Hamilton ha avuto conversazioni “inappropriate” con la Ferrari: “Non pronto per andare in Italia”

Lars Lieftink

Lunedì 2 ottobre 2023 11:03 – Ultimo aggiornamento: 11:04

Lewis Hamilton ha fornito alcuni dettagli sulle sue trattative contrattuali con la Mercedes e sui suoi colloqui con la Ferrari prima di estendere il suo contratto con la Mercedes fino alla fine del 2025.

In conversazione con Immagine Hamilton sta discutendo trattative contrattuali a lungo termine con il team principal Toto Wolff e la Mercedes. “Non è la prima volta che passiamo ore a discutere e negoziare i dettagli. Sempre all’insegna del motto: da giovedì a domenica mi concentro solo sulla Formula 1. Ci sono molti dettagli sulle mie attività promozionali. Sono felice. Lui è rispettato e ammirato da tutti. Le trattative con lui sono facili da condurre. Questo è ciò che lo rende un grande leader.”

Interessante anche: Hamilton elogia Verstappen: “Max sta facendo un lavoro straordinario alla Red Bull”

Leggi il contratto

Nell’intervista si discute anche del contenuto dei contratti. C’è di più che mai, qualcosa che Hamilton deve ammettere. Tuttavia, vuole mantenere tutti i dettagli in ordine, motivo per cui c’è voluto così tanto tempo. “Certo che mi piacerebbe sapere cosa c’è dentro. Ma ora sono più di 200 pagine o un dannato libro. Ci vorranno giorni!”

Ferrari

Hamilton ha mai parlato seriamente di un accordo con la Ferrari? “Affatto.” Tuttavia, Hamilton dovette presto correggersi. “Beh, sicuramente abbiamo avuto delle conversazioni inappropriate. Conosco un sacco di gente simpatica lì. Ma non sono pronto per andare in Italia.” Britt ha mai preso in considerazione un’altra squadra? “Non proprio”, ha detto Hamilton.

READ  Van der Boyle ha vinto la prima tappa del suo giro d'Italia e ha preso la rosa

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24