stati seguiti per cinque anni. Per valutare gli hazard ratio sono stati utilizzati modelli di regressione multivariata di Cox (rapporti di rischio) Stimato con un intervallo di confidenza del 95%. Utilizzando questi rapporti di rischio, è possibile calcolare il rischio assoluto di malattia per ciascuna fascia di età.

Le carni rosse e lavorate sono sempre più legate al cancro. Foto: meteo021

I fattori di rischio in sintesi
Entro cinque anni dall’inizio, sono stati diagnosticati 15.226 casi di cancro tra i partecipanti allo studio di coorte. La più grande differenza nel rischio di cancro è stata trovata tra fumatori e non fumatori. Tra i partecipanti maschi, anche l’uso di alcol, la quantità di cancro in famiglia, l’assunzione di carne rossa e la mancanza di esercizio fisico erano associati al rischio di cancro.

Nelle donne è stato trovato un legame tra cancro e indice di massa corporea, diabete di tipo 2, isterectomia (rimozione dell’utero), avere figli, quantità di cancro in famiglia, pressione alta, sterilizzazione e mancanza di esercizio.

Quasi tutti i partecipanti di età superiore ai 50 anni e alcune persone di età inferiore ai 50 che fumano hanno una predisposizione genetica a sviluppare il cancro o hanno un BMI superiore a 25 hanno una probabilità superiore al 2% di sviluppare il cancro entro cinque anni.

READ  Una persona può sviluppare la malattia di Crohn o una colite sana

Un esame del sangue per rilevare i segni vitali
Vogliamo assicurarci che diversi tipi di cancro possano essere rilevati precocemente con test futuri. Per fare ciò, dobbiamo prima capire quali persone o gruppi di popolazione sono più a rischio di sviluppare determinati tumori.

“Questo tipo di dati non è facile da trovare. Non è disponibile gratuitamente, ma è molto importante avere uno screening efficace per le diverse varianti della malattia. Vogliamo utilizzare gli esami del sangue per cercare tutti i tipi di cancro, in modo che si può fare una diagnosi e iniziare il trattamento più velocemente. In questo modo salveremo molti molti spiriti”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24