L’esplosione del Liverpool è stata preparata mesi fa | All’estero

La polizia ha confermato che il 32enne è nato in Iraq, Imad Al-Sweilem. I media britannici hanno riferito in precedenza che è di origine iracheno-siriana e si è convertito al cristianesimo. La sua domanda di asilo sarebbe stata respinta nel 2017.

Le indagini della polizia hanno rivelato che aveva avuto problemi psicologici in passato. Questi risultati alimentano ulteriori indagini sugli eventi di domenica, che la polizia considera un incidente terroristico. Il movente di Alswelmin non è ancora noto.

Guarda le foto dell’esplosione qui. L’articolo continua sotto il video.

Swellmin ha preso dell’esplosivo in un taxi. È successo all’ingresso del Liverpool Women’s Hospital. Morì per le ferite riportate nell’esplosione e nel conseguente incendio. I media britannici hanno riferito che l’autista è riuscito a uscire dall’auto dopo l’esplosione, dopo aver imprigionato il suo passeggero. Il conducente è rimasto leggermente ferito.

Il livello di minaccia è stato elevato al secondo più alto lunedì a causa dell’esplosione a Liverpool e della recente uccisione di un deputato britannico. Secondo le autorità, è molto probabile un altro attacco.

READ  Nasce una tartaruga a due teste in via di estinzione: 'entrambe e tre le gambe' | All'estero

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24