Michael Matthews perde il posto sul podio al Giro delle Fiandre per una penalità e Jaiko Al-Ula vuole ricorrere in appello

Domenica 31 marzo 2024 alle 16:44

aggiornare Michael Matthews ha perso il podio al Giro delle Fiandre. Il leader australiano Gecko Alala è arrivato terzo nella piovosa edizione 2024, ma a causa di una manovra a destra nella gara del gruppo ad inseguimento (dietro al vincitore Mathieu van der Poel), è stato declassificato dalla giuria dell'UCI. La squadra vuole fare ricorso

A causa della declassificazione di Matthews, Niels Bullitt è comunque salito sul podio al Giro delle Fiandre. Il tedesco inizialmente è arrivato quarto, ma ora potrebbe unirsi a Van der Poel e sorprendere Luca Mozzato sul podio finale nella massima corsa fiamminga.

Matthews stava piangendo quando ha sentito la notizia della sua condanna. Questo sarà il primo podio di Bling al Giro delle Fiandre, dopo essere arrivato sesto al suo debutto nel 2019.

Aggiornato alle 17:15

Jayco Al-Ula lo ha acceso Ciclismo Hanno annunciato che avrebbero esplorato le opzioni per presentare appello alla sentenza di Matthews. Il direttore sportivo Matthew Hayman discuterà della questione con il presidente della squadra Brent Copeland. “Faremo quello che possiamo. Nessun accordo è stato ancora raggiunto”, ha detto il direttore sportivo australiano.

Non ci sarà alcuna risposta da parte di Matthews da parte della stampa in questo momento, quindi dovremo aspettare un comunicato stampa da parte del team.

READ  Il CEO di Liberty Greg Maffei spazza la parola con Bernie Ecclestone

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24