Anteprima di Battlefield 2042 – Nessun giocatore singolo, nessun Battle Royale

titolo Campo di battaglia 2042
un programma Windows, PlayStation 5, PlayStation 4, Xbox Series X/S e Xbox One
Sviluppatore Dice, Dice Los Angeles, The Standard, EA Gutenberg
editore Arti elettroniche
data di pubblicazione 22 ottobre 2021

Come è noto, questo è il secondo anno che l’E3 Games Show non si tiene in forma fisica. Tutte le feste più importanti hanno i loro spettacoli e pubblicità, ma non ci sono sale piene di fan e nessuno spettacolo con schermi video paranoici che riversano trailer stilizzati nel pubblico. Il fatto che quest’anno sia tutto diverso non è un difetto sotto tutti i punti di vista – pensate al timpano – ma a volte le differenze si notano in maniera molto netta. Quel momento è arrivato quando abbiamo presentato in anteprima il nostro ultimo gioco Battlefield la scorsa settimana. Mentre i suoni del trailer risuonavano attraverso i nostri altoparlanti, ci siamo ritrovati a perdere la grande stanza, il grande schermo e gli spettacoli E3 troppo rumorosi. Battlefield 2042 merita sicuramente una piattaforma del genere.

In effetti, il seguente Battlefield si svolge nel prossimo futuro e si chiama Battlefield 2042, che è ovviamente un riferimento ai giochi precedentemente rilasciati Battlefield 2142 e Battlefield 1942. Nell’anno 2042, il mondo è cambiato. Una serie di disastri naturali ha causato ogni tipo di disastro umanitario e ha creato un afflusso di migranti senza precedenti. In risposta, le grandi potenze mondiali hanno chiuso i loro confini. È così che sono nati i combattenti La Bats, combattenti senza patria, che a volte si uniscono alla Russia o agli Stati Uniti mentre aprono la strada in una guerra mondiale. Nessun Pats spera di rimettersi in piedi con i superpoteri in modo da potersi sedere al tavolo quando il resto del mondo verrà ridistribuito una volta finita la guerra.

READ  "Valve è in esecuzione su un gioco Linux portatile simile a Switch" - Giochi - Notizie

Questa impostazione è solo: impostazione. In teoria, è molto probabile che Electronic Arts e DICE non abbiano ancora detto nulla al riguardo, ma sembra molto probabile che Battlefield 2042 non includa una modalità single player. Invece, l’impostazione cambierà stagionalmente, poiché i giocatori possono guadagnare e/o acquistare biglietti di battaglia per ogni nuova stagione. Ad esempio, potrebbe esserci una certa narrativa sul modo in cui le impostazioni, le mappe e i giochi cambiano, ma non sembra esserci una classica modalità single player. Anche le parole degli sviluppatori sembrano confermarlo. Tutti i relatori che abbiamo visto durante la presentazione hanno sottolineato come DICE sia uno studio multiplayer e come il multiplayer sia al centro di tutto ciò che fanno. Lo studio – e i vari studi coinvolti in Battlefield 2042 – stanno scommettendo con enfasi su un cavallo, sperando che il cavallo presenti le loro migliori possibilità di successo.

Nessuna battaglia reale

Se scommetti tutto sul multiplayer tradizionale, tra l’altro c’è un altro sottogenere, molto popolare. Battlefield 2042 non includerà nemmeno una modalità battle royale. Battlefield V ha una tempesta di fuoco e quindi ho provato a cavalcare l’hype, ma con Battlefield 2042 DICE questo sottogenere è rimasto per quello che è. In effetti, anche questo ha senso. Con grandi giocatori come Fortnite, Apex Legends e altri nel segmento in cui si trova Battlefield, Call of Duty Warzone, puoi chiederti se vale ancora la pena includere una modalità battle royale nel tuo gioco ad ogni costo. EA e DICE sembrano aver concluso che non è assolutamente un must, quindi il nuovo sparatutto non ha una modalità battle royale.

READ  Google aggiunge nuove funzionalità alla Navigazione sicura avanzata - Professionisti IT - Notizie

Niente single player, niente battle royale, cosa resta? Beh, per lo più un sacco di azione multiplayer che avviene in modi diversi. Battlefield 2042 avrà tre pilastri, uno dei quali l’abbiamo visto su larga scala. Conosciamo un altro nome e il suo scopo in modo molto schematico, e non sappiamo quasi nulla dell’ultima colonna, tranne che verrà rivelato il 22 luglio durante EA Play e che farà parte del gioco che porterà gli “Old Timers” dal campo di battaglia. Fascino. Ciò lascia spazio alle speculazioni, con il principale contendente: multiplayer in Battlefield 1942, ma poi nel motore di Battlefield 2042. Il primo gioco sta quasi festeggiando il suo 20° anniversario, quindi l’ode a “BF1942” non sarà pazzesca. Ma ehi, questa è speculazione. Intorno al secondo pilastro, sappiamo che si chiama la zona di pericolo e si tratta di piccoli scontri tra squadre. Ci devono essere molte più tattiche che nel gioco di squadra “grande”, dove spesso il caos trionfa sulle tattiche. Abbiamo visto e sentito molto su quel grande gioco multiplayer, che DICE chiama “All Out Warfare”, ma ovviamente non è tutto. Fortunatamente, quello che abbiamo già visto sembra molto promettente.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24