Soddisfatto il tecnico della Nazionale Koeman: “Un bellissimo pareggio per gli olandesi”.

“Non volevo la Francia”, ha detto Koeman parlando dei campioni d’Europa del 1984 e del 2000 e del secondo posto all’ultima Coppa del Mondo in Qatar. “Non solo sono molto bravi, ma abbiamo giocato contro di loro molte volte ultimamente”. L’Olanda ha perso entrambe le partite contro i francesi (1-2 e 4-0) nelle qualificazioni agli Europei in Germania.

“Non posso lamentarmi”

Koeman ha continuato: “Tutti i paesi nella prima fascia sono forti, ma è anche un bene non giocare contro i francesi”. “Non mi ha fatto molto piacere. Ma non credo che possiamo lamentarci alla fine. Ho visto anche un girone che comprendeva Spagna, Italia e Croazia. Quindi abbiamo Austria, Polonia, Finlandia, Estonia e Galles,” Ha aggiunto.

Vedi la ripartizione completa dei gironi del Campionato Europeo di calcio qui.

La nazionale olandese inizierà il Campionato Europeo il 16 giugno con una partita contro Polonia, Galles, Finlandia ed Estonia ad Amburgo. “A prima vista si potrebbe dire che sarà la Polonia”, ha detto Koeman. “Ma ovviamente potrebbe essere il caso anche del Galles o della Finlandia. Tutte e quattro queste squadre dovranno lavorare duro nelle qualificazioni di fine marzo. Il vantaggio per noi è che possiamo analizzarle bene”.

L’Austria è straniera

Dopo la partita contro la Francia del 21 giugno a Lipsia, la nazionale olandese concluderà la fase a gironi il 25 giugno con la partita contro l’Austria a Berlino. La nazionale olandese ha incontrato gli austriaci anche nella fase a gironi del recente Campionato Europeo. L’Olanda vinse quella partita 2-0 alla Johan Cruyff Arena, grazie ai gol di Memphis Depay e Denzel Dumfries. “Ma ho la sensazione che ultimamente si stiano comportando bene”, ha detto Koeman della squadra guidata dall’allenatore della nazionale Ralf Rangnick. “Il mese scorso hanno battuto la Germania 2-0 in una partita di allenamento. Guarderò di nuovo quella partita”.

READ  ``La clinica di Dortmund si svuota lentamente: cinque di loro sembrano criticare l'Ajax'

Koeman ritiene che sia un peccato per i tifosi olandesi che le partite della fase a gironi si giocheranno ad Amburgo, Lipsia e Berlino. “Per loro avrebbe potuto essere più vicino”, ha sottolineato per le città ospitanti come Dortmund, Colonia, Düsseldorf e Gelsenkirchen. “D’altro canto, so anche che i nostri tifosi ci seguono ovunque. So che possiamo raggiungere la Final Eight a Düsseldorf”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24