Home Calcio SSCN: rinnovo fino al 2022 per Ghoulam, oggi il Feyenoord

SSCN: rinnovo fino al 2022 per Ghoulam, oggi il Feyenoord

261
SHARE
SSCN

SSCN: rinnovo fino al 2022 per Ghoulam, oggi c’è il Feyenoord a Rotterdam. 

Questa volta la notizia è ufficiale, la SSCN ha rinnovato il contratto al difensore algerino Faouzi Ghoulam fino al 2022. Come al solito, il presidente con  tanto di tweet del club e le foto del calciatore ha annunciato l’avvenuto accordo tra le parti.

Finalmente è giunta la tanto attesa fumata bianca, riguardo al rinnovo contrattuale del difensore mancino, tra i più forti d’Europa, Ghoulam. Una grande prova di stima e di fiducia da parte della SSCN nei confronti del giocatore, al momento fermo ai box per il grave infortunio subito nella gara di Champions, al San Paolo, contro il Manchester City. Il contratto in essere, in scadenza il 30 giugno 2018 è stato prolungato per altri quattro anni, con somma soddisfazione di entrambe le parti in causa.

Il franco-algerino avrà un ingaggio da top player, pari circa tre milioni di euro più bonus, legati agli obiettivi e non alle presenze. Naturalmente come accaduto per Mertens il nuovo contratto prevede  una clausola rescissoria, che ammonterà a circa trentacinque milioni di euro, valida tuttavia solo per l’estero. Grande soddisfazione anche tra i tifosi azzurri che ora non temono più di perdere il forte esterno sinistro. Una vera e propria prova d’amore da parte del giocatore verso la maglia azzurra.

Sospiro di sollievo anche per il patron visto che in tanti avevano bussato alla porta dell’ agente Jorge Mendes e c’era la concreta possibilità di perdere il difensore a parametro zero. Il City, per esempio, era disposto a coprirlo d’oro per convincerlo ad andare in Premier League, ma per fortuna, Ghoulam e la sua famiglia non sono mai stati dell’avviso di lasciare questa città, perché, a Napoli, si sono ambientati, e benissimo, ormai da tempo.

Ghoulam, prima dell’infortunio era stato autore di una stagione più che straordinaria, nella quale aveva anche realizzato due reti una a Verona e l’altra, decisiva, a Ferrara contro la Spal. Per la SSCN, quindi si tratta di un “colpo” veramente importante: un altro rinnovo corposo al fine di continuare il progetto di crescita del club partenopeo.

Intanto questa sera a Rotterdam, il Napoli orfano di Insigne si gioca le ultime chance per agganciare gli ottavi di finale di Champions. Contro il Feyenoord non solo non c’è alterrnativa che la vittoria ma serve anche la collaborazione della squadra di Pep Guardiola che dovrebbe vincere contro lo Shackhtar in Ucraina. Un intreccio che appare molto difficile ma non impossibile.

Il talentuoso fantasista di Frattamaggiore costretto al forfait dopo 60 gare senza sosta. Lorenzo non si è allenato nel corso dell’ultima rifinitura a Castel Volturno: per lui solo terapie. Il giocatore svolgerà un programma particolare per recuperare in vista del match di domenica contro la Fiorentina a Fuorigrotta. Al suo posto sembra che Sarri voglia schierare il polacco Zielinski. Inoltre altre novità rispetto alla Juve dovrebbero essere  Maggio e Chiriches in difesa, e Diawara in mediana.

Rispondi