Rilassati a mano sul pulsante di pausa

Le terrazze sono aperte dalla mattina presto fino alle 20:00, è possibile praticare sport al chiuso e all’aperto e riaprire i parchi a tema, gli zoo e i parchi giochi. A determinate condizioni possiamo tornare in vacanza. Lo hanno annunciato ieri il premier Marc Rutte e il ministro Hugo de Jong durante la conferenza stampa di Corona.

Rutte ha sottolineato le crescenti preoccupazioni per il virus Corona a seguito delle immagini di grandi folle nel Giorno del Re. Ha descritto queste preoccupazioni come valide, poiché 17 nuovi gruppi di infezioni corona possono essere ricondotti al 27 aprile.

Rilassare

I balconi sono ora aperti dalle 12:00 alle 18:00. Questo sarà tra le 6:00 e le 20:00. Anche diversi imprenditori della ristorazione hanno discusso su questo, soprattutto perché gli orari di lavoro attuali non sono sufficienti a coprire i costi.

In precedenza, è apparso chiaro che il Consiglio dei Ministri intendeva fare il secondo passo del piano di apertura il 19 maggio. Ciò significa che i cosiddetti siti di deflusso come parchi e zoo potrebbero riaprire. Ci possono essere anche più sport al chiuso e all’aperto e alcuni eventi culturali sono consentiti di nuovo all’esterno. Anche il consiglio generale di non viaggiare all’estero è stato annullato, come si è scoperto in precedenza. I consigli di viaggio per ogni paese sostituiranno questo.

Inoltre, l’ultima categoria delle professioni della comunicazione, le lavoratrici del sesso, potrebbe riaprire dal 19 maggio. Entro il 25 maggio verrà presa la decisione di abbandonare la distanza di 1,5 metri nell’istruzione secondaria.

vacanze estive

A partire dal 15 maggio, il Dipartimento di Stato pubblicherà nuovamente avvisi di viaggio per i singoli paesi. Da quella data i viaggi di vacanza in paesi a basso inquinamento non sono più consigliati. I paesi sicuri sono codificati in verde o in giallo negli avvisi di viaggio del Dipartimento di Stato. De Jonge si aspetta che i turisti olandesi possano tornare in vacanza quest’estate in paesi come Francia, Italia e Spagna. Il governo spera che in vista dell’estate sempre più paesi possano essere considerati sicuri, rendendo una vacanza all’estero un’opzione realistica quest’estate.

Secondo AD, il Portogallo, la Finlandia, le Isole Canarie, le Isole Baleari spagnole (come Maiorca e Ibiza) e le isole greche furono le prime isole greche a diventare “gialle”. Il viaggio in quei paesi non è più molto necessario da sabato.

READ  Ecco cosa c'è in programma sabato a Zandvoort: Max Verstappen in cerca di un trampolino di lancio | sport motoristici

Nessuna garanzia

Il Consiglio dei Ministri ha avvertito che l’agevolazione non avrà luogo se la situazione Corona non lo consentirà. Sarà seguito il consiglio del team di gestione dell’epidemia. Ciò significa che il numero di ricoveri ospedalieri questa settimana dovrebbe essere inferiore del 20% rispetto alla scorsa settimana, sia nei circuiti integrati che in altri reparti dell’ospedale. Negli ultimi giorni, questo numero è oscillato tra il 10 e il 20 per cento.

Rutte ha indicato che la mitigazione non è dell’uno per cento, ma che la tendenza generale del Coronavirus è presa in considerazione nella comunità.

Tuttavia, non è ancora possibile implementare una parte prevista della seconda fase di rilassamento. Il Consiglio dei Ministri spera che le persone che potrebbero risultare negative al test possano tornare alle partite sportive e visitare i musei, tra le altre cose. La legge richiesta per i cosiddetti test di accesso non è stata approvata dal Senato. Questo richiederà probabilmente qualche settimana in più.

Leggi tutto il relax qui:

Il piano di apertura per la seconda fase dal 19 maggio

Il 19 maggio, le seguenti metriche dell’alone verranno rilasciate o riviste, se i numeri lo consentono. Tutte le altre misure rimangono in vigore.

Sport al coperto

I siti di sport indoor, come palestre e piscine, riapriranno a determinate condizioni. Il numero massimo di persone in ogni spazio è 30 e ognuno sta a 1,5 metri di distanza. Puoi fare sport individualmente o con un massimo di due persone e un allenatore nel raggio di 1,5 metri. Non sono consentite lezioni di gruppo più numerose, a meno che non siano rivolte a bambini e ragazzi fino a 17 anni. Inoltre, non sono consentiti concorsi e pubblico. Gli spogliatoi sono chiusi, ad eccezione delle piscine. La prenotazione e la visita medica sono obbligatorie. All’interno, qualcuno deve indossare una maschera per la bocca, ma può essere rimossa durante l’esercizio.

Sport all’aria aperta in gruppo

È di nuovo possibile fare sport all’aria aperta in gruppo, ma ci sono le condizioni. Sono consentite un massimo di 30 persone e tutti restano entro 1,5 metri. Non sono ammessi concorsi e fan. I giovani fino all’età di 26 anni erano precedentemente autorizzati a praticare più sport all’aria aperta. Possono esercitarsi insieme all’aperto senza tenersi a 1,5 metri di distanza.

Ricreazione all’aperto

Parchi di divertimento, parchi naturali, zoo e fattorie per bambini saranno aperti a determinate condizioni. Proprio come i siti di gioco all’aperto come il minigolf, l’arrampicata nella foresta e i parchi giochi all’aperto. Qui si applica quanto segue: 1 persona per 10 metri quadrati, i visitatori stanno a 1,5 metri di distanza. La prenotazione e la visita medica sono obbligatorie. Le prenotazioni sono per un massimo di due persone, ad eccezione dei bambini e delle persone della stessa famiglia. Le aree interne in questi luoghi, come un’attrazione al coperto o un recinto per animali al chiuso, rimarranno chiuse. I servizi igienici sono aperti, così come i percorsi pedonali attraverso uno spazio interno necessario per accedere a parte dell’area esterna.

READ  Bazour annuncia la sua volontà di trasferirsi: 'ho parlato con l'allenatore la scorsa settimana'

La pratica dell’arte e della cultura a casa

Saranno aperti siti per praticare arte e cultura. Ciò significa, ad esempio, che chiunque può riprendere lezioni di musica, danza e recitazione. Proprio come con lo sport, questo è possibile con un massimo di due persone più un insegnante. Non sono consentite lezioni di gruppo più numerose, ad eccezione di bambini e ragazzi fino a 17 anni. Massimo 30 persone ammesse in una stanza. Le persone mantengono una distanza di 1,5 metri, a meno che ciò non sia possibile per un’attività. Questo potrebbe essere il caso, ad esempio, della danza. Il pubblico non è consentito. La prenotazione e la visita medica sono obbligatorie. All’interno, qualcuno deve indossare una maschera per la bocca, ma può essere rimossa se necessario per l’esercizio o l’esercizio.

Arte e cultura all’estero

I luoghi all’aperto possono essere aperti per le arti dello spettacolo e le proiezioni di film. Questi sono, ad esempio, i teatri all’aperto. Anche qui condizioni come: 30 persone al massimo e 1,5 metri di distanza. La prenotazione è obbligatoria e può ospitare fino a due persone. A meno che non si tratti di bambini o persone della stessa famiglia. È inoltre obbligatorio un esame sanitario.

Riapriranno anche all’aperto musei, giardini di sculture e monumenti all’aperto. In questo caso vale: 1 persona per 10 metri quadrati. Inoltre, le stesse condizioni si applicano ai luoghi di spettacolo all’aperto sopra menzionati.

I luoghi di noleggio sono aperti

Potrebbero essere aperti siti di noleggio per il tempo libero all’aperto. Ciò significa che, ad esempio, è possibile noleggiare nuovamente barche, canoe e biciclette.

Gli stand sono aperti per un periodo più lungo

Le terrazze esterne possono essere aperte dalle 6.00 alle 20.00. Nella prima fase del piano di apertura, gli stand erano già aperti dalle 12:00 alle 18:00. Questi tempi si sono espansi ora. Si applicano tutti i termini. Ad esempio un massimo di 50 persone in terrazza e un massimo di 2 persone a un tavolo a 1,5 metri di distanza. A meno che non si tratti di persone della stessa famiglia.

READ  "La Juventus vuole portare Dembele in Italia entro un anno con uno stipendio generoso"

Gli stand possono essere riaperti anche negli impianti sportivi. Le stesse regole si applicano alle altre terrazze esterne.

Professioni della comunicazione

Sono consentite tutte le professioni di contatto. Ciò significa che anche l’ultima categoria, le lavoratrici del sesso, può riaprire le porte.

Viaggi e vacanze estive

Dal 15 maggio sarà nuovamente possibile viaggiare in paesi a basso livello di inquinamento. Controlla sempre i consigli di viaggio www.wijsopreis.nl. Il codice colore per i paesi sicuri è indicato in verde o giallo su questo sito web. Dopo di che, i viaggi di vacanza in questi paesi non sono più frustranti. Attualmente, ci sono alcuni paesi che si qualificano per i consigli di viaggio verdi o gialli a partire dal 15 maggio. Il governo spera che sempre più paesi saranno considerati sicuri nel periodo che precede l’estate.

Tieni presente che, sebbene il paese sia impostato su giallo o verde, la maggior parte dei paesi impone restrizioni ai viaggiatori provenienti dai Paesi Bassi, come test obbligatori o quarantena. Inoltre, dai un’occhiata più da vicino a questo in Consigli di viaggio.

Ci sono molti casi di corona nei paesi di colore arancione. Non andare qui in vacanza. Non incoraggiamo viaggi non essenziali in questi paesi.

Viaggiare con i mezzi pubblici

A partire dal 19 maggio scadrà il Consiglio urgente di utilizzare i mezzi pubblici solo per i viaggi essenziali. Il nuovo consiglio per tutte le modalità di trasporto è di viaggiare nei tempi più tranquilli possibile. Evita la folla sulla strada e nelle stazioni.

Piano di apertura dei passaggi successivi

La terza fase del piano inaugurale è ora fissata al più presto per il 9 giugno. Quindi, ad esempio, i consigli per le visite a domicilio saranno aumentati a 4 persone e il settore della ristorazione potrà aprirsi per pranzi al coperto. Il 1 ° giugno sentiremo se questo terzo passo può essere fatto. Quali altre azioni sono state abbandonate, se i numeri lo consentono, possono essere viste in questa panoramica del piano di apertura.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24