Queste sono le cinque storie più bizzarre di GTST su Ludo Sanders

La storia di Ludo Sanders e del suo buon amico Raven Uccello dimostra ancora una volta che quasi tutto è possibile a Goede Tijden, Bad Tijden. Ma ovviamente, nella vita di un cattivo del sapone è successo molto di più della sua amicizia con un uccello. RTL Boulevard ha elencato per te cinque storie leggendarie delle famiglie del clan Sanders.

Leggi anche:

Aoki Van Jenkin lamenta GTST: “non era pronto”

Paralizzato

Nel 1999, la vita di Ludo Sanders fu sconvolta quando si scoprì che il suo grande amore Janine Elschot e la loro figlia Nina erano stati rapiti dalla mafia italiana. Viaggia con il figlio (in seguito si scopre essere il fratellastro di Ludo) Stefano Sanders in Italia, dove finisce in uno scontro a fuoco con la famiglia Oliviero. Durante queste riprese, Ludo è finito sotto un’enorme botte di vino, immobilizzandolo e ferendolo su una sedia a rotelle. Qualcosa che la mia cara moglie Janine difficilmente può accettare; In cerca di conforto tra le braccia del giovane Stefano. Tuttavia, dopo alcuni mesi, le meraviglie non scomparvero e Ludo poté di nuovo camminare. Il cattivo del sapone sorprende persino Stefano e Janine mentre salgono le scale mentre salgono le scale. Certo, non è contento delle pantofole e vuole vendetta.

La pazza ex moglie

Dopo di che, la vita di Ludo non è finita del tutto in acque più calme. Nel 2002, gli spettatori sono stati presentati a Sofia Ijsink, la sua ex moglie italiana. Sophia sembra due gocce d’acqua come la fidanzata di Ludo Janine, il che non sorprende, dal momento che l’attrice Caroline De Bruyne interpreta entrambi i ruoli. Sophia non può accettare che Ludo sia di cattivo umore per Janine e escogita un piano per sbarazzarsi di lei. Indossando l’abito da sposa di Janine, cercando di nascondere il suo accento italiano, seppellisce persino il suo acerrimo nemico vivo nel cortile di Sanders. Il comportamento a sangue freddo di Sophia trasforma il matrimonio di Ludo e Janine in un incubo.

READ  Il designer di Disneyland Paris non è soddisfatto del fascino di Buzz Lightyear

Anteprima in miniatura

Leggi anche:

Romy Monteiro fornirà il dramma in GTST

Blind

Un anno dopo, Ludo ha di nuovo difficoltà quando Roxy Belinfante entra nella sua vita. Questa affascinante donna dai capelli rossi ha una grandezza da scegliere con un magnate dell’arte e ha un piano complicato per rovinargli la vita. Tuttavia, quel piano generale cade letteralmente in acqua quando Roxy arrabbiata finisce in piscina durante una rissa con Ludo. Questo assicura che tutti i tentativi vadano persi con l’alter ego dell’attrice Anouk Van Ness; Roxy prende una bottiglia di candeggina e la spruzza vuota negli occhi di Ludo. I medici dell’AZM hanno annunciato che il capo della famiglia Sanders era cieco, ma ha miracolosamente riacquistato la vista due mesi dopo, durante il matrimonio di Simon Decker ed Esther Sally.

Il gioco dell’uccisione

Nel 2006 è – letteralmente – colpito di nuovo. Ludo fa parte del cosiddetto gioco del delitto all’Hotel De Rozenboom. Tuttavia, questo sfugge di mano orribilmente quando un partecipante scambia i proiettili a salve della pistola con proiettili veri; L’ignara Janine invade il marito con i proiettili. Nei mesi successivi, Ludo finge di essere stato ucciso nel gioco dell’omicidio, ma in realtà sta segretamente cercando di rintracciare chi ha tentato di ucciderlo. Ha deciso di rapire tutti e cinque i sospetti e tenerli su una grande barca. Ludo rende le vite di Barbara, Bing, Robert, Sjours e Morris così tristi che Morris alla fine decide di ammetterlo: è lui che ha scambiato i proiettili.

Sorella persa

Nel 2008 si scopre che Ludo ha una sorellina in modo miracoloso; Maxime Sanders, che si dice sia stato assassinato in giovane età. Grande shock per Ludo, che riesce a scrollarsi di dosso per anni. Tuttavia, grazie alle sedute di terapia di Erin Higgins, il trauma torna di nuovo in superficie. Quando viene colpita dai venti della sorella assassinata di Ludo, una arrabbiata Janine – che Ludo non era insieme in quel momento – decide di portare questa notizia al mondo. Con sorpresa di tutti, tuttavia, Maxim sembra essere ancora vivo; È sopravvissuta all’attacco in quel momento ed è stata affidata a una famiglia affidataria. Dopo quarant’anni, fratello e sorella si sono finalmente riuniti. Tuttavia, questa riunione d’amore non dura: nel 2010, Ludo ha sparato a sua sorella dopo una disputa sulla custodia della figlia Amy Courteneire.

READ  Kevin Spacey ha meticolosamente preso in giro il suo primo ruolo cinematografico in tre anni

Anteprima in miniatura

Leggi anche:

Marley van der Velden 15 anni dopo GTST: ‘Mai annoiarsi’

Curioso se Erik de Vogel finirà in storie più bizzarre nel prossimo futuro? Quindi guardalo dal lunedì al giovedì Bei tempi, brutti tempiSono le 8 PM RTL 4.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24