Recensione dell'Acer Predator Helios 18 – Conclusione

L'Helios 18 è il primo laptop con un processore Intel di 14a generazione che abbiamo testato e puoi già vedere che la CPU non farà molta differenza. Il numero di core è rimasto invariato e l'architettura non è stata modificata. L'unica cosa che distingue il 14900HX dal 13980HX è una velocità di clock maggiore di 200 MHz sui core P e altri 100 MHz sui core E. Difficilmente si vede la velocità clock massima sotto carico pesante, perché la CPU è limitata non potendo superare il suo consumo massimo.

Il laptop Acer costruito attorno a questo processore è il più costoso che il produttore taiwanese ha da offrire e si vede. Non sono stati effettuati tagli. Ad esempio, ha due SSD, 32 GB di RAM, una scheda di rete Wi-Fi 7 e una scheda di rete persistente da 2,5 Gb/s. Inoltre, il portatile è dotato di un piccolo schermo retroilluminato a LED, che può produrre bellissime immagini HDR sullo schermo, ma fornisce anche molta luce in modalità SDR.

Come per molti portatili con retroilluminazione mini LED, il tallone d'Achille sono i tempi di risposta. Il passaggio dal buio alla luce è dolorosamente lento e si nota anche durante l'uso quotidiano su un desktop Windows. Non devi provare giochi sparatutto veloci con questi tempi di risposta. D'altra parte, i giochi abilitati per HDR sembrano bellissimi. La combinazione di un processore i9 e di una scheda video RTX 4090 si traduce in frame rate elevati.

Quindi è una storia un po' difficile, perché il dispositivo è adatto per giocare a giochi pesanti e quando lo fai, appare bellissimo sullo schermo chiaro con una piccola retroilluminazione a LED… finché non entrano in gioco i movimenti veloci; È meglio collegare un monitor esterno.

READ  Google Street View compie quindici anni: nuove immagini del Circuit Zandvoort | proprio adesso

Se parli di soldi, il prezzo dell'Helios 18 non è così alto. Costa 3.900 euro, 100 euro in più dello SCAR 18 di ASUS, ma significativamente meno del Titan di MSI da 5.300 euro, tutti con un 14900HX da 18 pollici e RTX 4090.

D'altra parte, forse ti starai chiedendo se dovresti optare per un processore Intel di 14a generazione in questo momento. I laptop con tali processori stanno diventando sempre più disponibili, ma rispetto alla 13a generazione con essi non sarà possibile fare molti progressi. Qualche centinaio di megahertz in più sulla stessa architettura e devi sperare di poter raggiungere quella velocità di clock perché porta a un consumo proibitivo, che deve essere dissipato sotto forma di calore.

Questa leggera differenza di velocità potrebbe essere un motivo per pensarci due volte se la 14a generazione è la strada da percorrere o se sarebbe meglio optare per un laptop da gioco con una CPU Intel di 13a generazione.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24