I primi fan degli AC/DC in fila presto per il concerto all'Arena: “Non vedo l'ora”

Il concerto degli AC/DC alla Johan Cruijff Arena inizierà solo stasera, ma i primi tifosi aspettavano allo stadio già alle 8 di questa mattina. Sperano che questo li porti avanti.

Questa è la prima volta in più di nove anni che la leggendaria band australiana si esibirà nei Paesi Bassi. L'ultima volta è accaduta nel 2015, quando gli AC/DC si sono esibiti al Gelredome di Arnhem.

“Ho un tatuaggio con Highway to Hell”, ha detto un fan canadese che è venuto in Olanda per questo concerto. “Mi sono fatto questo tatuaggio l'anno scorso. Non vedo l'ora di mostrarlo stasera durante la cerimonia. Prevedo un ronzio nelle orecchie e un mal di collo. Quindi non vedo l'ora.”

Per molti anni sembrava che questo spettacolo sarebbe stato anche l'ultimo nei Paesi Bassi. Perché dopo il 2016 la band ha smesso di fare tournée per anni. Ciò è stato in parte dovuto alla morte del fondatore Malcolm Young e al cantante Brian Johnson che ha subito danni all'udito.

complesso

Ai tempi di Corona, la band si è riunita per pubblicare un nuovo album. Ora gli anni '70 sono di nuovo in tournée. Senza il batterista frequente Phil Rudd, che è entrato più volte in contatto con la legge negli ultimi mesi. Anche il bassista Cliff Williams, che può essere ascoltato nell'ultimo album, non è in tournée.

Gli AC/DC sono stati fondati nel 1973. Nei Paesi Bassi hanno registrato successi, tra gli altri, con “Whole Lotta Rosie”, “Highway To Hell” e “Thunderstruck”.

Il concerto è esaurito, quindi stasera gli AC/DC potranno contare su circa 70.000 spettatori. Produrre tali concerti è spesso un’impresa enorme. Questa fase ha richiesto tre giorni per essere costruita.

READ  Settimane dopo l'affondamento della nave, i migranti continuano a lavarsi in Italia

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24