TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Il Feyenoord vuole riacquistare azioni dal comune | calcio

L’attuale costruzione finanziaria è già molto favorevole per il comune, che ottiene un rendimento del 4,7 per cento. Alla fine del viaggio (intorno al 2050), ciò significherà che molti dei soldi saranno restituiti e che il comune riceverà comunque i soldi.

Karl Berg aggiunge che il comune preferisce uscire dal progetto prima. “Lo stadio è anche il desiderio del comune e vorrebbero aiutare il Feyenoord, ma non è il desiderio di essere uno degli azionisti dello stadio a lungo termine. Quindi il comune alla fine verrà rilevato. Se lo stadio guadagna più di 5 milioni di euro, il 30 per cento può essere speso su 3 “Milioni di azioni riacquistate. Alla fine, il Feyenoord vuole possedere lo stadio. Anche questo è più conveniente per il club”.

L’appello sedici volte

Vivere con i pipistrelli nani non può fermare il nuovo stadio del Feyenoord del valore di 441 milioni di euro. Tuttavia, i nuovi nidi per questa specie animale protetta devono essere studiati immediatamente dopo che è stata presentata un’obiezione preliminare all’esenzione nel contesto delle specie animali protette.

Un totale di sedici ricorsi sono stati presentati al Consiglio di Stato da residenti e aziende contro il piano di zonizzazione, i permessi e varie misure. Il contenuto di queste petizioni dovrà essere valutato entro la fine di settembre e seguirà una decisione del Consiglio di Stato.