Come Netflix può cambiare la nostra visione del mondo e gli stereotipi

Cresciuto in Italia da bambino, ho guardato la serie televisiva americana Happy Days, ambientata nel Midwest degli anni ’50 da The Fonz, Richie Cunningham e altri adolescenti.

Questa serie, e altre soap opera americane che erano onnipresenti negli anni ’70 e ’80 in Italia, hanno definito la mia immagine degli Stati Uniti molto prima dell’evoluzione delle terre americane. Oggi vivo negli Stati Uniti e ho sviluppato la mia comprensione delle complessità del paese. Ora posso vedere i giorni felici come una rinascita nostalgica di una pacifica città americana libera dal conflitto.

Happy Days era un prodotto hollywoodiano ed è ancora senza dubbio l’epicentro dell’industria dell’intrattenimento globale. Quindi la recente notizia che il servizio di streaming Netflix sta aprendo un ufficio in Italia e sta pianificando di investire molto in contenuti originali locali per distribuirli in tutto il mondo attraverso la piattaforma – una strategia che è già stata implementata in altri paesi – mi ha scioccato.

Questo è probabilmente un punto di svolta nel settore dell’intrattenimento globale. Può persino cambiare il modo in cui il mondo, ad esempio, vede il mondo.

Imparare guardando

Sono stato in grado di ricercare il panorama dei media negli ultimi quindici anni da una posizione privilegiata: la mia base è Los Angeles. La televisione e i film sono un modo in cui, per tutta la vita, le persone imparano a capire il mondo e costruiscono un archivio di esperienze e opinioni personali su altri luoghi.

In assenza di esperienza diretta con le persone o lo Stato, ci aspettiamo ciò che non sappiamo. Nel processo viene utilizzata una varietà di risorse, tra cui lettura, ricerca su Google e storie di persone di cui ci fidiamo. Ma la maggior parte delle persone comunica con altre culture attraverso i media, oltre alla nostra.

Le foto personali dei media possono essere imprecise. Tuttavia, è incompleto. Questo perché i film e le serie TV non mostrano necessariamente la realtà

La televisione ei film colmano le lacune nella conoscenza di immagini e storie potenti che modellano il modo in cui pensiamo alle altre culture. Se le immagini dei media sono coerenti per un lungo periodo di tempo, potremmo iniziare a vedere queste idee come fatti.

READ  'Donna dei miei sogni'

LEGGI ANCHE: I club non possono fare nulla con la serie di Netflix Chess Buzz

Ma le immagini multimediali possono essere imprecise. Tuttavia, è incompleto. Questo perché i film e le serie TV non mostrano necessariamente la realtà; Sono stati fatti per l’intrattenimento. Di conseguenza, possono essere fuorvianti, se non di parte, e basati su stereotipi statici.

Stereotipi

Ad esempio, non mancano gli stereotipi italiani e italo-americani nell’intrattenimento americano. Dalla pluripremiata saga cinematografica Il Padrino alla serie televisiva meno acclamata Jersey Shore, gli italiani sono spesso descritti come ignoranti, ignoranti e associati alla criminalità organizzata – o tutti e tre.

Ma il modo in cui le persone sono esposte all’intrattenimento mediatico sta cambiando. Piattaforme di streaming come Netflix, Amazon Prime, Apple TV + e Disney + vantano complessivamente 1 miliardo di abbonati in tutto il mondo.

L’azienda che opera a livello globale adatta i propri contenuti per soddisfare le aspettative di un pubblico locale

Netflix è relativamente nuovo quando si tratta di produrre contenuti originali. In quanto tale, la piattaforma non può contare su una vasta libreria di contenuti proprietari per servire 204 milioni di membri pagati in più di 190 paesi, che è ciò che i giocatori di Hollywood di lunga data possono fare. Pertanto, Netflix produce sempre più prodotti propri, inclusi prodotti non inglesi provenienti da paesi come Messico, Francia, Italia, Giappone e Brasile.

Possiamo chiamarlo un esempio di intrattenimento globalizzato: un’azienda che opera a livello globale sta adattando i propri contenuti per soddisfare le aspettative di un pubblico locale.

Il metodo di lavoro

Questo è davvero il modo di funzionare, ad esempio, in molte famose serie TV di realtà. American Idol è una versione americana diversa dell’idolo pop europeo. X Factor, Big Brother e Dancing with the Stars hanno tutti origini internazionali simili.

READ  Veronica parla della differenza di età con il suo ragazzo Keanu

Tuttavia, qualcosa di strano sta succedendo con la glocalizzazione: Netflix vuole distribuire i suoi contenuti locali in tutto il mondo e aggirare il mercato locale.

Leggi anche: La serie Netflix “Christ”: Between Faith and Doubt

Tuttavia, la portata globale di Netflix non garantisce che i vecchi stereotipi verranno smantellati. I critici francesi si sono lamentati della serie Netflix diffusa a livello internazionale Emily a Parigi, per aver presentato un’immagine romantica cliché della loro capitale.

Perché Netflix diventi davvero globale, deve anche incoraggiare lo sviluppo di idee locali originali

I produttori televisivi stranieri dovrebbero creare serie per Netflix che attirino il pubblico nazionale e internazionale, mantenendoli fedeli all’immagine che ritraggono nel paese. Se il team italiano di Netflix credesse che il pubblico internazionale si aspettasse Il Padrino dall’Italia, il pubblico internazionale potrebbe essere indirizzato, ma gli italiani no.

Perché Netflix diventi davvero globale, deve anche incoraggiare lo sviluppo di idee locali originali. Non solo nei paesi europei con un settore culturale ben sviluppato, ma anche nei paesi più piccoli e nei paesi con un’industria dell’intrattenimento emergente, come i paesi africani.

Una finestra sul mondo

Un effetto collaterale di questa strategia potrebbe essere che Netflix capovolge il modo tradizionale in cui i media delineano la nostra comprensione di altre culture e paesi rappresentando quei paesi con più sincerità. Ma questo è un compito importante e ovviamente non vi è alcuna garanzia che ciò accadrà.

Il potenziale di trasformazione di Netflix è che i creatori locali possono raccontare storie sulla loro cultura e quelle storie possono essere pubblicate a livello internazionale. Ciò dipenderà dal desiderio dell’azienda di attuare questa strategia in modo sostenibile, coerente, completo e ponderato.

Il modo in cui Netflix opera e consiglia i contenuti tramite algoritmi può suscitare interesse per i contenuti stranieri

Nel tempo, una diffusa esposizione mediatica a contenuti multimediali internazionali più diversificati può cambiare il modo in cui le persone negli Stati Uniti e in tutto il mondo pensano e si sentono riguardo alle culture con cui non hanno mai interagito o con cui non interagiranno mai.

READ  Trasmettere Summer Orange sta costando caro a Wim Kift | televisione

Il modo in cui funziona Netflix, consigliando i contenuti agli spettatori attraverso algoritmi durante la selezione, può suscitare interesse per i contenuti stranieri nello spettatore.

Paulo Sigismondi è un esperto di comunicazione presso la Annenberg School of Communication and Journalism di Los Angeles

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24