Previsto rialzo dei mercati azionari dopo la pausa della Fed – 2 novembre 2023 08:32

(Alliance News) – Giovedì i principali mercati azionari europei si avviano verso un’apertura positiva dopo una chiusura rialzista negli Stati Uniti e una forte performance in Asia, mentre nel Vecchio Continente in mattinata saranno pubblicati i PMI manifatturieri di Spagna, Italia, Francia e Germania. rosa. è prevista.

Il FTSE Mib è atteso in rialzo dello 0,7% dopo aver chiuso in verde dello 0,9% a 27.985,44, secondo IG Futures.

In Europa, il FTSE 100 di Londra dovrebbe aumentare dello 0,6%, il CAC 40 di Parigi dello 0,8% e il DAX 40 di Francoforte dello 0,7%.

Ieri sera i mercati statunitensi hanno chiuso la sessione in rialzo poiché il calo dei rendimenti osservato prima del blocco europeo è continuato dopo la conferenza stampa del presidente della Fed Jerome Powell, e i mercati europei sembrano pronti a continuare lo slancio questa mattina.

Come previsto, ieri la Fed ha mantenuto invariati i tassi di interesse per la seconda riunione consecutiva. Nella sua conferenza stampa, il presidente della Fed ha sottolineato che la pausa non significa necessariamente la fine dei rialzi dei tassi o un’indicazione sulle prossime decisioni, che saranno prese di riunione in riunione a seconda dell’obiettivo di inflazione del 2,0%.

Michael Hewson, capo analista di mercato di CMC Markets, ha dichiarato: “Sebbene Powell abbia cercato di apparire da falco a prima vista, i mercati non gli hanno creduto, soprattutto perché i dati economici pubblicati ieri hanno mostrato che l’economia americana sembra rallentare”. Come ogni cosa, si tratta di un atto di bilanciamento per Powell e il resto del FOMC, e con questa riunione è ora chiaro che il resto del comitato può alzare la mano dato il forte calo di ieri dei rendimenti obbligazionari, suggerendo che i mercati credono che la Fed sia pronta .

Ha aggiunto: “Oggi è il turno della Banca d’Inghilterra di decidere se aumentare i tassi di interesse, e mentre possiamo aspettarci una decisione simile a quella della Fed di ieri, le sfumature di qualsiasi decisione saranno probabilmente marcatamente diverse”.

READ  Incontri d'affari con acquirenti al dettaglio in Italia

Tra i listini italiani più piccoli mercoledì sera, l’indice delle società a media capitalizzazione è salito dello 0,8% a 38.704,92, i titoli a piccola capitalizzazione sono saliti dello 0,6% a 24.509,14 e l’indice di crescita italiano ha chiuso in rialzo dello 0,6% a 7.664,52.

Sul listino principale di Piazza Affari, le azioni Stellantis si sono comportate bene, in rialzo dell’1,9% a 17,94 euro per azione. Martedì la società ha riferito di aver registrato un aumento del fatturato del 7% su base annua raggiungendo 45,1 miliardi di euro nel terzo trimestre.

La casa automobilistica con sede ad Amsterdam ha riferito che il numero di veicoli consegnati è stato dell’11% superiore rispetto allo scorso anno, attestandosi a 1,43 milioni. Nei primi nove mesi, le vendite sono aumentate del 10% su base annua raggiungendo i 143,5 miliardi di euro.

Gli acquirenti hanno acquistato anche BPER Banca, in rialzo del 2,3% a 3,1380 euro per azione, dopo che le tre sedute precedenti si erano chiuse al di sotto del rialzo.

Ma le migliori nel paniere sono state Nexi e Telecom Italia, che crescono rispettivamente del 4,0% e del 3,7%.

In fondo alla classifica il titolo Iveco, che perde l’8,96%. Mercoledì il Consiglio di amministrazione ha riferito di aver chiuso il terzo trimestre con un utile netto rettificato di 84 milioni di euro, rispetto ai 54 milioni di euro del terzo trimestre del 2022. L’utile diluito per azione rettificato è stato di 0,28 euro, in aumento di 0,18 euro rispetto a al terzo trimestre del 2022. Si tratta di 3,8 miliardi di euro, con un incremento del 6,7%.

Forti vendite sono diminuite anche per CNH Industrial, in calo dell’1,6% dopo un aumento notturno del 2,3%.

Enel – in rialzo dello 0,8% – ha riferito martedì di aver riacquistato 479.787 delle sue azioni ordinarie tra il 23 e il 27 ottobre. Le azioni sono state acquistate ad un prezzo medio di 5,7318 euro per azione, per un controvalore complessivo di 2,8 milioni di euro.

READ  JPMorgan Chase sta valutando la possibilità di fornire finanziamenti fino a 1 miliardo di euro per la Serie A, Italia

Nelle società a media capitalizzazione, le azioni di BFF Bank sono aumentate del 2,5%, completando la quarta sessione rialzista consecutiva.

Anche il titolo Sanlorenzo è stato tra i titoli più performanti, in rialzo del 3,3% dopo due sedute in rosso.

Carel Industries – in crescita dello 0,4% – ha riferito martedì che il suo fatturato per i primi nove mesi è aumentato del 24% su base annua a 497,2 milioni di euro, da 401,1 milioni di euro nello stesso periodo dell’anno precedente. Escludendo la variazione del perimetro dell’aggregazione dovuta ad acquisizioni di 52,1 milioni di euro e l’impatto di un tasso di cambio negativo di 6,8 milioni di euro, l’incremento sarebbe stato del 13%.

Il titolo Industrie de Nora ha invece ceduto l’1,4%, portando il corso a 13,14 euro dopo il rialzo del 2,5% della seduta precedente.

Il titolo Antares perde invece il 3,2%, dopo aver guadagnato il 2,5% alla vigilia della seduta.

Sul fronte delle small cap, il titolo Bialetti ha chiuso la giornata invariato a 0,27 euro per azione, mentre il titolo Softlab è cresciuto del 6,4%. Il titolo, che non paga dividendi dal 2003, è rimbalzato dopo due sessioni al ribasso in cui ha accumulato una perdita di quasi il 15%.

BasicNet, le cui azioni sono scese dello 0,9%, ha annunciato martedì che il suo consiglio di amministrazione ha rivisto i risultati dei primi nove mesi, in cui i ricavi sono aumentati del 5,3% a 297,5 milioni di euro rispetto a 282,6 milioni di euro nello stesso periodo del 2022. 44,7 milioni di euro da 44,1 milioni di euro, con una leggera variazione positiva dell’1,3%.

Tra le società a piccola e media capitalizzazione, l’ESI è sceso di un altro 6,4%, chiudendo la quarta sessione consecutiva sotto il ribasso.

NVP – in crescita dello 0,7% – ha riferito martedì che il fatturato è aumentato del 57% su base annua a 19,5 milioni di euro, da 12,4 milioni di euro nei primi nove mesi. Nell’ambito della fusione rientrano le due controllate EG Audiovisivi Srl e Produzioni Italia Srl, quest’ultima dal 14 settembre 2023, che hanno apportato ricavi per 500.000 euro, interamente realizzati in Italia.

READ  UniCredit neemt Monte dei Paschi niet more

In Asia, il Nikkei ha chiuso in rialzo dell’1,2% a 31.949,89, l’Hang Seng ha chiuso in rialzo dello 0,9% a 17.244,00 e lo Shanghai Composite ha chiuso in ribasso dello 0,5% a 3.009,41.

A New York e in Europa durante la notte, l’indice Dow Jones ha chiuso in rialzo dello 0,7% a 33.274,58 punti, l’indice Nasdaq ha chiuso in rialzo dell’1,6% a 13.061,47 punti e l’indice Standard & Poor’s 500 ha chiuso in rialzo dell’1,1% a 4.237,86 punti.

Tra le valute, l’euro è stato scambiato a 1,0601 dollari USA contro 1,0542 dollari USA alla chiusura europea di martedì, mentre la sterlina britannica è stata valutata a 1,2176 dollari USA contro 1,2137 dollari USA ieri sera.

Per quanto riguarda le materie prime, il greggio Brent è stato valutato a 85,39 dollari al barile, in calo rispetto agli 86,71 dollari al barile della chiusura di ieri. L’oro viene scambiato a 1.984,98 dollari l’oncia, rispetto ai 1.986,37 dollari l’oncia di ieri sera.

Il calendario macro di giovedì include i PMI manifatturieri di Spagna, Italia, Francia, Germania, Eurozona e Regno Unito tra le 9:15 CET e le 10:30 CET, dopo i dati sul bilancio del governo francese previsti alle 08:45 CET.

Attenzione anche alle assunzioni in Germania alle 9.55 CET e alla decisione della Banca d’Inghilterra alle 13.00 CET.

Nel pomeriggio, l’attenzione degli Stati Uniti si concentrerà sui beni durevoli e sulle richieste di disoccupazione alle 13.30 CET, e sulle scorte di gas naturale alle 15.30 CET. La giornata si conclude con il bilancio della Fed alle 21:30 CET.

Di Chiara Bruschi, giornalista dell’Alleanza News

Commenti e domande a [email protected]

Copyright 2023 Alliance News IS Italian Service Ltd. Tutti i diritti riservati.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24