Il Pentagono: un missile cinese è caduto a terra intorno all’8 maggio, la posizione esatta conosciuta solo poche ore fa | Scienza

Gli americani si aspettano che sabato il missile cinese in deterioramento cada sulla via del ritorno sulla Terra da qualche parte sul nostro pianeta. Ora è impossibile individuare la posizione esatta.




Un portavoce del Pentagono ha dichiarato: “Il comando spaziale degli Stati Uniti è a conoscenza e sta monitorando la posizione della navicella spaziale cinese Long March 5B nello spazio, ma il punto esatto di ingresso nell’atmosfera terrestre – previsto intorno all’8 maggio – può essere determinato solo diverse ore fa. ”

Lo hanno tenuto ieri sera il 9 maggio gli esperti dell’Agenzia spaziale europea (ESA). Secondo i dati di volo, parti della Spagna, dell’Italia e della Grecia si trovano nella zona di pericolo, identificata tra il 41 ° di latitudine nord e il 41 ° di latitudine sud. Eventuali detriti possono anche essere dispersi nell’oceano.

7 chilometri al secondo

Il nucleo del razzo alto 30 metri che giovedì ha lanciato con successo l’unità Tianhe (Celestial Harmony) di una stazione spaziale cinese orbita attorno alla Terra oggi a un’altitudine di circa 200 km. Il corpo raggiunge una velocità di oltre 25.000 chilometri all’ora o 7 chilometri al secondo.

È quasi impossibile prevedere quali parti bruceranno o non funzioneranno correttamente. Gli esperti dicono che la maggior parte delle cose brucia al ritorno. Ma un anno fa, il relitto di un missile Long March 5B è finito in Costa d’Avorio, danneggiando le case.

Sopra questo sito È possibile monitorare la traiettoria corrente del missile e visualizzare la traiettoria futura calcolata attorno alla Terra. Sebbene il 70% della superficie terrestre sia costituito da acqua, il missile volerà più volte sulla terraferma dell’Europa meridionale dalla notte successiva.

READ  "Gli esseri umani hanno anche utilizzato tre quarti della superficie terrestre 12.000 anni fa" - Wel.nl

Guarda i video di notizie più popolari nella playlist qui sotto:

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24