Vincitori e vinti della crescita dell’Italia: SEIF in testa; GO Internet va in crash

(Allianz News) – Venerdì pomeriggio a Piazza Afari, i seguenti titoli sono stati i migliori ei peggiori performer della crescita italiana.

——-

Vincitori

———-

La Società Editoriale Il Fatto ha preso il primo posto e ha guadagnato il 4,7% a 0,19 euro per azione. L’istituto ha annunciato lunedì l’inizio del primo ciclo di lezioni presso la scuola del Fatto.

Il primo corso che inizia oggi è dedicato all’organizzazione sociale. Il corso di 15 lezioni mira a introdurre i partecipanti alla struttura socio-economica generale, spiegandone le dinamiche, i modelli, i metodi di lavoro, la cooperazione e i conflitti, i valori, i bisogni, l’etica e l’estetica.

La scuola fa parte del neonato settore della formazione, uno dei pilastri del piano industriale di SEIF fino al 2025.

———-

Bene anche Fenix ​​Entertainment con un aumento del 4,7%. Il titolo è sceso del 78% nell’ultimo mese, dell’85% negli ultimi sei mesi e del 95% nell’ultimo anno.

———-

perdenti

———-

GO Internet è sceso del 13% a 0,10 euro per azione. Il titolo ha perso il 33% nell’ultimo mese, il 40% negli ultimi sei mesi e il 69% negli ultimi 12 mesi.

———-

Campero Rosso perde l’8,8% a 0,52 euro per azione. Martedì la società ha esaminato e approvato il progetto di bilancio al 31 dicembre 2022 dell’emittente e il bilancio consolidato al 31 dicembre 2022, che chiude il 2021 con un utile netto consolidato di 1,6 milioni di euro.

Le vendite nette al 31 dicembre 2022 sono state di 17,3 milioni di euro rispetto ai 12,8 milioni di euro dell’anno precedente.

———-

Dalla giornalista di Alliance News Claudia Cavaliere

Commenti e domande a [email protected]

Copyright 2023 Alliance News Italian Service Ltd. Tutti i diritti riservati.

READ  Perez: "Voglio sempre vedere il mio peso quando si tratta di correre in Italia"

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24