Quanto sono pericolosi i parassiti e come affrontarli in sicurezza?

Le persone non sono sempre brave a valutare i rischi derivanti dalla manipolazione di determinati animali. UN Rimuovere il nido di vespe Ad esempio, spesso ciò viene fatto con noncuranza, senza adottare le corrette misure di sicurezza. Anche i nidi che possono sembrare piccoli dall'esterno spesso contengono più vespe di quanto ci si aspettasse e, se si soffre di allergie, le punture non sono solo fastidiose, ma pericolose. Inoltre, in caso di punture di insetti apparentemente innocui, come zanzare o formiche, il rischio di reazioni allergiche e di trasmissione di virus e batteri è ridotto al minimo. Mentre la paura verso i pipistrelli, che mordono e trasmettono la rabbia, resta molto persistente e spesso ingiustificata. Vuoi sapere di quali tipi di parassiti hai il diritto di preoccuparti e come puoi affrontarli in sicurezza? Leggilo qui!

Vespe
Se sospetti che ci sia un nido di vespe nascosto da qualche parte intorno alla tua casa, osserva l'area che vede la maggior attività per individuare l'ingresso. Se il nido è più grande di una pallina, non è possibile stimarne correttamente le dimensioni o il sito del nido è di difficile accesso, è consigliabile far rimuovere il nido da un disinfestatore. Inizierai da solo? Quindi assicurati di indossare indumenti spessi e ben protetti prima di avvicinarti al nido. Non sottovalutare la puntura di una vespa, poiché può facilmente penetrare nel tessuto di un buon jeans. Ad esempio, indossare indumenti da motociclista o abiti da lavoro, un casco o una maschera con rete e guanti spessi e robusti. La sera, quando tutte le vespe si saranno radunate nel nido, cospargi la polvere di vespe nel nido per respingerle, quindi puoi distruggere il nido. In caso di dubbi o di rischio, contattare sempre un disinfestatore.

READ  La scabbia continua a diffondersi nei Paesi Bassi: il 'tabù' va rimosso

Pipistrelli
Se scopri che un pipistrello vive nella tua stalla o addirittura nella tua soffitta, probabilmente non ti piacerà e vorrai sbarazzartene rapidamente. Queste creature generalmente causano pochi disagi, ma molte persone trovano l’idea di un pipistrello un po’ spaventosa. È vero che i pipistrelli possono diffondere la rabbia, una malattia mortale e contagiosa, ma il rischio che ciò accada è molto ridotto. Finché non prendi la mazza o non la colpisci a mani nude, cosa che probabilmente non avevi intenzione di fare, non c'è nulla di cui preoccuparsi e nella maggior parte dei casi puoi facilmente portare l'animale fuori di casa. Spegni le luci e apri la finestra e quasi sicuramente il pipistrello volerà via da solo. Ricorda, i pipistrelli sono protetti e non dovrebbero essere controllati o addirittura inseguiti, quindi cerca aiuto se un pipistrello non lascia la tua casa da solo.

Zanzare
Un pericolo spesso sottovalutato sono le punture di insetti apparentemente innocui, soprattutto zanzare. Dato che la puntura in sé spesso ha scarso effetto e di solito provoca solo un prurito, probabilmente non le presti attenzione. Ma la zanzara, ad esempio, può trasportare agenti patogeni pericolosi come la dengue, la chikungunya e la malaria. Se vieni punto da una zanzara infetta, il virus può essere trasmesso attraverso una piccola puntura. Adotta misure per tenere le zanzare lontane dalla tua casa il più possibile coprendo il barile della pioggia, aprendo eventuali grondaie intasate e rimuovendo gli strati d'acqua dai vasi in casa e in giardino. In questo modo puoi affrontare in sicurezza gli animali fastidiosi.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24