Home Attualità Les Chefs Blancs: Come farsi strada tra l’invasione di cibo

Les Chefs Blancs: Come farsi strada tra l’invasione di cibo

1101
SHARE
Cibo

Les Chefs Blancs: Come farsi strada tra l’invasione di cibo, attraverso una scuola di professionisti.

Cibo. Ormai è qualche anno che il cibo ci ha letteralmente invasi. Ci sentiamo un po’ come i protagonisti di “Piovono polpette“, un divertentissimo film d’animazione del 2009, dove in città a causa dello sbadato Flint, inventore pasticcione, dal cielo iniziano a piovere tonnellate di qualsiasi possibile pietanza.

Nel nostro mondo sta succedendo la stessa cosa, solo che invece dell’invasione di polli parlanti e di polpette che vogliono asfaltarci, abbiamo a che fare con qualsiasi media, di vecchia e nuova generazione, in cui mangiare è tra le parole più cliccate, ed “hashtaggate”, utilizzate.

Il fenomeno delle trasmissioni legate al cibo, dei canali che trattano solo di pietanze cucinate in tutti i modi possibili, di foto che spopolano e che su Instagram ottengono milioni di like, ha fatto sì, come spesso succede, che cucinare o comunque avere a che fare con il cibo, diventasse una moda.

Inevitabilmente, come da prassi, il passo successivo è che la moda trasformi in esperti anche chi di cibo non ne capisce nulla; di conseguenza spuntano corsi di cucina tenuti da chef improvvisati, persone che solo perché riescono a cucinare una carbonara senza trasformare l’uovo in frittatina si autocelebrano a grandi cuochi.

E poi ci sono gli Chef veri, coloro che hanno studiato tanto, fatto gavetta, sperimentato, girato il mondo, assaggiato e che hanno una tradizione alle spalle per poter fondare una vera scuola di cucina. Uno di questi esempi è Les Chefs Blancs, situata presso Officine Farneto, a Roma, che vede come docenti Sandro Masci e Giulia Steffanina, con la direzione didattica di uno dei più grandi Chef italiani: il maestro Igles Corelli.

Si tratta di scuola professionale che organizza corsi di cucina e corsi di pasticceria a Roma oltre a Master di approfondimento. I corsi sono rivolti sia ad adulti che a bambini e/o adolescenti, che partono da qualsiasi livello di conoscenza di cucina, per amatoriali ed esperti.

 fonte: Rentz81

Rispondi