Home Apple Detour: un film girato da Michel Goldry, interamente realizzato con lo smartphone...

Detour: un film girato da Michel Goldry, interamente realizzato con lo smartphone di Apple

343
0
SHARE
detour

Detour: un film girato dal regista francese Michel Goldry, interamente realizzato con lo smartphone di Apple

Il talentuoso regista, sceneggiatore, francese Michel Gondry, premio Oscar per la migliore sceneggiatura del 2005 per il film “Se mi lasci ti cancello” ha presentato in questi giorni, ‘Detour‘ un film singolare, anche perchè interamente girato utilizzando lo smartphone Apple iPhone 7 mettendo sotto gli occhi di tutti, tutto ciò che il dispositivo può offrire in merito a registrazione video, dal timelapse allo slow-motion fino allo stop-motion. La casa di Cupertino, tralaltro, lo ha anche pubblicato, sul suo canale Youtube.

Il film è un corto cinematografico di undici minuti che narra le avventure, ma soprattutto le disavventure in vacanza, di una famigliola francese che va in ferie, ma che è praticamente inseguita per tutto il viaggio da un piccolo triciclo che la figlioletta ha smarrito, perché precedentemente sganciatosi, a causa di una buca, appena dopo essere partiti, dal pulmino su cui viaggiano.

Il triciclo, rincorre il piccolo e, immacabile, camper volkswagen fino ad arrivare al luogo dove la famiglia trascorre le vacanze, e durante il percorso sembra addirittura assumere vita propria…

Michel Gondry, è molto noto nel mondo del cinema per la sua impronta like videoclip che caratterizza quasi sempre le sue opere.  Il cortometraggio Detour interamente realizzato con il melafonino di casa Apple, è un susseguirsi di situazioni e di citazioni cinematografiche. In questo godibile cortometraggio, sono apprezzabili anche gli effetti speciali applicati e soprattutto l’alta qualità delle immagini, che non fanno minimamente pensare essere realizzate con un “semplice” iPhone. Il corto realizzato da Michel Gondry è visibile al link : www.apple.com/uk/detour/ dove sono pubblicati anche spezzoni del backstage, molto utile a vedersi, poiché contengono ottimi consigli artistici e tecnici e ispirazioni per chi volesse “replicare questo tipo di esperienza” con il proprio melafonino.

Rispondi