TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Spagna, Francia, Grecia e Italia ci accoglieranno quest’estate a braccia aperte

Ora che la campagna di vaccinazione sta prendendo piede anche nei Paesi Bassi, l’Europa si prepara per l’alta stagione turistica. L’estate si avvicina, con l’evacuazione dei turisti che hanno visto il loro cortile per più di un anno dopo la crisi della Corona.

Come si stanno preparando le varie nazioni vacanziere per l’arrivo di centinaia di migliaia di viaggiatori? Una panoramica.

Spagna

Il governo spagnolo sta lavorando duramente per “preparare il paese per le vacanze”. Una volta che l’UE avrà formalizzato le regole per il passaporto vaccinale, i turisti stranieri non dovranno più sottoporsi a un test corona negativo. Si spera che la Spagna sarà pronta per questo a giugno. Fino ad allora, i turisti stranieri devono mostrare un test PCR negativo negli aeroporti che non durano più di 72 ore. L’isolamento non è un problema.

Il turismo è un pilastro importante dell’economia spagnola. Rappresenta il 12% del PIL e il 13% dell’occupazione. Le perdite dovute alla crisi della corona sono state del 78% superiori la scorsa stagione. La Spagna si aspetta 40 milioni di visitatori stranieri quest’anno, più del doppio lo scorso anno ma la metà degli 83 milioni che hanno visitato la Spagna nel 2019.

Gli olandesi devono fare i conti con l’obbligo della maschera, che si estende oltre la Spagna fino al loro paese d’origine: la maschera è obbligatoria all’aperto. Inizialmente la maschera doveva essere tenuta anche in spiaggia, ma dopo le proteste delle zone turistiche la richiesta è stata abbandonata. Una volta nella casetta, puoi rimuovere il mascara e il terrazzo. In linea di principio dovresti rimetterlo tra le bevande, ma non c’è nessuno che lo controlli.

Ci sono anche persone che mettono in dubbio il ritorno del turismo, soprattutto ora che i contagi sono in aumento. Alcuni ritengono che sia irragionevole consentire agli stranieri di volare sulle isole, poiché agli spagnoli non è ancora stato permesso di lasciare il loro territorio. Ma i critici affermano anche che senza il ritorno dei turisti il ​​Paese sarebbe nuovamente precipitato nella crisi economica.

Caricamento in corso

Francia

La Francia rimane rinchiusa per la terza volta fino all’inizio di maggio. Terrazze, negozi e centri culturali riapriranno da metà maggio. Anche le regole severe per entrare nel paese dovrebbero essere allentate.

Gli europei possono spesso fare vacanze nel paese, ma solo con la prova che sono già stati vaccinati, testati o sono immuni al virus. Sono in corso lavori sulla certificazione europea per facilitare i viaggi. In un’intervista con il canale americano CBS la scorsa settimana, Emmanuel Macron ha affermato che i vacanzieri che sono stati in vacanza potrebbero provenire anche dagli Stati Uniti.

Il governo non ha ancora rilasciato rapporti definitivi su altre attività della corona per l’estate. È già stato detto che l’obbligo di indossare una maschera non sarà abolito quest’estate.

Il turismo è una parte importante dell’economia francese. Nel 2018, il paese ha ricevuto quasi 90 milioni di turisti. L’azienda rappresenta l’8 per cento della ricchezza nazionale, con 56 miliardi di euro e 2 milioni di posti di lavoro.

Grecia

Se tutto va bene, il confine con la Grecia sarà aperto ai turisti a metà maggio. Anche loro sono stati accolti dall’inizio di questo mese, ma solo se possono mostrare prove di un recente test corona negativo o vaccino. Inoltre, in molti luoghi si applicano ancora rigide regole di blocco o esiste un ordine di coprifuoco.

Come la Spagna e la Francia, la Grecia dipende dagli accordi europei sulla certificazione delle vaccinazioni, che non sono ancora stati fatti. A causa di questa incertezza, è difficile per gli imprenditori greci attivi nel turismo prepararsi per l’alta stagione. Questo è frustrante per molti greci, perché un quinto dell’economia è guidato direttamente o indirettamente dal turismo.

A seguito della crisi della Corona, l’anno scorso il turismo greco è crollato. Entro il 2020, solo 7,4 milioni di persone in Grecia erano in vacanza, mentre 31,3 milioni di turisti sono stati accolti. Quest’anno gli imprenditori del turismo greci sentono il bisogno di divertirsi, altrimenti finiranno.

George Hudsimergos, il capo delle isole dell’Egeo meridionale, comprese Rodi e Santorini, ha detto all’agenzia di stampa Reuters che stavamo facendo tutto il possibile per ottenere una stagione migliore. Sono possibili test approfonditi, ci sono speciali hotel isolati e ci sono piani per vaccinare tutti sulle isole, sia i residenti che il personale turistico allo stesso modo. Indossare una maschera per il viso è attualmente obbligatorio nei luoghi pubblici anche all’esterno.

Caricamento in corso

Italia

L’Italia è ancora in attesa di accordi relativi alla certificazione vaccinale europea. In caso contrario, i turisti dovranno dimostrare di aver superato il test corona negativo due giorni fa. In questo modo, il governo Drake cerca da un lato di impedire la diffusione della corona e dall’altro di salvare il turismo. Indossare una maschera è obbligatorio in Italia.

Il turismo è il fattore economico più importante per l’Italia, rappresentando circa il 13 per cento del PIL. Così il premier Drake ha ora nominato Massimo Caracavilia, ministro del Turismo speciale in Lega. Ha seguito con entusiasmo i piani greci per le isole senza corona ed è ansioso di introdurli anche nelle isole italiane.

L’area più visitata in Italia è la parte settentrionale del Veneto, compresa la città di Venezia. Dopo l’anno catastrofico del 2020, le prenotazioni sono ora nuovamente aumentate. Nella regione sottostante, l’Emilia-Romagna, gli hotel sulle spiagge dell’Adriatico sono già quasi tutti al completo per i mesi di luglio e agosto.

Quali restrizioni hanno i turisti dipende dallo sviluppo dell’epidemia. Tutte le regioni italiane assegnano un colore in risposta al rischio di contaminazione. Ristoranti e caffè riapriranno lunedì prossimo, consentendo alle persone di cenare all’aperto. L’ordine del coprifuoco alle 22:00 è attualmente mantenuto.

READ  'L'Italia vuole prendere in prestito $ 40 miliardi per sostenere Corona'