Un eccentrico gemello francese muore poco dopo l’altro, presumibilmente da Corona fuori dal paese

Il presentatore televisivo francese Igor Bogdanov, 72 anni, è morto ieri in un ospedale di Parigi, molto probabilmente a causa delle ripercussioni del virus Corona. Sei giorni fa, suo fratello gemello Grichka era già morto, anche lui per gli effetti del virus. Secondo i media francesi, i due fratelli non sono stati vaccinati.




Gli eccentrici gemelli Igor e Grichka Bogdanov hanno suscitato scalpore nella televisione francese tra la fine degli anni ’70 e l’inizio degli anni ’80, incluso uno spettacolo popolare sulla fantascienza e la scienza.

I fratelli sono diventati noti al pubblico internazionale con le loro espressioni facciali distintive ed esemplari, forse a seguito di diversi interventi di chirurgia plastica. I fratelli non hanno mai rilasciato dichiarazioni sincere sulle deformità dei loro volti, ma si sono definiti “gli sperimentatori”.

Si diceva anche che la deformazione degli zigomi e del mento non fosse dovuta solo a pesanti interventi chirurgici. Pertanto, i fratelli soffriranno di acromegalia. Ciò significa che il corpo produce troppi ormoni della crescita, il che fa crescere in modo sproporzionato naso, mento e arti. Questo spiegherebbe, tra l’altro, perché i loro volti sembravano “gonfi”. Igor e Grichka sono andati da un chirurgo plastico per ridurre al minimo le conseguenze della loro condizione. Bogdanov non lo ha mai confermato.

Igor e Grechka sono medici di fisica e matematica e discendenti dell’aristocrazia austriaca. Ma negli ultimi anni ci sono stati forti dubbi sulle loro qualità accademiche. Noto è il cosiddetto caso Bogdanov, in cui i fratelli furono accusati di aver fatto articoli infondati sulla fisica fondamentale. Sono anche accusati di plagio e truffa. Igor è stato anche colpito con l’accusa di aver aggredito il suo ex compagno.

READ  L'anno scolastico negli Stati Uniti è appena iniziato con un altro studente di 13 anni ucciso fuori dal paese

terapia intensiva

Secondo fonti del quotidiano francese, lo scienziato Grichka Bogdanoff è stato ricoverato in terapia intensiva all’Hôpital Européen Georges-Pompidou di Parigi il 15 dicembre dopo aver contratto il Covid-19. Lo stesso giorno, si diceva anche che vi fosse entrato suo fratello Igor. “Secondo una fonte che conosce bene i due fratelli, non sono stati vaccinati contro il Covid-19”, ha affermato il noto quotidiano.

I parenti confermano la morte dei fratelli, ma non commentano la causa della morte. Igor Bogdanov ha lasciato sei figli. Suo fratello Grichka non era sposato e non aveva figli.

Omikron in Francia

Omikron è diventata l’alternativa dominante al coronavirus in Francia. Le autorità hanno riferito che alla fine di dicembre, il 62,4 percento delle persone infette da corona aveva questa forma infettiva aggiuntiva, rispetto a solo il 15 percento della settimana precedente.

L’annuncio arriva in un momento in cui la Francia sta affrontando un massiccio aumento del numero di infezioni. Il Paese ha registrato più di 206.000 nuovi casi giovedì, rispetto al record di oltre 208.000 del giorno precedente.

Nell’ultima settimana, sono state segnalate quasi 122.000 nuove infezioni ogni giorno. È quasi quadruplicato in un mese. Il ministro della Sanità Olivier Veran avverte di uno “tsunami” di infezione da corona.

Più di 18.000 pazienti con corona sono ora negli ospedali francesi. Questo numero è ancora ben al di sotto del record stabilito nel novembre 2020, quando si tratta di oltre 33.000 pazienti affetti da coronavirus. ancora domanda Fino a che punto aumenterà il numero dei pazienti? per omicron. Studi preliminari suggeriscono che gli oomicroni sono più contagiosi di altri tipi, ma spesso comportano ricoveri.

READ  L'Ucraina accusa un gruppo bielorusso di bloccare siti web


Guarda i nostri video sulla crisi della Corona qui:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24