Il fisco italiano ha sequestrato 779 milioni di euro ad Airbnb

1. Il giudice italiano sequestra 779 milioni di euro ad Airbnb

Un giudice in Italia ordina la confisca 779 milioni di euro da Airbnb. Il sito di noleggio statunitense è sospettato di non aver pagato alcuna imposta sui ricavi tra il 2017 e il 2021, mentre avrebbe dovuto versarne il 21% al fisco italiano. L’Italia si basa su una legge del 2017 che Airbnb aveva precedentemente contestato.

A dicembre, la Corte di Giustizia dell’Unione Europea si è pronunciata a favore del governo italiano, che ora vuole riempire le sue casse con un’indennità di pernottamento. Airbnb ha dichiarato in un comunicato di essere “sorpreso e deluso” e di “intende esercitare i propri diritti in questa materia”. Le azioni di Airbnb sono scese di qualche punto percentuale alla Borsa di New York.

2. Il miliardario della chimica RIP Hans Melchers (85)

Il miliardario e imprenditore farmaceutico Hans Melchers è morto questo fine settimana all’età di 85 anni. Anche il museo sul suo sito web. Melchers fondò il Museum of Modern Realistic Art e possedeva Melchemy, un’azienda chimica screditata per la presunta fornitura di gas velenoso all’Iraq. La Corte dell’Aia si pronuncerà presto sulla causa intentata da cinque vittime iraniane dell’attacco avvelenato contro due società, tra cui Melkhemi.

Melchers fece notizia anche quando sua figlia Claudia fu rapita nel 2005. La figlia è stata rilasciata due giorni dopo. I suoi rapitori furono successivamente arrestati e condannati. Per quanto ne sappiamo, il riscatto non è mai stato pagato. Nella Quotation 500 di quest’anno, Melchers si è classificata al 13° posto con un capitale stimato di 2,3 miliardi di euro.

READ  Le ragazze arancioni di futsal ricevono una dura lezione sulla prestazione dall'Italia

3. Il fondatore Evoyo in bancarotta: ecco come sono stati bruciati milioni

Evoyo, attiva nel rendere le case più sostenibili, ha recentemente dichiarato fallimento nonostante abbia raccolto 125 milioni l’anno scorso. Il fondatore Joris Jonger ora spiega Imprenditorialità sostenibile: La maggior parte del fondo (85 milioni) è stata destinata a progetti rilevati dalla Duurzaam Opgewekt due settimane prima del fallimento.

Questo denaro è ancora disponibile, dice Jonker, ma Evoyo ha utilizzato 20 milioni per saldare i debiti, e gran parte dei restanti 20 milioni è andata a “correggere progetti personalizzati passati”, il che ha comportato molto lavoro extra. Evoyo ha abbracciato tutto, dice Jonkman. “In retrospettiva, forse allora avremmo dovuto essere più critici.”

Per saperne di più: Evoyo ha raccolto 125 milioni di fondi per la crescita l’anno scorso, ora è in bancarotta: cosa è andato storto?

4. Il gruppo di condivisione si unisce a HomeZero

Il proprietario di MyWheels, The Sharing Group, sta investendo una somma non divulgata CasaZero, una startup di Harlem che offre mercati white label per la sostenibilità domestica. L’idea è che le istituzioni finanziarie, i conglomerati, gli assicuratori, i produttori e altri soggetti possano facilmente servire i consumatori attraverso queste piattaforme interne, inclusa la disattivazione del gas.

HomeZero ha appena connesso i suoi primi clienti. Fatto interessante: il co-fondatore e CEO Mike Out ha avuto esperienza presso Evoyo. Sharing Group aveva precedentemente investito in EnergyZero e Heck Energy.

Per saperne di più: Il nuovo marchio energetico Heck costruisce una “centrale elettrica popolare” attorno alle batterie domestiche

5. I Paesi Bassi avranno il proprio modello linguistico con GPT-NL

I Paesi Bassi avranno un proprio GPT, una variante locale del modello linguistico à la ChatGPT. Surf, l’organizzazione di ricerca TNO e l’Istituto forense olandese (NFI) utilizzano lo strumento GPT-NL A questo scopo riceverà anche 13,5 milioni di euro dal Ministero degli Affari economici e delle politiche climatiche. L’obiettivo è che i Paesi Bassi siano meno dipendenti dalle Big Tech e siano in grado di affrontare le sfide sociali con il proprio modello linguistico.

READ  In Italia si curano con successo i bambini affetti da Covid-19 prolungata - Gazza

GPT-NL è aperto: tutti possono vedere come funziona il software sottostante. Università e governi possono fornire dati, conoscenze, ricerche e sperimentare applicazioni specifiche.

Per saperne di più: Il lavoratore temporaneo AI di Neople comunica in modo indipendente tramite e-mail e Slack

6. Sfera raccoglie un milione per i chip spaziali

La startup di chip spaziali Spherical Systems ha raccolto quasi 1 milione di dollari UNICO, tre business angels, Antler, Graduate Entrepreneurs e Rabobank, vengono integrati con una sovvenzione Eurostars. Thomas Barry ha lanciato l’azienda presso l’incubatore dell’ESA Space Business Innovation Center e, con i finanziamenti, le prime iterazioni di chip e strumenti possono essere lavorate verso un primo lancio, dal vivo.

Vuoi ricevere questo messaggio ogni giorno?

Iscriviti alla newsletter MT/Sprout Startups & Scallops
Ogni giorno con le ultime notizie su startup, scaleup e fakeup.

7. E poi questo: i Paesi Bassi vincono l’Eurovision Song Contest per l’intelligenza artificiale

I Paesi Bassi hanno vinto la terza edizione dell’AI Song Contest a La Coruna, in Spagna. Con strumenti di intelligenza artificiale e un team di musicisti, produttori e coreografi, è stata prodotta una canzone “degna dell’Eurovision”: “How You Touch Me”. La canzone è diventata una delle preferite della giuria (umana) e del pubblico.

Non sorprende che l’AI abbia analizzato tutte le canzoni dell’Eurovision dal 2010 al 2019 per temi (amore, solitudine, tristezza e tristezza). Un modello linguistico è stato quindi addestrato a scrivere i testi delle canzoni dell’Eurovision. Naturalmente anche l’attore Joe Lo e i ballerini sono dei professionisti. E assomiglia a questo:

Leggiamo anche:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24