Rita soffre di una zona calva a causa della psoriasi: “Mi vergogno moltissimo”

La madre di Rita è morta improvvisamente sei anni fa dopo un intervento chirurgico all'anca. “La sua morte avrebbe potuto essere evitata se fossero state fornite cure migliori. È stato un periodo incredibilmente stressante, poiché la psoriasi si è sviluppata sul mio cuoio capelluto. Di conseguenza, soffro di un forte prurito, desquamazione e una grande zona calva sulla testa, che è quasi grande quanto una mano.”

Per nascondere la zona calva, Rita si è lasciata crescere i capelli in modo da poterli raccogliere in uno chignon sulla testa e nascondere così la zona. “Ci sono solo poche persone che lo sanno. Me ne vergogno molto.” E sebbene Rita abbia provato di tutto – shampoo, creme, oli speciali – nulla ha dato sollievo. Cosa può fare Rita?

La psoriasi è una malattia della pelle in cui la pelle produce nuove cellule molto rapidamente e vengono creati costantemente nuovi strati cutanei. Queste cellule muoiono ma rimangono nella pelle, il che può causare spesse macchie di squame. Secondo un esperto di capelli e cuoio capelluto Willieke Pietersma La psoriasi può essere ereditaria? “Se sei ereditario, la psoriasi è latente. La psoriasi può essere esacerbata da fattori come un virus, una rottura della pelle o i farmaci, ma anche dallo stress, come nel caso di Rita.”

Pietersma spiega che poiché così tanti nuovi strati di pelle si accumulano uno sopra l'altro, i capelli non possono più passare attraverso lo strato di pelle sul cuoio capelluto, il che potrebbe essere la causa di quella zona calva. “Non deve vergognarsi affatto di questo, ma bisogna fare qualcosa al riguardo. Prima di tutto, dovrebbe cercare di rimuovere lo strato di pelle, che si spera porti a far ricrescere i capelli. Ecco perché il probabilmente non le sembra giusto.” “La sua pelle è ancora stressata ed è finita in una spirale negativa. Una soluzione (temporanea) potrebbe essere quella di adattare una ciocca di capelli in modo che non debba preoccuparsi della sua zona calva essere visibile.”

READ  La Cina invia questa settimana il primo equipaggio alla nuova stazione spaziale di Tiangong | Scienza

Fototerapia

“Presumo che un medico di medicina generale e/o un dermatologo abbia visitato Rita e abbia fatto questa diagnosi e abbia anche prescritto uno shampoo speciale (per una pulizia intensa). Alcune persone trovano difficile o riluttante a lavarsi ampiamente il cuoio capelluto da sole. In questo caso, Rita andrà a Anko“Uno specialista dei capelli certificato può aiutarla e consigliarla su questo”, afferma Pietersma.

Ha anche affermato che Rita può tornare dal suo medico o dermatologo e farsi curare con lei Fototerapia È una sua scelta. Questo trattamento può lenire il cuoio capelluto e rimuovere gli strati di pelle pruriginosa.

Sezione: Richiesta di amicizia

In questa rubrica settimanale Richiesta di amicizia Inviamo le domande dei lettori sulla salute a uno dei nostri esperti. Hai anche tu una domanda urgente sulla salute per il tuo medico di famiglia, l'ostetrica, il dietista, lo psicologo, il dermatologo o un altro esperto sanitario? Quindi invialo via email a [email protected] e chissà, potresti vedere la risposta apparire qui.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24