Il divario generazionale crea tensione in Mr. Frank Visser fa una dichiarazione

A Heerenveen la giovane coppia Anko (24) e Fina (26) hanno acquistato la loro prima casa due anni fa; Casa indipendente con ampio giardino e molta privacy. Sembra una casa da sogno, ma niente potrebbe essere più lontano dalla verità. Perché da quando vivono lì c'è stato un litigio con i vicini per la staccionata di faggio che separa le case. Fenna e Anco vogliono rimuoverlo, alzare il terreno e creare un passaggio. Ma non è facile perché non appena guardano la recinzione, il vicino minaccia di chiamare la polizia. “Vorremmo togliere la recinzione, ma i vicini ci chiedono di tenere le mani lontane”, spiega Fina alla telecamera del programma.

I vicini rendono la loro vita così miserabile che Veena e Anko mettono in vendita la loro casa. Alla fine, l'acquisto non è stato completato e la coppia è tornata al punto di partenza.

I vicini preoccupati, Klaas, 87 anni, e Annie, 82 anni, vedono la recinzione come un po' come il loro bambino. L'hanno progettato con le proprie mani 40 anni fa e da allora se ne sono sempre presi cura e manutenzioni. “È il nostro recinto, lo abbiamo progettato e sarà nostro. Finché vivremo”, brontola il vecchio Klaas. “Quando abbiamo acquistato questa casa nel 1962, era in rovina e l'abbiamo resa quella che è oggi con le nostre mani. Ora qui vivono dei giovani e tutto deve essere diverso. Questa è una cosa che non possiamo tollerare”.

Teme anche che se la recinzione dovesse scomparire e il terreno si sollevasse, il loro appezzamento di terreno verrebbe allagato. Ma ovviamente non è questo l'approccio di Anko e Fina, che lo hanno spiegato più volte ai loro vicini.

READ  I primi commenti di "Occhi di serpente: GI Joe Origins": ne vale la pena?

Il limite è stato ormai raggiunto per entrambi i vicini, quindi è giunto il momento di trovare una soluzione. Anko e Fina vogliono che il recinto e il terreno siano loro assegnati, abbiano un recinto da davanti a dietro e possano fare quello che vogliono con il terreno. Anche Ani e Klass sono chiari nella loro richiesta: tutto deve rimanere com'è.

Il signor Visser alla fine arrivò alla conclusione che, dal punto di vista legale, non c'era nulla che impedisse di abbattere una recinzione, così come c'era il diritto di alzarla. Ma solo se Ani e Klaas non sono esposti alle inondazioni e, secondo gli esperti, questo può essere evitato se Fina e Anko installano una parete a pannelli e mantengono una distanza di 20 cm dal confine della proprietà. Dovranno anche installare a proprie spese uno scarico nel terreno di Klaas e Annie, che verrà poi collegato alla tubazione esistente.

Sig. Frank Visser fa una dichiarazione Può essere visto ogni giovedì alle 20:30 su SBS6. Guarda l'episodio di giovedì scorso Qui dietro.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24