Blizzard addebita $ 35 per riprodurre i personaggi. WoW: The Burning Crusade Classic – Giochi – Notizie

Ho letto con entusiasmo i pregiudizi, le opinioni disinformate, naturalmente gli input dell’esperienza.

Se puoi guardare l’importo, le acquisizioni, i profitti e altri input aziendali senza emozione, vedo quanto segue.

Il problema descritto è che c’è chi vuole continuare sia la crociata classica che la crociata infuocata.

Con la (re) introduzione della tubercolosi, è naturale “continuare la tua vita con il successo”. Ma per evitare gli errori del passato (vogliamo giocare di nuovo al classico), Blizzard ha risposto bene a questa potenziale esigenza.

Ti verrà data la possibilità di rimanere su Classic OPPURE per perseguire TBC. Per le persone che non desiderano fare questa scelta, è possibile richiedere una riproduzione del loro dialetto. Questo non è gratuito (non per il fornitore o per il cliente)

Ciò che non è gratuito è preservare l ‘”ecosistema” della vendita al dettaglio, dell’età classica e della tubercolosi. Ovviamente conosce i servizi, i database e le istanze conosciuti, ciascuno con gestione della versione e della configurazione (ASL, BISL, ITIL).

Quindi quello che ho pagato è stato di raggiungere o piuttosto preservare 1 delle età. Questo, a sua volta, ti dà una sensazione di compromesso, perdendo oggetti emotivamente preziosi dal tuo inventario e / o dalle aperture bancarie o interrompendo le relazioni esistenti con i tuoi amici online.

È fantastico poter scegliere e accedere alle tre epoche disponibili (espansioni) e devi pagare solo se vuoi mantenere un’offerta aggiuntiva con oggetti, oro e livelli.

Quest’ultima era ovviamente un’opinione da parte mia. Avrei preferito avere questa opzione quando ho suonato l’originale decenni dopo.

READ  Rumor: MacBook Pro ha un Apple-soc con 10 core, fino a 32 core GPU e 64 GB di RAM - computer - notizie

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24