TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Bernal attende da molti anni la partecipazione al Giro: ‘Ho una sensazione speciale per l’Italia’

Egan Bernal attende con impazienza il suo primo Giro de Italia. Dopo un anno difficile a causa di un infortunio complesso, vuole ritrovare la gioia di andare in bicicletta nel Paese in cui ha trascorso i suoi primi anni di ciclismo.

In conversazione con la rivista di ciclismo australiana Procycling Bernal parla della sua carriera ciclistica e del perché l’Italia gioca un ruolo così importante. Da ragazzo di quindici anni, è stato trovato lì in breve tempo capace di andare in bicicletta. Anthony-Giocadelli ha firmato con lui, dove ha apprezzato i suoi progressi da professionista in Colombia, inclusa una vittoria al Tour de El Avenir.

Non ha dimenticato quei primi anni in Italia. ‘Ho una sensazione speciale a riguardo. Ho vissuto lì per due anni e ho fatto molti amici. Sono cresciuto lì. “Oltre al suo sviluppo come persona, ha raggiunto la tappa ciclistica in parte grazie in parte al paese in cui si è allenato. “Qui ho imparato cosa vuol dire essere un ciclista e come esserlo.”

Bernal: ‘voglio ritrovare il piacere di pedalare’

Ora che INEOS corre da sei anni con il Grenadiers Ride Ploton, è finalmente giunto il momento del suo primo Giro di Italia. Bernal ha anche obiettato che ci è voluto così tanto tempo. “Lo desideravo da molto tempo, ma in qualche modo veniva sempre fuori qualcosa.” Durante i suoi anni da Anthony, il Giro non è stato chiamato in squadra, dopo di che ha guidato il Tour de France nel 2018 attraverso l’allora Team Sky. Negli ultimi due anni, gli infortuni hanno gettato una chiave nel lavoro. Non così adesso. “Niente mi fermerà quest’anno.”

READ  Jurgen e Connie vogliono finalmente avere i loro ospiti italiani di P&P

Bernal non tornerà in Italia con la minima aspettativa. Dopo un brutto infortunio che ha distrutto la sua partecipazione al tour nel 2020, ora è tornato come uno dei migliori favoriti in un grande tour. Tuttavia, inizia la corsa dei granatieri INEOS. ‘Abbiamo grandi ambizioni in questa squadra, ma per me personalmente voglio divertirmi di nuovo. Vedremo quali risultati sono disponibili. ‘

È un bene per lui poter riscoprire quel piacere nel paese in cui è diventato ciclista oggi. ‘Mi mancava. Soprattutto gli amici che ho fatto lì. Bernal dimenticherà presto il ruolo del Paese nella sua carriera, così come il suo discorso dopo il successo del tour 2019: ‘Un ringraziamento speciale all’Italia. Sono cresciuto lì, e anche nel mio cuore ero un po ‘italiano. ‘Tra poche settimane, l’occasione per coronare le sue radici in Italia con una maglia rosa a Milano.