Un pericoloso criminale fugge da una prigione belga con l’aiuto di un carrello elevatore | all’estero

Abu Bakrouf è in carcere dal 2012 e sta scontando una condanna da 10 a 15 anni di carcere per numerose rapine che comportano violenza, possesso di armi e cattura di ostaggi con la tortura. Varie fonti all’interno della prigione hanno riferito a Nieuwsblad.

Il detenuto lavora all’interno del carcere. Questo gli ha permesso di avvicinarsi al cancello di arresto. Per mezzo di un muletto che si trovava all’interno del carcere, il prigioniero è riuscito a scavalcare il muro ed eventualmente a fuggire dal soffitto.

I clienti cercano un criminale russo latitante a Gand.

I clienti cercano un criminale russo latitante a Gand.

Nonostante le importanti perquisizioni della polizia, il prigioniero evaso non è stato arrestato mercoledì sera. Non è ancora chiaro se l’uomo abbia ricevuto aiuti esterni.

Abubakarouf è riuscito a evadere dalla prigione di Gand mercoledì 4 agosto intorno alle 10:45. È alto circa 1,80 metri e ha una corporatura atletica. Ha i capelli corti e rasati e una barba scura di media lunghezza. Potrebbe non avere gli occhiali.

L’uomo parla correntemente l’olandese. Al momento della fuga indossava una camicia nera, pantaloni grigio chiaro e scarpe nere. Non si può escludere che l’uomo sia fuggito nei Paesi Bassi.

READ  Le forze somale mettono fine alla situazione degli ostaggi nell'hotel di Mogadiscio

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24