Sport in breve: i giocatori di pallavolo della Nations League sono più forti della Cina | gli sport

Tieniti aggiornato su tutte le novità sportive. Abbiamo creato pagine speciali sul nostro sito per le notizie su calcio, tennis, sci, sport motoristici, ciclismo e freccette, che sono tra i più importanti in questi sport.

Il due volte campione di salto con l’asta Kendricks salterà la Coppa del Mondo

20:34: Il saltatore con l’asta americano Sam Kendricks non può difendere il suo titolo mondiale questo mese. Ha subito un intervento chirurgico al ginocchio a maggio e non si è ancora completamente ripreso. Il 29enne Kendricks è il campione del mondo 2017 e 2019. Alle Olimpiadi di Rio 2016 ha vinto la medaglia di bronzo e ha saltato i Giochi di Tokyo la scorsa estate a causa di un risultato positivo al test del coronavirus.

“Speravamo che sarebbe stato il 100 percento per la Coppa del Mondo, ma il processo di recupero è stato più lento di quanto ci aspettassimo”, ha detto il suo agente. “Sam ha pensato che sarebbe stato meglio dedicare più tempo a riabilitarlo”.

I Mondiali di atletica leggera si terranno a Eugene, USA, dal 15 al 24 luglio. Il favorito per il salto con l’asta mondiale è lo svedese Armand Duplantis, che la scorsa settimana ha stabilito il record mondiale di 6,16 m a Stoccolma. Mino Flon e Rutger Kopillar sono i partecipanti olandesi.

I giocatori di pallavolo si aggiudicano la terza vittoria consecutiva nella Nations League

19:03: I giocatori di pallavolo olandesi hanno vinto la Nations League per la terza volta consecutiva. La rosa del Ct della Nazionale Roberto Piazza era troppo forte per la Cina dopo un primo set entusiasmante. Era a Danzica, Polonia 29-27 12-25 25-13.

Il capitano Nimr Abdul Aziz aveva trenta punti contro la Cina e Thijs ter Horst quattordici.

Alla fine del mese scorso, l’Orange nelle Filippine è stato sorprendentemente forte per l’Argentina 3-2, mentre la Germania è stata sconfitta 3-1. A causa della buona serie di vittorie consecutive, i giocatori di pallavolo olandesi sono al settimo posto e si stanno dirigendo verso un posto nei quarti di finale.

La Bulgaria sarà la prossima sfidante venerdì e Piazza è ancora in attesa delle partite con Polonia e Italia nel fine settimana.

READ  "Quest'anno devo dimostrare di più che voglio giocare"

Per il terzo anno consecutivo non ci sono tornei di golf statunitensi in Cina

16:58 Il tour di golf negli Stati Uniti ha saltato la Cina per il terzo anno consecutivo a causa della pandemia di Corona. I campionati HSBC Champions Men’s (PGA) e Buick Shanghai Women’s (LPGA) sono stati cancellati. Entrambi i tornei avrebbero dovuto svolgersi in autunno, ma le organizzazioni professionali stanno ancora vedendo molte misure restrittive per poter viaggiare in sicurezza in Cina.

L’irlandese del Nord Rory McIlroy è stato l’ultimo vincitore dell’HSBC Champions a Shanghai nel 2019. Il torneo faceva allora parte dei Campionati mondiali di golf e aveva un montepremi totale di 11 milioni di euro. L’americana Danielle Kang ha vinto l’ultima edizione della Buick LPGA Shanghai nel 2019.

Hans Koenkopp (MWE) ANPX-060722-204-V1

NOC * La NSF vuole mantenere gli sport aperti con misure di prevenzione della corona

Sono le 12.08: Il NOC * NSF nel porto di Dome ha avviato una campagna per ricordare a ogni club sportivo nei Paesi Bassi le misure per prevenire l’infezione da corona. La “campagna di prevenzione” mira a mantenere aperti gli sport durante la nuova ondata di Corona e indica le misure che le associazioni possono già adottare nei settori dell’igiene, dello spazio, della ventilazione e della comunicazione. Uno dei consigli per i club è quello di designare un “coordinatore corona” e un “custode corona” per ogni squadra.

Secondo NOC*NSF, “Il consiglio è riconoscibile e serve come ‘rivitalizzazione’ delle conoscenze sulla prevenzione della corona”. Le informazioni sono fornite dalle 77 Associazioni Sportive Ombrello.

“Mantenere aperte le palestre e gli alloggi è essenziale affinché i giovani continuino a sentirsi sani e a proprio agio”, ha affermato Mark van den Toel, direttore generale di NOC*NSF. Questo è il motivo per cui l’Organizzazione Sportiva Ombrello vuole fare di tutto in questo modo per garantire che lo sport rimanga possibile. Nelle ultime settimane il numero dei contagi da coronavirus nei Paesi Bassi è nuovamente aumentato.

Il detentore del record Felix ha scelto di partecipare agli ultimi Mondiali di atletica leggera

10:15: L’americano Alison Felix avrà l’opportunità di dire addio ai massimi livelli ai Campionati Mondiali di Atletica nel suo paese questo mese dopo una carriera di successo. Il 36enne sette volte campione olimpico è stato inserito nella lista degli Stati Uniti per la staffetta mista 4x400m. Felix non è riuscita a qualificarsi per la sua decima Coppa del Mondo nei 400 metri singoli.

READ  Luke manca nell'allenamento del Feyenoord e potrebbe saltare il ritorno contro il Partizan

Felix aveva precedentemente detto che si sarebbe ritirato dopo questa stagione. È l’atleta olimpica di maggior successo negli Stati Uniti. Ai Giochi di Tokyo dello scorso anno, ha vinto l’oro con la squadra statunitense nella staffetta 4x400m e il bronzo nei 400m. Aveva già annunciato che sarebbero state le sue ultime Olimpiadi.

Il roster statunitense è composto da 151 atleti, di cui nove campioni del mondo. I Campionati del Mondo si terranno a Eugene dal 15 al 24 luglio.

Il primo club di hockey su ghiaccio statunitense dei San Jose Sharks con un manager nero

10:15Mike Greer è il nuovo manager del club americano di hockey su ghiaccio, i San Jose Sharks, e come tale è il primo ufficiale nero senior della NHL professionistica nordamericana. Greer si è ritirato dall’hockey su ghiaccio undici anni fa dopo aver giocato con gli Sharks nella sua carriera. Il 47enne americano si è detto orgoglioso della sua pala.

Facendo bene, Greer spera di dare ad altre minoranze la possibilità di ottenere lavori come il suo. “Forse in futuro metterà anche una squadra sotto la sua guida”. Grier afferma che la NHL è diventata più diversificata in termini di giocatori negli anni dal suo ritiro.

I San Jose Sharks sono stati una squadra della grande lega negli ultimi anni, ma negli ultimi tre anni hanno costantemente saltato i playoff.

La campionessa olimpica Farah corre un’altra maratona dopo tre anni

08:49Il pluricampione olimpico e campione del mondo Mo Farah correrà la sua prima maratona in tre anni a Londra in ottobre. Il 39enne britannico, che ha già accennato alla fine della sua carriera quest’anno, non ha potuto gareggiare per molto tempo a causa di un infortunio al piede. “Sembra passato molto tempo dal mio ultimo post, ma non vedo l’ora di essere di nuovo lì”, ha detto Farah. Nel 2018 si è classificato terzo alla Maratona di Londra.

READ  Il giocatore brasiliano del PSV Mauro Junior richiede il passaporto olandese | calcio

Farah ha effettivamente partecipato alla Vitality London 10000 a maggio, una corsa di 10 km nella città in cui vive. Quella fu la sua prima partita in quasi un anno. Dopo essere arrivato secondo in quella gara e aver perso la Coppa del Mondo a fine mese, Farah ha detto che la sua carriera professionale potrebbe essere finita.

Farah ha vinto l’oro nei 5000 e nei 10.000 metri sia alle Olimpiadi di Londra 2012 che alle Olimpiadi di Rio quattro anni dopo. Non è riuscito a qualificarsi per le Olimpiadi di Tokyo l’anno scorso.

Paesi occidentali: russi e bielorussi dei consigli sportivi mondiali

08:06I paesi occidentali vogliono che le federazioni sportive internazionali escludano le delegazioni russe e bielorusse dai loro consigli di amministrazione. A causa della guerra in Ucraina, molti atleti e squadre russe e bielorusse stanno già affrontando restrizioni, ma un gruppo di 35 paesi, inclusi i Paesi Bassi, vogliono maggiori conseguenze a livello amministrativo. Lo afferma in una nota rilasciata dal governo degli Stati Uniti.

La dichiarazione è stata firmata anche da Australia, Gran Bretagna, Corea del Sud e diversi Stati membri dell’Unione Europea. Cina, India e paesi dell’America Latina e dell’Africa sono scomparsi dall’elenco dei firmatari che chiedono anche alle organizzazioni sportive di interrompere la trasmissione delle loro partite in Russia e Bielorussia. Le federazioni sportive internazionali, compreso il Comitato Olimpico Internazionale (CIO), devono escludere le delegazioni da quei paesi a livello amministrativo. Il CIO ora ha due membri votanti dalla Russia e due membri onorari dal paese.

L’ambasciata russa negli Stati Uniti ha chiamato l’appello “russofobia”. “Lo sport dovrebbe essere tenuto lontano dalla politica”.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24