Il Fiat Family Investment Fund compare per la prima volta a Dumuk il 12 agosto


Foto: ANP

Il 12 agosto ha debuttato in borsa a Beursplein 5 il fondo di investimento Exor della famiglia Agnelli, capostipiti del marchio automobilistico Fiat. Il mese scorso la borsa di Milano è passata a quella di Amsterdam. Euronext ha ora approvato questa richiesta.

Con questa mossa, Exor vuole assicurarsi di avere un solo supervisore finanziario con cui occuparsi. Poiché la società è ufficialmente registrata nei Paesi Bassi, Exor deve trattare con l’Autorità olandese per i mercati finanziari (AFM) oltre al regolatore italiano. La mossa renderà AFM l’unica agenzia che ha ancora qualcosa da dire su Exor.

Exor ha origine dall’azienda fondata dall’industriale Giovanni Agnell nel 1927 per ospitare tutti i suoi interessi commerciali. L’azienda è posseduta al 52 per cento dalla famiglia Agnelli. Exor ha anche interessi significativi nel marchio di scarpe di lusso Louboutin, nel settimanale The Economist e nell’editore di giornali italiani come La Stampa e la Repubblica.

READ  L'ex sciatore Anton Balzer ha debuttato come ciclista professionista all'Alpine Tour

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24