Un pericoloso criminale fugge da una prigione belga con l’aiuto di un carrello elevatore | all’estero

Abu Bakrouf è in carcere dal 2012 e sta scontando una condanna da 10 a 15 anni di carcere per numerose rapine che comportano violenza, possesso di armi e cattura di ostaggi con la tortura. Varie fonti all’interno della prigione hanno riferito a Nieuwsblad.

Il detenuto lavora all’interno del carcere. Questo gli ha permesso di avvicinarsi al cancello di arresto. Per mezzo di un muletto che si trovava all’interno del carcere, il prigioniero è riuscito a scavalcare il muro ed eventualmente a fuggire dal soffitto.

I clienti cercano un criminale russo latitante a Gand.

I clienti cercano un criminale russo latitante a Gand.

Nonostante le importanti perquisizioni della polizia, il prigioniero evaso non è stato arrestato mercoledì sera. Non è ancora chiaro se l’uomo abbia ricevuto aiuti esterni.

Abubakarouf è riuscito a evadere dalla prigione di Gand mercoledì 4 agosto intorno alle 10:45. È alto circa 1,80 metri e ha una corporatura atletica. Ha i capelli corti e rasati e una barba scura di media lunghezza. Potrebbe non avere gli occhiali.

L’uomo parla correntemente l’olandese. Al momento della fuga indossava una camicia nera, pantaloni grigio chiaro e scarpe nere. Non si può escludere che l’uomo sia fuggito nei Paesi Bassi.

READ  L'esercito distrugge i russi nel sud e nell'est • L'Ucraina arresta tre prigionieri di guerra rilasciati dalla Russia dall'Ungheria

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24