La svolta attraverso lo studio dei caregiver informali: “Uno spazio per coniugare cura e studio”

Harmen Kroll, membro del Parlamento per il CDA, ha presentato la mozione perché ha visto quanto grandi siano i problemi affrontati dai prestatori di assistenza informali che studiano anche.

“Un giovane su quattro di età compresa tra i 16 e i 24 anni fornisce una qualche forma di assistenza informale. Ci sono molti assistenti informali per gli studenti che vorrebbero proseguire gli studi a tempo pieno, ma non possono perché l'assistenza assorbe troppo del loro tempo. Questo flessibilità.” Attualmente non esiste alcuna formazione per affrontare questo problema. Lo organizzeremo adesso.”

“Sarà di grande aiuto”

Questo tema è entrato nell'agenda politica grazie agli appelli della diciottenne Merthe Vaig, che studia all'accademia di cinema e si prende cura di suo padre, malato di cancro al cervello. Ad oggi, non esistono regolamenti separati per gli studenti che forniscono assistenza informale. “Sono molto contenta di questa notizia”, ​​ha detto a RTL News. “Penso che questo sarà di grande valore per molti giovani caregiver”.

Il mese scorso, Mirth ci ha raccontato la sua storia. Puoi vederlo in questo video:

Le eccezioni ora disponibili per gli studenti si applicano già da molto tempo agli atleti e agli uomini d'affari di punta. Ciò rende più semplice per loro conciliare l’assistenza informale con il lavoro. Mirth ritiene che questa flessibilità dovrebbe applicarsi anche agli studenti: “Molti degli argomenti che valgono per i migliori atleti possono valere anche per gli studenti”.

“Era sempre una richiesta di aiuto”, dice. “Conversazione dopo conversazione, sperando che tu possa cambiare qualcosa e ricevere aiuto. Dovevi convincere tutti. E spero che ora sia più chiaro che riceverai il giusto aiuto. Spesso le cure non possono essere pianificate. Succede qualcosa , e poi devi essere lì. In questi casi sarà bene che se non porti a termine il compito in tempo non sarai punito immediatamente”.

READ  Nokia risolve un grosso problema per gli smartphone con il G22

Costruire uno studio sulla cura

Il rappresentante Kroll afferma che queste regole cambieranno spesso nella pratica. “Gli studenti che prestano assistenza informale possono ora stipulare accordi con i loro insegnanti. Quali materie non possiamo trattare? Cosa dobbiamo rinviare? Gli assistenti informali hanno davvero molto più margine di manovra. Dovreste effettivamente essere in grado di costruire lo studio attorno all'”assistenza informale” ci prendiamo cura e lo faremo ora per assicurarci che ciò sia effettivamente possibile.”

Secondo Kroll, ad esempio, dovrebbe essere più semplice ottenere un'esenzione dalle lezioni se la situazione lo richiede. “Ciò non ha alcun impatto sul completamento o meno degli studi.”

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24