TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Germania e Italia sono chiare nelle qualificazioni ai Mondiali

28 marzo 2021 – Germania e Italia stanno ancora facendo il possibile per qualificarsi al Mondiale del 2022. Entrambe le migliori nazioni non hanno commesso errori nella partita di apertura e sono state in grado di aggiungere tre punti nella seconda partita. L’Italia ha battuto la Bulgaria 0-2 nel Gruppo C e la Germania ha battuto la Romania 0-1 nel Gruppo J.


La Germania è desiderabile nel Gruppo J, battendo l’Islanda 3-0 mercoledì scorso. Dice che l’Armenia, che ha vinto la sua prima partita contro Liechtenstein e Islanda, è attualmente il principale rivale dei tedeschi. In breve: se la squadra di Joachim Low fa quello che vuole, potrebbe facilmente qualificarsi per la Coppa del Mondo in Qatar.

Tuttavia, questa volta una grande vittoria contro l’Islanda non è stata possibile per i tedeschi. Uno dei motivi è la buona prestazione del portiere rumeno Florin Nita, che ha giocato come club per la squadra dello Sparta Brock. Con un totale di otto risparmi, ha avuto più volte in piedi rumeni. Tuttavia, non lo ha aiutato molto, perché al diciassettesimo minuto è stato battuto una volta da Serge Knabri. Il Bayern ha colpito l’attaccante dopo un buon assist di Guy Howard.

È diventato l’unico obiettivo del gioco. Dove la Germania non ha segnato, Manuel Neuer invece non ha fatto niente di eccezionale. Nella fase finale è stato pericoloso, ma Nicola Stancio non ha ottenuto il suo tentativo in posizioni. La Germania ha registrato un successo commerciale, guidando J Group. L’ultima partita di questa stagione internazionale attende martedì in casa contro i rivali del Campionato Europeo olandese della Macedonia del Nord.

READ  La Juventus è ora quarta in Italia, l'Inter quasi campione dopo la scivolata del Milan | Calcio

Bulgaria – Italia 0-2
Con la competizione internazionale, l’Italia emerge come uno straniero pericoloso per il titolo di Campionato Europeo del prossimo anno. La Bulgaria non ha saputo rispondere alla creazione vincente di Roberto Mancini, imbattuto nella ventesima partita consecutiva. L’ultimo fallimento? È stato molto forte da ottobre 2018, con il Portogallo 1-0 nella Nations League.

Le qualificazioni ai Mondiali dell’Italia sono iniziate bene contro la Bulgaria. È stato l’allenatore italiano in Bulgaria domenica sera dopo la vittoria per 2-0 contro l’Irlanda del Nord giovedì. Poco prima dell’intervallo Andrea Pelotti apre le marcature dagli undici metri. Invece Manuel Locatelly ha girato il suo paese in rose. Diventa il leader dell’Italia C dopo due turni con la Svizzera.