Unity escluderà i progetti esistenti dal pagamento per l’installazione del gioco – Giochi – Notizie

Unity modificherà la tariffa di runtime che gli sviluppatori devono pagare per installare il gioco. Ad esempio, ci sarà un payout massimo del 2,5%, i giochi con un fatturato inferiore a 1 milione di dollari non dovranno pagare nulla e i giochi esistenti verranno esclusi.

Il produttore del motore di gioco afferma che la tariffa di runtime si applicherà solo ai giochi che utilizzano la prossima versione LTS di Unity. Questa versione dovrebbe essere rilasciata il prossimo anno. I giochi spediti ora su cui gli sviluppatori stanno attualmente lavorando non saranno soggetti a tariffe di runtime. Sottolinea l’unitàA condizione che gli sviluppatori non aggiornino il progetto all’ultima versione di Unity.

La società afferma inoltre che aumenterà la soglia di negoziazione. In precedenza, solo i giochi con un fatturato annuo di 200.000 dollari erano esentati dalla tariffa di esecuzione, ma ora sarà di 1 milione di dollari. Anche le tariffe di uptime saranno limitate al 2,5% delle vendite totali del gioco. C’erano già voci su questo limite, ma allora era intorno al 4%.

La tariffa di runtime è l’importo che gli sviluppatori devono pagare ogni volta che un utente installa per la prima volta un gioco sul dispositivo. Unity vede le commissioni come un’ulteriore fonte di entrate, oltre all’importo che gli sviluppatori già pagano per il motore di gioco. La società ha annunciato la tariffa la scorsa settimana, cosa che ha subito attirato critiche da parte dei produttori di giochi, in parte perché la tariffa si applicherebbe anche ai giochi esistenti. La tariffa dovrebbe generare da $ 0,20 a $ 0,005 per installazione di Unity, a seconda del numero di installazioni; Poche installazioni costano di più per installazione rispetto a molte installazioni.

READ  Pokémon Go ottiene la sua prima performance musicale in-game da un artista - Giochi - Notizie

Il CEO di Unity Mark Whitten si scusa per il corso degli eventi e per la mancanza di comunicazione prima di introdurre la tariffa di runtime. Whitten afferma che la tariffa consente a Unity di continuare a investire nel motore di gioco.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24