Recensione dei televisori TCL C645 e C745

In sintesi

Il TCL C745 è un televisore che sembra più costoso di quello che è. Il dispositivo è dotato di un pannello IPS con retroilluminazione Fald, ma a causa del numero ridotto di zone, il contrasto nella pratica è ancora basso. Di conseguenza, il display HDR non è così impressionante. I punti positivi sono che sono supportati tutti i formati audio e video (HDR) e la TV ha quattro ingressi HDMI, uno dei quali può visualizzare 144 fps con risoluzione 4K. Le specifiche sono molto buone per il prezzo.

In sintesi

Il TCL C645 è un televisore che sembra più costoso di quello che è. Il dispositivo ha un pannello IPS, il che significa che il contrasto è basso. Di conseguenza, il display HDR non è assolutamente impressionante. Il vantaggio è che sono supportati tutti i formati audio e video (HDR). Sfortunatamente è stato utilizzato un SoC molto lento, che fa sì che la TV risponda molto lentamente ai comandi del telecomando. Questo diventa noioso molto rapidamente, motivo per cui questo dispositivo non è raccomandato.

La società cinese TCL è uno dei principali attori nello spazio televisivo a livello mondiale. Samsung è da molti anni il produttore di televisori più venduto, ma dietro di esso si stanno affermando da molti anni diversi marchi cinesi. Qui la situazione è diversa e i marchi cinesi vendono meno bene. I modelli in questa recensione, TCL C645 e C745, erano disponibili solo in magazzino in un negozio Pricewatch al momento della stesura di questa recensione.

TCL C645 e C745

Sebbene non siano molti i negozi che vendono televisori TCL, si tratta di modelli interessanti. Il C645 utilizza un pannello UHD con uno strato di punti quantici per una gamma di colori più ampia. Viene utilizzato anche C745 Gamma completa di local dimming Retroilluminazione per un migliore contrasto. I televisori, come molti concorrenti più costosi, utilizzano Android TV di Google e sono adatti per la visualizzazione HDR. È supportata anche la tecnologia Dolby Vision; È un formato che è stato abbandonato da molti produttori concorrenti per risparmiare sui costi di licenza. Nel momento in cui scriviamo, i prezzi per i modelli da 55 pollici che abbiamo visto si aggirano intorno ai 600€ per il C645 e ai 700€ per il C745. Questi televisori promettono di offrire un ottimo rapporto qualità-prezzo. Il C645 è disponibile anche a $ 43 e $ 50. e 65, 75 e 85″. Il C745 è disponibile nella versione da 55 pollici che abbiamo recensito e nelle dimensioni dello schermo da 65 e 75 pollici.

READ  Valve inizia ad annullare il ban di CS2 per i giocatori AMD Anti-Lag+ - Giochi - Notizie

aspetto

Entrambi i modelli hanno cornici molto sottili attorno allo schermo. Un design che i marketer chiamano anche “frameless”. È un trucco ottico che funziona solo a televisore spento, perché una volta acceso si vede che l’immagine attiva non si estende fino ai bordi sottili. È un design che generalmente vediamo solo sui televisori meno costosi, il che fa sembrare i televisori TCL più costosi di quanto non siano in realtà. L’uso del metallo sul retro rende i televisori anche un po’ più pesanti, il che fornisce un’ulteriore “sensazione di qualità”.

La cornice nella parte inferiore dello schermo è leggermente più larga e presenta il logo TCL al centro. Sotto c’è una tacca che ospita due microfoni che possono essere disattivati ​​dal menu, un ricevitore a infrarossi e una serie di LED di stato. Il telaio C645 poggia su due piedi fissati su entrambi i lati. Se il tuo mobile TV è molto stretto, puoi installarlo anche più vicino al centro. Le gambe si estendono indietro di circa sedici centimetri, il che significa che il C645 non può essere posizionato saldamente contro il muro su un mobile. Tuttavia, è molto resistente, quindi è improbabile che cada se in casa hai animali di grossa taglia, bambini o altre persone che non prestano molta attenzione. Il C745 è dotato di base centrale quindi può essere posizionato anche su mobili stretti. I gusti variano, ma penso che i piedini del più economico C645 sembrino più eleganti del design un po’ datato del C745, a mio parere.

Collegamenti

Entrambi i modelli sono dotati di cavo di alimentazione con supporto CEI 60320 C7spina, rendendone facile la sostituzione nel caso in cui la spina in dotazione, lunga meno di un metro e mezzo, fosse troppo corta. Sul C645, la connessione di rete e l’uscita audio digitale Toslink sono montate verticalmente sul retro, rendendole di difficile accesso quando si monta la TV a parete. Sul C745, tutti i connettori sono installati ad un angolo di novanta gradi, quindi sono facilmente accessibili.

Il C645 ha tre connessioni HDMI, una delle quali è dotata di una porta Canale di ritorno audio (migliorato). Il C745 ha quattro connessioni HDMI, una delle quali è adatta per immagini 4K fino a 144 fps e la seconda può gestire fino a 120 fps. Inoltre, sono disponibili due connessioni in grado di gestire fino a 60 fotogrammi al secondo. Naturalmente il C745 è dotato anche di una staffa(e).. Entrambi i televisori hanno un attacco per l’antenna adatto anche per il cavo ed è presente un connettore f per il satellite. Inoltre, hanno una porta USB 3, che oggigiorno dovremmo chiamare USB 3.1 Gen 1×1, e un ingresso video composito analogico da 3,5 mm. C’è un jack per cuffie da 3,5 mm e ovviamente c’è anche uno slot per un modulo CI+, in modo che le trasmissioni crittografate possano essere decodificate.

READ  Google Begint uitrol iMessage-reacties in sms'jes - Tablets en telefoons - Nieuws

Smart TV

TCL C645 e C745 funzionano sulla versione 11 di Android TV di Google. I calzini utilizzati non sono gli stessi. Il C645 dovrebbe gestire il Realtek RTD2851M, un SoC del 2020 dotato di quattro core CPU Arm Cortex-A55 con un clock modesto di 1,3 GHz. Il C745 è dotato di un processore MediaTek mt5889 con quattro core CPU Arm Cortex-A73 che funziona anch’esso a 1,3 GHz. Il C645 è dotato di una GPU Mali-G31 mentre il C745 ha una Mali-G52 leggermente più veloce.

Diversi SoC forniscono una differenza significativa nelle prestazioni, che si nota nella pratica. Il MediaTek del C745 risponde bene ai tuoi comandi e visualizza l’interfaccia, renderizzata a 1080p, in modo fluido sullo schermo. D’altro canto, il SoC Realtek del C645 non è abbastanza potente per svolgere il suo lavoro e spesso lascia in attesa. Capita spesso che i comandi impartiti dal telecomando vengano elaborati così lentamente che premendo nuovamente il pulsante, il menu che si desidera richiamare scompare immediatamente. La tua pazienza viene costantemente messa alla prova, quindi utilizzare il C645 non è divertente.

Unità di controllo remoto

Il telecomando incluso è lo stesso per entrambi i modelli. Il telecomando è alimentato da due batterie AAA ed è dotato di microfono per i comandi vocali. Non pensiamo che il design sia speciale, ma il dispositivo funziona bene. Si tiene molto comodamente in mano grazie agli angoli arrotondati e anche la sensazione del pulsante è piacevole con un “clic” chiaramente percepibile. Il design è buono e tutti i pulsanti sono facili da trovare. Penso che il pulsante di ingresso esterno dovrebbe effettivamente essere in alto, ma ovviamente ti abituerai abbastanza velocemente alla posizione vicino ai tasti numerici.

Purtroppo questo telecomando è dotato anche di pulsanti supportati per vari servizi video. Distorce un po’ il telecomando ed è inutile se non si utilizzano i relativi provider di streaming. Un’aggiunta divertente al C645 e al C745 è che i microfoni si trovano sulla TV stessa, quindi puoi utilizzare Google Voice Assistant anche senza telecomando. Naturalmente questi microfoni possono essere disattivati ​​e dovrai anche attivarli nel menu prima di poter iniziare ad ascoltare.

READ  Snap offre un drone Pixy con una fotocamera da 12 MP per $ 229 - Suono e visione - Novità

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24