Baseball Alcmaria Victrix con gli U15 al torneo internazionale in Italia

La squadra di baseball U15 dell'Alcmaria Victrix potrà brillare nel Torneo Baseball di Sala Baganza

Anche i giocatori di baseball e le loro famiglie modificano le loro vacanze estive per partecipare al torneo. I più si godranno prima una vacanza nella terra della pizza e della pasta per poi arrivare allo stadio ben riposati. Altri prenotano una settimana in Svizzera prima del torneo o dopo si godono il paesaggio croato. Giocatori e allenatori si ritroveranno mercoledì 31 luglio in Sala Paganza per preparare insieme le partite della fase a gironi. Potranno competere per la vittoria da giovedì 1 agosto a domenica 4 agosto. Le migliori squadre dei gironi si qualificheranno per la finale di domenica 4 agosto, dove si giocherà la partita decisiva per il titolo. Il tecnico Marcel Moet ha spiegato: “Non è ancora noto chi sarà il rivale del gruppo Camaria Victrix. La squadra verrà informata dopo il 30 aprile”. Ha aggiunto: “È difficile determinare quali paesi siano i più forti, perché è una competizione tra squadre di età compresa tra i 12 ei 15 anni. Dipende davvero dalla classifica della squadra e dal suo livello. Mi aspetto squadre molto forti come concorrenti, quindi puntiamo principalmente all'esperienza e al bel tempo. Il baseball nei Paesi Bassi raramente si gioca nelle giuste condizioni meteorologiche: temperatura piacevole e soprattutto assenza di pioggia.

preparare

I preparativi per l'avventura italiana sono a buon punto. Ci stiamo allenando duramente e i ragazzi sono molto motivati. “Ci alleniamo due volte a settimana e giochiamo una partita nel fine settimana. Ci alleniamo a colpire, lanciare, prendere palle dure e, naturalmente, il gioco”, dice il ricevitore quindicenne Mick “Nel baseball devi giocare bene tatticamente e sapere “Dove dovrebbe andare la palla.” La squadra è spesso in viaggio per una partita o un torneo, ma questo viaggio è unico per gli Alkmaarders. Di solito risiedono nei Paesi Bassi, quindi questa sarà la prima avventura all'estero per l'intera squadra. “Questo non accade molto spesso. A volte è un'occasione unica. Non ci sono molti tornei esteri per noi e ovviamente abbiamo bisogno del sostegno dei nostri genitori e degli allenatori. Siamo riusciti a mettere insieme una squadra grazie ai nostri entusiasti allenatori Marcel e Marc, ma anche perché i nostri genitori sono stati disposti ad adattare la vacanza di conseguenza. Abbiamo bisogno di nove giocatori per giocare, e ora sono dieci, quindi per fortuna siamo al completo.'' Nonostante l'età, i ragazzi non vogliono sostituire il baseball con un videogioco sulla PlayStation. “Abbiamo una squadra molto bella e ottimi allenatori. Spesso restiamo con l'associazione più a lungo perché è molto divertente”, dice Mick con entusiasmo “Sono anche preparati per le temperature tropicali italiane. Si applicano bene, bevono molti liquidi, si vestono un cappello e stare all'ombra in mezzo. Questo è il piano. ''I nostri genitori forniscono abbastanza acqua, frutta e bevande. C'è anche una piccola piscina in loco, quindi ci divertiremo sicuramente a nuotare!''

READ  GP offre milioni a Zandvoort, ma notiamo solo l'effetto a lungo termine | Attualmente


Squadra U15 durante l'allenamento. – Immagine: allegata

campeggio

Durante il torneo, i ragazzi si accampano in un campo vicino all'Italian Baseball Club. Anche i genitori possono dormire qui, ma hanno anche la possibilità di recarsi in un albergo vicino e pernottare lì. Mick non vede l'ora di andare in campeggio con i suoi compagni di squadra. “Possiamo anche dormire in palestra con gli allenatori, ma tutti preferiscono campeggiare in tenda sul campo, questo completa l'intero viaggio, quindi penso che molti di noi sceglieranno di divertirsi insieme!” “La maggior parte di noi ama la pizza, quindi va bene e ho sentito che al torneo verrà preparato del cibo delizioso, quindi sarà delizioso!'' Inoltre, c'è anche una festa per tutta la squadra dopo il torneo “. Non vediamo l’ora di farlo insieme e di divertirci!”

Raccolta fondi

Per finanziare il sogno italiano, il team ha avviato le proprie campagne di raccolta fondi. Raccolgono bottiglie vuote e nel Giorno del Re a Oudorp organizzeranno giochi in piazza Nijenburgh. Tuttavia, potrebbero ancora avere bisogno di aiuto per finanziare le maglie delle squadre e partecipare al torneo. ''Cerchiamo anche uno sponsor per le magliette. “Le magliette da baseball sono molto spesse e molto calde”, continua Mick. I ragazzi hanno avviato una campagna Go Fund Me. Chi vuole donare qualcosa può farlo Attraverso questo collegamento. Con il denaro raccolto la squadra vuole fornire snack per rinfrescarsi ulteriormente durante il caldo, costi del torneo e ovviamente magliette. I ragazzi sono orgogliosi di farlo insieme. “Non è solo il torneo che abbiamo insieme, è la strada per arrivarci”, ha detto Mick.

READ  Ex direttore sportivo: la Ferrari è la più grande incognita del 2023


Formazione per minori di 15 anni. – Immagine: allegata

Ricordi 2017

La squadra che ha partecipato al Torneo Baseball Sala Baganza nel 2017 ha vissuto un'esperienza molto positiva. I ragazzi che erano lì in quel momento hanno tanti bei ricordi e li hanno recentemente condivisi con l'attuale squadra U15. Coach Marcel: ''La Sala Baganza è un posto molto carino dove andare. L'atmosfera, il campeggio insieme, la preparazione, il cibo delizioso, la festa comune alla fine e le fantastiche esperienze di partita rendono questi giorni indimenticabili di cui i giocatori parlano ancora anni dopo. Speriamo di poter dare a questa squadra questa esperienza indimenticabile e un’opportunità unica. La squadra che ha rappresentato il club in Italia nel 2017 è arrivata decima nel torneo. “I ragazzi che erano coinvolti allora ne parlano ancora a volte!”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24