‘Un po’ più sottile di Danny De Witt ‘

Mercoledì 19 maggio 2021 00:15
Yannick Voss• Ultimo aggiornamento: 18:26

Xian Fleming può guardare indietro alla migliore stagione della sua carriera. Il centrocampista di Fortuna Sittard è stato una delle grandi stelle di Fortuna Sittard, se non il più grande. Con 12 gol e sette assist, è uno dei giocatori più importanti del campionato olandese lo scorso anno. Gli analisti sono parolieri e dipendono dal prossimo passo nel prossimo periodo di transizione. Lo stesso Fleming è aperto, ma sostiene di essere nel posto giusto a Sittard.

Fleming, 22 anni, è stato allenato dall’Ajax, dove ha giocato per dieci anni nel settore giovanile. Ha fatto il suo debutto nel calcio professionistico al Jong Ajax e ha fatto parte della selezione che è diventata il campione della divisione Kitchen Champion nella stagione 2017/18. Era un periodo in cui Fleming sognava ancora di fare una grande svolta all’Ajax. Nel giugno 2017 ha firmato un contratto triennale alla Johan Cruyff Arena all’età di diciotto anni. A quel tempo la ricompensa è stata una grande stagione in cui è diventato un campione con l’Ajax U19. Proprio come molti dei suoi giocatori di classe, come Danny De Witt, Cage Sirhuis, Azure Matusiwa, Pascal Struick, Danilo Doykhi, Mitchell Packer e Che Nonnelly, anche per Fleming non è stato possibile una svolta importante nella prima squadra.

Dopo un anno di successi nella divisione Kitchen Champion, in cui ha segnato 25 partite e 6 gol, Flemming lo ha valutato. Come centrocampista offensivo, non aveva mai avuto una possibilità in un posto nella forza principale dell’Ajax. Non voleva giocare un altro anno nel secondo livello dei Paesi Bassi e quindi ha scelto di lasciare Amsterdam concentrandosi sulla sua crescita. PEC Zwolle lo segue da tempo e lo ha portato in sostituzione di Mustafa Saymak. Dove il suo ex club ha suscitato scalpore in UEFA Champions League nella stagione 2018/19, Fleming non ha avuto momenti facili a Zwolle. Durante la stagione oscillava sotto John van ‘t Schip tra la base e il sedile. Ha visto il suo culmine nella PEC il 30 ottobre quando ha licenziato la sua squadra con quattro gol contro De Graafschap (2-5) al turno successivo della TOTO KNVB Cup. Nel campionato olandese, il contatore si è fermato con due gol.

La stagione 2019/20 era vecchia di cinque round quando Flemming PEC ha sostituito Zwolle in affitto per NEC. “Questo è un buon passo per la mia crescita”, ha detto il vice centrocampista offensivo sul sito web del club Nijmegen. Quando non ha alcuna prospettiva di assicurarsi un posto fisso nel campionato olandese, può definirsi un valore fisso in NEC. Ha segnato 24 partite e 13 gol nella stagione Kitchen Champion Division, interrotta prima della fine a causa della crisi Corona. Le sue buone statistiche non erano sufficienti per un soggiorno più lungo a Zwolle. Il contratto di Flemming è scaduto nell’estate del 2021 e per non perderlo a parametro zero, la dirigenza del club ha deciso di cederlo. Per un importo sconosciuto, ha trasformato a sorpresa in un ambizioso Fortuna Sittard.

READ  Sport Court: Van der Poel vince la Coppa del Mondo domenica | gli sport

Sulla carta, Fleming sembrava fare un passo indietro passando a Sittard. Tuttavia, è stata una mossa d’oro per i nati ad Amsterdam. Flemming è stato autorizzato a definirsi un giocatore fondamentale sin dall’inizio, anche se il Fortuna Sittard stava lottando con Kevin Hovland. Dal momento in cui Hofland è stato licenziato e Sjors Ultee è arrivato a tenere testa al gruppo, anche Flemming ha iniziato a fare meglio. Il 16 gennaio, l’ex giocatore dell’Ajax ha reagito alla PEC in una riunione congiunta a Zwolle. Nella ripresa si è ben disconosciuto e ha centrato il mirino davanti alla mazza dove ha fallito lasciandolo partire senza troppe resistenze. Inizia così la vittoria per 0-2. All’epoca era il suo sesto gol in sedici partite per i Limburgers. Inoltre, ha effettivamente ottenuto tre assist per il suo nome, mentre al servizio della PEC Zwolle ha segnato non più di due gol e non ha tirato.

Dove Fortuna Sittard fu fondata nei Territori inferiori al momento del saccheggio di Hofland, il percorso iniziò sotto la guida di Ultee. Flemming si rivelò una forza importante nell’avanzata dei Limburg. “Ultee ci ha resettati”, ha detto Fleming a gennaio. Hit Parol. “Siamo partiti dalla difesa, per diventare più stabili. Da lì costruiamo ogni allenamento. La forza di Ultee è nell’analisi dell’avversario: come possiamo ferirlo con le nostre stesse risorse”. Fleming si sentiva come un pesce nell’acqua sotto l’Altai, come nella partita di andata contro l’Ajax. La fortuna oggi è apparsa bene e l’Ajax è riuscito a vincere 1-2. Fleming è rimasto colpito dalla sua velocità e profondità. “Devo fare affidamento sull’approssimazione, sulla mia capacità di segnare. Mi affido alla palla e nei duelli. Sono migliorato da quando ho lasciato l’Ajax tre anni fa. A volte con piccoli passi, a volte con grandi passi”, ha detto Fleming.

I progressi di Fortuna Sittard sono stati impressionanti. Fino al suo ultimo giorno di gioco, era anche in competizione per le qualificazioni europee di calcio. L’undicesimo posto si è rivelato il livello più alto possibile. Guardando le statistiche, Flemming è l’uomo che era tutto incentrato sulla squadra di Ultee la scorsa stagione. Ha concluso con 12 gol e sette assist, il massimo di qualsiasi compagno di squadra. Grazie alle sue statistiche impressionanti e al gioco eccellente, Kees Kwakman lo ha posizionato dietro al portiere dello Sparta Rotterdam Madoka Okoye secondo tra i primi tre che aveva rivelato nella precedente stagione di Eredivisie. “La sua migliore stagione finora nel calcio professionistico”, ha detto domenica Kwakman nel suo ruolo di analista. ESPN. “Ha qualità specifiche: è sempre alla ricerca della profondità ed è sempre in movimento. Non importa quale sia il minuto, è sempre alla ricerca della profondità. È anche un bravo ragazzo ed è intelligente nelle interviste, ed è è un piacere sentirlo. È davvero l’ispirazione per questa stagione “.

READ  Una volta che ha colpito l'aria, non c'era più nulla da correggere per Matthew van der Poel

A Ronald de Boer piaceva anche Fleming: “Mi ricorda Danny De Witte, con le sue mosse di corsa. L’ex nazionale ha detto, penso che sia stato migliorato un po ‘. Mario ha capito perché ha incluso Coachman tra i primi tre”. che PEC Zwolle lo ha lasciato andare così facilmente? Ha chiesto all’ex allenatore del Feyenoord, tra gli altri, in uno studio ESPN. “Non ci capisco niente”. Kwakman dice di Flemming, che ha anche ricevuto i complimenti da Marciano Vink all’inizio della giornata, “A volte non fa clic”. Buongiorno Eredivisie In un’analisi della partita Fleming ha elogiato il trequartista. “Abbiamo parlato molto di recente di giocatori come Sergio Peña, Usama Tanani e Davy Klasen che giocano in questa posizione. Tutti loro sono il numero dieci in Eredivisie che fa la differenza nel loro club. L’analista ha indicato Flemming, ma c’è uno che non si è sviluppato normalmente. ”

Vink crede che Flemming sia pronto a fare un ulteriore passo avanti. “Questo è stato il suo primo vero anno base nel campionato olandese. Ha riassunto le qualità di Fleming. Ha profondità nel suo gioco, mantiene una visione d’insieme, può tenere la palla vicino a sé, non si fa prendere dal panico e può tirare la palla molto bene . “Per quanto mi riguarda, è quello che ha fatto più progressi. E la PEC se ne è sbarazzata, incredibilmente. In PEC, il gioco a cui non avrebbe dovuto giocare non è ancora stato giocato. Se lo vedi ora giocare per Fortuna sotto Ultee … è davvero un grande valore per questa squadra. Secondo me potrebbe essere un gradino più in alto. Penso che sia un grande giocatore. Lo ha mostrato sotto Hofland e lo ha mostrato sotto Ultee. Non scende a compromessi, è lui che vuole lavorare sodo. Anche i cappelli. “

READ  Il blocco nazionale austriaco sconvolge l'umore delle vacanze

Dopo l’ultima partita di campionato della stagione contro il Willem II (sconfitta per 2-1), in cui Fleming ha firmato con l’unico gol di Limburg e ha mostrato i suoi muscoli in modo distintivo, il centrocampista è stato interrogato sui suoi piani futuri. Ha subito fatto riferimento al suo contratto, che durerà fino a metà 2024. Fleming ha risposto: “Non so ancora cosa vuole il club, non te l’hanno ancora detto”. ESPN. “Se c’è un club che mi vuole davvero, deve essere una cifra ragionevole, suppongo, e se tutto va bene, sarei sicuramente aperto a questo. Ma come puoi vedere, mi sto anche divertendo, altrimenti non farei tanti gol “. Veronica è dentro Il mese scorso ho detto che c’è molto interesse per Flemming. Tra le altre cose, due squadre del torneo, oltre a vari club nazionali e stranieri, avevano chiesto informazioni su di lui.

L’intero Dream Team nella stagione Eredivisie 2020/21

Flemming non è stato inserito nel dream team Eredivisie di Voetbalzone, ma ha ricevuto una menzione d’onore.Leggi l’articolo

E se Fleming desidera rimanere nei Paesi Bassi o trasferirsi all’estero? “Entrambi sono buoni, penso. Penso di aver avuto la mia prima buona stagione in Eredivisie. Se l’avessi disegnato prima, ora preferiresti passare alla parte superiore o alla sottoparte dell’Eredivisie. Ma vogliono molto di soldi o che io rimanga. Non ci sono molti soldi in Olanda. Dipende da cosa verrà alla fine. Se viene fuori qualcosa di veramente carino e io voglio andare e loro non mi lasciano andare, non lo farò essere soddisfatto. Non devo andarmene a tutti i costi. “Ha detto Fleming, che ripensa alla stagione sentendosi bene” Qui va bene e il club ha un piano di crescita “.

Vede l’anno passato come la sua “stagione di successi”. “Nella mia prima stagione a Zwolle, ho giocato molto, ma quando ci penso, ero ancora l’ombra di come mi sto sviluppando ora. L’anno scorso al NEC, ho fatto un buon lavoro, ho segnato molti gol . Ma questa è la sezione Kitchen Champions. Ma devo dire francamente, non ho giocato nel NEC come nel campionato olandese. Così ho fatto un passo verso l’Eredivisie, sono tornato e ho iniziato a giocare meglio. Quindi penso che tutti lo sappiano me adesso e potrebbe non essere all’inizio della stagione “, conclude Fleming. Nei prossimi mesi dovrebbe apparire se potrà ancora essere ammirato con la maglia del Fortuna Sittard nella prossima stagione.


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24