TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Una donna incinta è morta per il virus Corona per la seconda volta …

Una donna incinta che è stata infettata dal Coronavirus è morta in un ospedale di Bruxelles. È stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva. Anche il bambino stava per morire. È la seconda donna incinta a morire nel nostro Paese a causa del Coronavirus. Gli esperti sottolineano l’importanza di vaccinare le donne incinte il più rapidamente possibile.

La donna incinta – il suo nome o la sua età non sono stati rilasciati – è stata ricoverata nel reparto di terapia intensiva perché le sue condizioni si stavano rapidamente deteriorando. La durata della sua gravidanza non è stata divulgata per motivi di privacy. Nemmeno in quale ospedale è morta.

Da allora la sua morte è stata confermata dall’Ispettorato della Salute di Bruxelles.

Il virologo Stephen Van Gucht di Sciensano dice che è la seconda donna incinta nel nostro paese a morire di Covid-19. “Il primo caso è stato di una donna relativamente anziana di età superiore ai 45 anni che era incinta e aveva l’infezione”.

Decine di giovani sono già morti a causa del virus. Ma soprattutto c’erano le condizioni di base “, dice Van Gucht.

Al momento non è noto se la donna ora deceduta abbia anche altri problemi di salute.

vaccinazione

È noto da tempo che esiste un aumento del rischio di Covid-19 durante la gravidanza. “La gravidanza aumenta il rischio di un quadro clinico più grave nella madre e un parto prematuro nel bambino”, dice Van Gucht. Tuttavia, il rischio di ospedalizzazione e morte è ancora molto inferiore rispetto agli anziani o alle persone con condizioni di base.

READ  Se vuoi separare il lavoro dalla vita privata dipende dalla tua personalità

Non si sa quante donne incinte nel nostro paese siano effettivamente infettate da Covid-19. L’Ispettorato sanitario di Bruxelles ha detto a Bruzz.be che due settimane fa dieci donne incinte con Covid-19 erano in terapia intensiva in diversi ospedali di Bruxelles. Non ci sono numeri per gli ospedali fiamminghi. UZ Brussel afferma di aver già riconosciuto donne incinte infette. Ma non hanno potuto fornire ulteriori dettagli.

Sabato scorso vari ministri della salute hanno deciso di aggiungere le donne in gravidanza alla categoria delle persone che possono ricevere in via prioritaria un vaccino contro il Coronavirus. A partire dal 4 maggio, il loro medico può aggiungerli alla loro lista di priorità. “Questa notizia arriverà sicuramente all’ora stabilita”, afferma Van Gucht. “Fino a poco tempo, il vaccino non era raccomandato come standard per le donne incinte, ma le idee su questo sono cambiate di recente. La gravidanza è ora un fattore complesso. Rispetto alle loro coetanee non gravide, queste donne sono a maggior rischio di ospedalizzazione, terapia intensiva , ventilazione e morte. Il vaccino non è a rischio se stai pianificando una gravidanza o l’allattamento. “

Leggi anche. A partire dal 4 maggio, al vaccino verrà data la massima priorità alle donne incinte da un medico generico: perché la vaccinazione dovrebbe essere così rapida ora, quando gli esperti in precedenza erano scettici? (+)

Il virologo sospettava anche che la donna ormai morta non fosse ancora stata vaccinata. “Sarei sorpreso se non fosse un operatore sanitario”, ha detto.

Salva il bambino

Una donna incinta è morta all’inizio di questo mese a Esch-sur-Alzette (Lussemburgo). Aveva 35 anni ed era brasiliana. La madre incinta ha contratto il Coronavirus ed è morta nel sonno.

READ  Grave malfunzionamento GGD: vari problemi nella determinazione degli esami e della programmazione delle iniezioni | Corona virus

Esattamente un anno fa, è morta l’infermiera britannica Mary Agiwa Agyapong (28 anni). Ha lavorato in un ospedale di Londra, dove è stata ricoverata a causa di gravi sintomi di Corona. Alla fine è morta. Il suo bambino può essere salvato e prende il nome dalla madre.