Flop Pirelli e Tsunoda, Verstappen al top!

Dopo un anno di assenza a causa della crisi Corona, torna in calendario anche il Gran Premio di Francia. La gara sul Circuito Paul Ricard non è mai stata così impegnativa, ma quest’anno ci sono molte ragioni per aspettarla con ansia. C’era anche molto di cui parlare fuori pista.

Il disastro degli pneumatici a Baku sta lentamente ribollendo

I piloti e soprattutto Max Verstappen continuano ad esprimere la loro insoddisfazione per Pirelli dopo la rottura delle gomme in Azerbaigian. Sebbene tutti siano contenti che la FIA richieda ora controlli più severi dal fornitore italiano di pneumatici, c’è anche una mancanza di comprensione da parte del campo piloti sul corso degli eventi. Ad esempio, Lewis Hamilton non pensa che aumentare la pressione delle gomme sia la soluzione giusta e Verstappen crede che FIA ​​e Pirelli non siano ancora onesti su ciò che è andato storto a Baku.

Tsunoda dovrebbe stare attento

Il giovane giapponese è entrato in Formula 1 in modo promettente. I suoi risultati e soprattutto il modo in cui ha guidato in Formula 2 hanno attirato molte persone. I test e la prima gara sembravano mantenere quella promessa, ma da allora Tsunoda ha lavorato su sette serrature contemporaneamente. Ovviamente puoi fare più errori da principiante, ma Helmut Marko non è noto per la sua pazienza. Deve aver guardato con orrore l’ultima corsa di Tsunoda durante il primo trimestre in Francia. Se continua così, Tsunoda lascerà lo sport con la Honda.

Verstappen rimane il capo

All’inizio della stagione, sembrava che Verstappen avesse dovuto tirare di nuovo il carro da solo alla Red Bull Racing. Ma in Azerbaigian Sergio Perez ha dimostrato di essere già una fonte di forza per Alexander Albon. Nonostante il messicano stia ora partecipando bene, Verstappen rimane il pilota dominante in pista dopo i circuiti cittadini di Monaco e Baku. Anche rispetto alla Mercedes, che lui stesso non si aspettava.

Leclerc vince la sua prima gara di F3

Da questa stagione si possono ammirare due Leclerc nel weekend del Gran Premio. Il fratello minore di Charles, Arthur Leclerc, corre in Formula 3. Lì guida, come ha fatto Charles in passato, nella Prima Racing. Questo offre sempre buone possibilità di successo, ma le prime quattro gare della stagione sono state un disastro per Arthur. Non ha segnato un solo punto. Nella seconda gara al Paul Ricard ha fatto, eccome! con la vittoria. Quindi festeggia con la famiglia Leclerc questo fine settimana, ed è molto vicino a casa.


Banner TV F1

lettore video

Altri video

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24