TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

RIVM ritiene che la crescita del numero di ammissioni sia finita, ma “questo non è certo”

Mercoledì scorso, le misure Corona sono state rese effettive. Ufficialmente, perché il giorno prima, il giorno del re, erano già stati compiuti progressi in molti luoghi. Ieri è stato segnalato un focolaio della malattia tra gli anziani vaccinati presso la Gelderland Nursing Home.

NOS ha parlato su questi argomenti con il presidente dell’OMT Jaap Van Dessel, direttore del Centro di controllo delle malattie infettive presso RIVM e con Jacco Wallinga, capo progettista di modelli presso lo stesso istituto.

Secondo il parere di th N. 110 OMT Afferma che OMT vuole aspettare con più relax le misure per il coronavirus fino a quando il numero di ricoveri e CI non sarà notevolmente diminuito. Inoltre, OMT vuole introdurre una misura di emergenza per fermare il rilassamento. Questo inasprimento è il risultato della precedente deviazione del governo dal suo consiglio di aspettare che i numeri diminuiscano?

Ci sono sempre due fattori in gioco, Jap Van Dessel: “L’attuale situazione epidemiologica e le proiezioni basate su questa e sui modelli. Sulla base di tale immagine, è possibile stimare l’effetto della mitigazione. Poiché attribuiamo importanza alla conferma della validità del nostro modello, poiché si basa su Tutti i tipi di ipotesi, consigliamo di attendere con mitigazione fino a quando i numeri effettivamente scendono, e abbiamo fatto eco a quel consiglio nel suggerimento 110 OMT. Questo freno di emergenza è in realtà un po ‘teorico. Possiamo sempre offrire consigli temporanei senza chiedere se vediamo la necessità di farlo. A causa di un improvviso cambio di posizione. Questi suggerimenti potrebbero teoricamente includere un qualche tipo di freno di emergenza e modificare di nuovo un po ‘di rilassamento. Era sempre possibile. “

La sezione sul rilassamento e la frenata di emergenza è formulata in modo così enfatico che sembra sottolineare il consiglio di attendere con relax per il ricovero in ospedale e IC?

Van Dissel: “Abbiamo dato questo consiglio chiaro due volte. In questo caso, si può prendere una decisione diversa, ma offriamo questo consiglio perché ci rendiamo conto che la modellazione si basa su una serie di presupposti scelti positivamente. Pertanto, questo rilassamento comporta alcuni rischi che i politici possono fare. Decidono di farlo, ma noi vogliamo far notare a tutti questi presupposti. Per una maggiore certezza, bisogna aspettare un po ‘, se si verifica questo calo, confermerà anche che sei sulla strada giusta con il modello. “

READ  Microsoft sta estraendo il driver AMD da Windows Update dopo problemi di avvio - computer - notizie

Jaco e Alinga: “Siamo ora in una nuova fase dell’epidemia. Crediamo che la crescita sia stentata in nuovi casi ogni giorno. Sia nei test positivi che in ospedale e nei casi di ingresso di cistite interstiziale. Ma non sappiamo come . Il nostro modello è valido in questa nuova situazione. Vogliamo. Ci assicuriamo di trovarci in una situazione in cui la crescita è in stallo. Sai solo quando puoi vedere chiaramente che tutto va bene. Il modello aiuta a fare previsioni su come andranno le cose andare oltre, ma alla fine deve essere chiaro se tutto è uguale.

La modellizzazione viene effettuata sulla base di ipotesi favorevoli al controllo dell’epidemia. Perché nemmeno con ipotesi sfavorevoli?

Wallinga: “Molte delle analisi che stiamo conducendo ora presumono che i vaccini siano adeguatamente vaccinati e che i vaccini siano molto efficaci contro le malattie e contro la trasmissione dei virus. Come scenario più sfavorevole, prendiamo, ad esempio, che i vaccini non hanno una buona protezione contro infezione. Ma è un sintomo di malattia. Partiamo dal presupposto che i vaccini siano buoni come hanno dimostrato gli studi. Questo può essere un po ‘ottimistico, ma è realistico che sia vicino a quello. Quindi, lo scenario in cui l’efficacia del vaccino è basso non è utile. “

Van Dessel: “Partiamo anche dal presupposto, ad esempio, che il follow-up delle misure che continuano ad essere applicate rimarrà lo stesso. Ma potrebbe cambiare. Resta anche da vedere se l’ipotesi è corretta che l’immunità persisterà in larga misura. Molto tempo dopo l’infezione o dopo la vaccinazione, tutti potrebbero portare a meno sviluppi positivi del previsto “.

READ  "Il commento di Hugo de Jong sul DVD è una presa in giro dell'arte"

In una casa di cura a Weil, nel Gelderland, il Coronavirus è scoppiato tra i residenti che erano stati completamente vaccinati due settimane fa. Cosa dice questo sulla costruzione dell’immunità?

Van Dissel: “Sappiamo che i vaccini non sono efficaci al 100%. A seconda del vaccino utilizzato, l’efficacia è superiore al 94% o al 66%. Inoltre, un particolare tipo di virus può essere meno sensibile alla vaccinazione”. Nel tentativo di mettere le mani sui virus che causano infezioni nelle persone vaccinate ed eseguire la genotipizzazione per ottenere maggiori informazioni su questo argomento. Non si dovrebbe ancora dire altro

Al momento c’è maggiore chiarezza sulle diverse varianti di virus che destano preoccupazione?

Wallinga: “Sappiamo che è più contagiosa della variante classica. Non è molto diversa in termini di contagio. La variante brasiliana P1 è un po ‘più contagiosa della variante britannica, che a sua volta è leggermente più contagiosa della variante sudafricana. “

Van Dissel: “Il controllo dei germi (ricerca sui cambiamenti del virus e su come influisce sulla sua diffusione, ndr) non è adeguatamente regolamentato anche in Brasile e in India, dove sono emerse le ultime varianti significative. Sono stati disposti pochi campioni di virus (la sequenza ) è quello di determinare il profilo genetico. Il campione di virus esatto in questo caso, ndr.) Indica i tassi di infezione molto alti in India. Quanto sono rappresentativi questi risultati? Quindi non sappiamo con quale frequenza si verificano queste varianti. Una tale variabile si diffonde rapidamente in una cerimonia religiosa o in un comizio elettorale come in India, ma non è detto che diffondersi al di fuori di questa specifica località epidemiologica sia altrettanto facile “.

Abbiamo avuto per la prima volta il King’s Day questa settimana con tutti i tipi di celebrazioni e il giorno successivo è iniziato per il relax. Che effetto ci si può aspettare da questo?

Wallinga: “Il valore R sarà leggermente più alto nel King’s Day rispetto ai giorni prima e dopo. Quanto è difficile determinarlo. Dipende dal numero di persone che sono state esposte al rischio di lesioni per tutta la durata attraverso contatti aggiuntivi . L’effetto della mitigazione. Una volta che sei in svantaggio, non appare. “Provoca immediatamente un nuovo climax, che è esattamente il motivo per cui ci è stato consigliato di aspettare il rilassamento fino a quando non siamo sicuri che i ricoveri ospedalieri e l’IC vadano davvero giù . Non importa, ecco perché dovresti applicare quel rilassamento molto lentamente e in modo terapeutico. “

READ  WhatsApp posticipa leggermente la limitazione delle funzionalità dell'app quando non accetta i termini - tablet e telefoni - notizie

Ernst Kuippers, capo del Centro nazionale di coordinamento per la distribuzione dei pazienti, afferma di non aver visto alcun effetto del coprifuoco ospedaliero. Può saperlo?

Wallinga: “Questo è un tipico problema epidemiologico. Non abbiamo il controllo dei Paesi Bassi poiché abbiamo adottato altre misure per confrontarci con i Paesi Bassi con il coprifuoco. È molto difficile dire qualcosa di significativo sull’effetto del coprifuoco solo guardando at it “per consultare l’elenco dei numeri. Cerchiamo anche di includere solo dati diversi dai dati epidemiologici. Ad esempio, il numero di contatti segnalati dalle persone. Potrebbero esserci stati più ricoveri ospedalieri senza coprifuoco. “

Infine, OMT è preoccupata per la registrazione incompleta del caso di vaccinazione olandese …

Van Dissel: “Questa informazione è nota alla stragrande maggioranza dei vaccini. Per alcuni vaccini, questa informazione è nota al medico di base o all’istituzione, ma non ancora a livello centrale, nel RIVM. Questa informazione chiaramente non viene trasmessa. Sempre la più alta priorità. Puoi immaginare qualcosa al riguardo. “Il medico di base è il principale responsabile dei file dei suoi pazienti e la vaccinazione sarà sempre registrata lì. Contatta OMT e anche il Centro per gli effetti collaterali di Lareb, ha fornito questi dati in privato, poiché collettivamente sono indispensabili per valutare l’infezione da Covid-19 che si manifesta dopo la prima vaccinazione o la seconda, vediamo gli effetti collaterali.