Per la prima volta in assoluto: un reattore a fusione con gli stessi magneti nel tuo frigorifero

Gli scienziati hanno costruito un reattore sperimentale a fusione nucleare utilizzando normali magneti. Ciò potrebbe rendere i futuri reattori molto più economici.

I ricercatori del Princeton Plasma Physics Laboratory (PPPL) degli Stati Uniti hanno sviluppato un nuovo progetto per un reattore a fusione a forma di stella.

Uno stellarator è un tipo di reattore a fusione nucleare che intrappola e stabilizza il plasma utilizzando campi magnetici complessi. A differenza dei tokamak, un modello in cui il plasma è confinato in una camera toroidale, le stelle utilizzano una complessa configurazione magnetica tridimensionale per mantenere il plasma in posizione.

Chiave: magnete economico

Finora i complessi elettromagneti utilizzati nelle stelle dovevano essere fabbricati. Questo è molto costoso, ed è uno dei motivi per cui gli scienziati solitamente scelgono il design tokamak. Per costruire il reattore PPPL, chiamato MUSE, il team ha adottato un approccio diverso. Invece di magneti su misura, i ricercatori sono stati in grado di incorporare magneti permanenti nel progetto.

I magneti permanenti mostrano naturalmente proprietà magnetiche. Gli elettromagneti, d'altra parte, devono essere alimentati per mostrare tali proprietà. Inoltre i magneti permanenti possono essere semplicemente acquistati sul mercato. Secondo PPPL Ciò non solo rende la costruzione del reattore più economica, ma più semplice.

Il team si sta ora preparando a condurre esperimenti per vedere se il progetto funziona effettivamente. Se così fosse, la fusione nucleare commerciale potrebbe fare un ulteriore passo avanti. Il MUSE però non sarà mai collegato alla rete, perché è un piccolo reattore sperimentale. La tecnologia in fase di sviluppo potrebbe successivamente trovare la sua strada nei futuri reattori.

READ  Un altro clima invernale? "I pattini possono rimanere nel grasso, ma a volte è necessario un raschietto per finestre" | interno

Cos’è esattamente la fusione nucleare?

La fusione nucleare è un processo nucleare in cui i nuclei di elementi leggeri, come l'idrogeno, si fondono per formare elementi più pesanti, rilasciando enormi quantità di energia. Questo processo avviene a temperature e pressioni estremamente elevate, come quelle che si trovano all’interno delle stelle. Sulla Terra, le persone stanno cercando di imitare questo processo fondendo deuterio e trizio, entrambi isotopi dell’idrogeno, in un reattore per creare elio.

Questa tecnologia ha il potenziale per diventare una fonte di energia pulita, sicura e quasi inesauribile. A differenza della fissione nucleare, che scinde gli isotopi pesanti come l’uranio e produce scorie radioattive, la fusione nucleare non produce scorie radioattive di lunga durata e il combustibile è abbondante. Tuttavia, si è rivelato estremamente difficile costruire un reattore a fusione efficace, ma la tecnologia sta facendo lenti progressi.

Scopri di più sull'energia e rimani informato con la nostra newsletter.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24