Volevano annullare o modificare gli esami finali, ma dovevano comunque impedirli rigorosamente

All’inizio di quest’anno, diverse petizioni e lettere di fuoco sono state fatte circolare da studenti con una domanda specifica: Annulla gli esami finali quest’anno. Anche il ramino Uno è iniziatoOra è stato firmato 7.850 volte. Gli alunni non si sentivano ben preparati, in parte a causa della mancanza di lezioni e del passaggio dall’educazione fisica online.

Una petizione di Rumi

Ciò non è cambiato, afferma Nienke Luijckx, presidente del Comitato di azione nazionale Scholieren. “L’attuale sistema di esami, a differenza degli studenti precedenti, ha perseguito un’istruzione inadeguata per un anno. Ci si aspetta che sostengano un esame finale completo. Ci sono alcune preoccupazioni.”

Anche con Rumi, che lunedì deve sostenere un esame VMBO per la lingua olandese. Si siede sul letto per quattro ore ogni giorno. Intorno un laptop, pennarelli, taccuino e libri. Accanto a lei c’è un bicchiere d’acqua fresca. “Ogni tanto faccio una lunga pausa. Poi vado su Netflix o guardo un po ‘sul mio telefono”.

Fai molti test fittizi lì e ti prepari per i veri esami. “Ma non sono ancora d’accordo. In realtà mi sono imbattuto in cose con l’apprendimento per le quali non avevo molte spiegazioni”.

Piccola lezione

Questo perché l’anno scorso non aveva abbastanza lezioni, dice. “L’insegnamento online era una novità. Gli insegnanti più anziani non sapevano come operare. Spesso le lezioni non venivano offerte, ad esempio perché gli insegnanti erano malati di virus”.

Le lezioni online ora si svolgono in modo più fluido, ma ciò non compensa l’accumulo dell’anno scorso. “Sono deluso dal fatto che gli esami stiano andando avanti. Sono fortunato ad essere in ottima forma, ma per altri sarebbe così ridicolo se fallissero questo test”.

READ  Life is Strange: Remastered Collection posticipato all'inizio del 2022 - Giochi - Notizie

Anche il diciassettenne Billion Laguerberg è partito da Nimega all’inizio di quest’anno petizione, Che ora ha più di 44.000 firme. La posta in gioco: l’adattamento del curriculum.

Il curriculum non è stato modificato, ma le petizioni hanno avuto alcune conseguenze: gli studenti possono cancellare un risultato dagli esami finali. Ed è quello che farà Pleun, che inizia lunedì con il suo esame di matematica pre-universitario. “Questo potrebbe aiutare. Sono davvero pessimo in chimica. Forse avrò due esami finali.”

Meno lezioni

È seduta alla scrivania nella sua camera da letto per sei ore ogni giorno dal 1 ° maggio, salvo pause. Contiene tutte le cose che possono essere utilizzate durante il test, un laptop e sul pavimento tutti i libri per ogni argomento. La sera finisce la scuola. “Allora vado dal mio cavallo per rilassarmi.”

E secondo lei, molto è stato fatto per gli studenti per rendere la situazione il più buona possibile. Ad esempio, la sua formazione per gli esami ora costa 50 euro, invece di 200. Tuttavia, si chiede se sia abbastanza. “Lo trovo ancora molto intenso. Hai due settimane piene di esami, con un curriculum completo, mentre hai avuto meno lezioni. Le nostre lezioni erano di 30 minuti invece di 50 minuti.”

Pleun crede di non essere stata in grado di allenarsi il più possibile a tempo pieno in classe. “Ora ci vuole molta autodisciplina e ti manca la guida dell’insegnante. Devi fare molto nel tuo tempo libero, ti viene richiesto molto. So di poterlo fare, ma non so se questo vale per tutti . “

READ  Samsung offrirà a tutti i telefoni Galaxy A questa funzionalità entro il 2022

Professore di scienze dell’educazione, Victoria University: “Non devi preoccuparti degli studenti”

Gli alunni possono pensare di essere rimasti notevolmente indietro negli ultimi mesi e di aver imparato meno, ma non possono giudicare da soli, afferma il professore di scienze dell’educazione alla VU Martijn Meeter. “È l’anno in cui si sono diplomati per la prima volta. Non so come sia stato negli altri anni. Potrebbe essere molto meno brutto di quanto pensano”.

Si aspetta che gli alunni vadano bene e bene nell’istruzione secondaria. “Lo sappiamo dall’anno scorso, quando gli studenti non dovevano sostenere gli esami finali. Gli studenti del primo anno di HBO e WO hanno fatto meglio durante il blocco”. Non è chiaro il motivo.

Secondo lui, non devi nemmeno preoccuparti degli esami finali. Secondo Mitter, gli studenti di età compresa tra 16, 17 e 18 anni sono pienamente in grado di apprendere l’argomento in modo indipendente a casa. Rileva inoltre che il ministro Slube ha stanziato 37 milioni di euro per modernizzare gli studenti, ad esempio con la formazione agli esami. “Gli studenti sono ben preparati. Hanno molti dubbi su se stessi, ma penso che andrà tutto liscio”.

Inoltre, come negli anni precedenti, non è chiaro quante domande gli studenti debbano correggere per avere successo. Ciò dipende, tra l’altro, dalle prestazioni degli altri candidati. Se tutti si comportano male, questo avrà un impatto minore sui numeri.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24