Rossi sembra fuori; “Il Dottore” è quasi certo che continuerà a essere un motociclista della MotoGP nel 2022

Valentino Rossi – Assen 2021 | Foto © motogp.com

La tensione cresce e vedremo Valentino Rossi ancora attivo come pilota in prima divisione la prossima stagione. Tra pochi giorni ci sarà chiarezza durante una conferenza stampa indetta da TANAL Entertainment Sport & Media. I media italiani, però, sabato 31 luglio fanno un altro passo avanti e ne sono convinti: Valentino Rossi ha deciso al 99% di continuare a guidare le moto oltre questa stagione.

TANAL Entertainment Sport & Media, la holding di proprietà di Sua Altezza Reale il Principe Abdulaziz bin Abdullah bin Saud bin Abdulaziz Al Saud, annuncia in una conferenza stampa interessanti notizie su una nuova avventura quinquennale nel motorsport. La conferenza stampa si terrà presso la residenza del principe saudita a Riyadh.

TANAL Entertainment Sport & Media continua a dedicare particolare attenzione alla VR46, al Campionato del Mondo MotoGP e al Campionato del Mondo Moto2. I sauditi supporteranno il team Rossi Moto2 e suo fratello Luca Marini nella classe Moto GB già nel 2021. Nel 2022 il nuovo team russo Ducati VR46 sarà finanziato dalla compagnia petrolifera saudita Aramco.

TANAL Entertainment Sport & Media ha confermato che la partnership con VR46 è stata concordata per i prossimi cinque anni, dal 2022 al 2026. L’accordo è quindi per lo stesso periodo del nuovo contratto MotoGP che VR46 Racing ha recentemente stipulato con Dorna. Tuttavia, il contratto tra VR46 Racing e Ducati è di tre anni.

Valentino Rossi per i corridori
Il principe Abdulaziz bin Abdullah bin Saud bin Abdulaziz Al Saud ha spinto molto ultimamente per mantenere un russo a bordo come pilota nella squadra in cui lui e la sua compagnia investiranno milioni nei prossimi anni. Molti addetti ai lavori ora ipotizzano che Rossi sarà presentato come il primo pilota del nuovo team Aramco VR46 Ducati durante l’annunciata conferenza stampa.

READ  Brett Decker tocca gli spettatori con un generoso regalo per l'amica di Cheyenne: "I Can Afford It" | Si scopre

Rossi farà – se tutte le voci sono vere – scuderia Aramco VR46 Ducati con il fratello Luca Marini e quindi tornerà anche dieci anni dopo in Ducati, il marchio motociclistico con cui è stato attivo anche nella prima classe nel 2011 e nel 2012. Per questo motivo decisione, Non ci sarà posto per Marco Pizzi nel nuovo team MotoGP la prossima stagione. Tuttavia, VR46 Racing ha trovato un’altra soluzione per questo, poiché il protetto VR46 passerà alla classe MotoGP la prossima stagione e guiderà la Petronas Yamaha SRT. All’interno della MotoGP malese, l’italiano sostituirà il suo mentore Valentino Rossi. Se il “Dottore”, nonostante tutte le voci e le segnalazioni, decidesse di sospendere il casco dopo questa stagione, è chiaro che Bezzecchi diventerà il compagno di squadra di Marini.

Se Rossi verrà davvero annunciato come uno dei piloti del team Aramco VR46 Ducati nei prossimi giorni, susciterà senza dubbio molte polemiche. Molti si chiederanno se il nove volte iridato continuerà a fare la sua parte in MotoGP perché ama ancora lo sport, resta convinto di poter competere con i migliori o ha ceduto alle pressioni del formidabile principe saudita. Con il primo incuterà il dovuto rispetto da parte di molti, e molti si chiederanno perché un grande sportivo come Rossi si sia piegato a una decisione del genere. Probabilmente lo sapremo tra qualche giorno.

Centro Internazionale Esposizioni e Ricerche
Il denaro non gioca davvero un ruolo nella nuova impresa, come mostrato nel video qui sotto. In questo video, un’impressione del nuovo Centro Internazionale di Esposizioni e Ricerche (IERC) da costruire, che fungerà anche da nuova sede di TANAL Entertainment Sport & Media.

READ  Angelina Jolie non voleva assumere la direzione del lavoro dopo il suo divorzio da Brad Pitt | proprio adesso



Sostenitore di Racesport.nl


Sei un visitatore fedele di questo sito, vuoi supportare il lavoro della redazione di Racesport.nl e avere anche la possibilità di vincere regolarmente fantastici premi?

Diventa subito un sostenitore di Racesport.nl. Maggiori informazioni: www.racesport.nl/supporter

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24