TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

I governanti degli Stati Uniti vietano il Transgender Anti-Transgender Act | proprio adesso

I governatori del Kansas e del North Dakota hanno posto il veto alle leggi che vietano alle ragazze transgender di fare sport con altre ragazze a scuola. Una campagna repubblicana è in corso in diversi stati conservatori degli Stati Uniti per limitare i diritti delle persone transgender.

Simili divieti sono già stati imposti in Arkansas e Mississippi. Il governatore del Sud Dakota Christie Noem ha recentemente firmato un decreto volto a escludere le ragazze trans dallo sport.

Laura Kelly, governatore democratico del Kansas, ha annunciato giovedì sera che sta bloccando il disegno di legge repubblicano. Kelly segue la sua controparte repubblicana del Nord Dakota, Doug Borghum. Mercoledì si è opposto allo stesso suggerimento.

“Questa legislazione invia un segnale devastante che alcuni bambini e le loro famiglie, compresi i bambini transgender, non sono i benvenuti in Kansas”, ha detto il governatore Kelly in una nota. “È meglio coinvolgere tutti gli studenti nelle attività che escludere quelli che potrebbero essere diversi da noi”.

Kelly ha anche notato il rischio che le aziende possano boicottare il Kansas se il disegno di legge repubblicano fosse approvato. Il governatore del Nord Dakota Borghum ha detto che nel suo stato esistono leggi che assicurano che lo sport rimanga equo.

Il veto del governatore del Kansas probabilmente rimarrà, poiché non c’erano abbastanza voti nell’assemblea statale sul disegno di legge per porre il veto al potere di veto. In North Dakota, c’erano abbastanza voti alla Camera per questo, ma non al Senato.

I disegni di legge non sono coerenti con la Costituzione degli Stati Uniti

I repubblicani hanno introdotto progetti di legge in diversi stati per vietare alle ragazze transgender di praticare sport con altre ragazze, a volte con il supporto atletico femminile. I fautori di queste leggi affermano che vogliono usarle per proteggere la concorrenza leale negli sport femminili. Tuttavia, poche donne trans partecipano agli sport femminili.

READ  Un'indagine su come il primo ministro britannico Johnson ha finanziato la ristrutturazione della sua casa

Le organizzazioni per i diritti civili hanno già annunciato che sfideranno le leggi repubblicane se passeranno. Secondo queste organizzazioni, le proposte non sono coerenti con la Costituzione degli Stati Uniti.