Rumor: iPhone 16 Pro avrà una fotocamera grandangolare da 48 megapixel – Tablet e Telefoni – Notizie

Domanda n. 1
Se il sensore della fotocamera mantenesse le stesse dimensioni con più pixel, mi aspetterei che venga catturata meno luce per pixel (dopo tutto, diventano più piccoli). Inoltre, i pixel non sono allineati 1 a 1, quindi ci sarà sempre dello spazio tra i pixel che non hanno alcuna funzione.

Dimentica la storia secondo cui i pixel del sensore della fotocamera sono (solo) sensibili alla luce rossa, verde e blu. Se metti questo filtro colore rigoroso sui tuoi pixel, rimarrà pochissima sensibilità alla luce. Tutti i pixel sono sensibili a tutti i colori, ma sono più sensibili alla luce rossa, verde o blu. Ciò rende il sensore più sensibile.

Per ottenere un’immagine a colori bella e realistica con un rumore minimo derivante da una registrazione del colore “sciatta”, i produttori di fotocamere utilizzano quella che giustamente chiamano “scienza del colore” e a questa tecnologia viene spesso dato il nome con orgoglio: software e hardware complessi digitali, che consentono Ad esempio, le fotocamere dei produttori ottengono risultati diversi in termini di rumore e valori di colore dallo stesso sensore Sony.

Con più pixel è possibile effettuare calcoli più accurati. È possibile che si possano ottenere valori di rumore più bassi e colori migliori contando 4 pixel più piccoli e poi sommandoli invece di utilizzare direttamente l’input di 1 pixel grande 4x. Anche se su quei quattro pixel più piccoli cadono meno fotoni che su quello più grande.

Ma questo è compensato da un rumore calcolato inferiore (e quindi da una maggiore sensibilità alla luce pratica) e dalla possibilità di utilizzare un filtro colore meno stringente, in modo che più luce cada sui pixel.

Domanda 2
Perché un’azienda come Apple dovrebbe scegliere sensori da 48 megapixel, quando alcuni concorrenti offrono già molti più sensori (ad esempio, il Motorola Edge 30 Ultra offre già 200 megapixel)

I calcoli consumano energia, provocano surriscaldamento, accorciano la durata della batteria e, soprattutto, il tempo, il che non è conveniente se si vogliono scattare molte foto al secondo. Penso che faccia una grande differenza se si aggiungono semplicemente le matrici di 4 x 4 pixel del sensore da 200 MP a 1 pixel e si arriva così a 12 MP o se si include ogni pixel del sensore da 48 MP nel calcolo complessivo di un’immagine da 12 MP. L’utilizzo di un sensore da 12, 48 o 200 MP sarà probabilmente un compromesso tra quello che ha il maggior valore di marketing; Immagine eccellente o specifiche eccellenti..

READ  Giannini balla a Las Vegas con le più grandi star, ma paga anche questo a caro prezzo

Vedo una chiara differenza tra gli scatti UHD catturati con la stessa videocamera, in cui uno scatto è stato conteggiato sul sensore 5K totale e uno scatto in cui i pixel sono stati spostati 1 a 1 dal sensore all’immagine. Tuttavia, con questo calcolo a ritroso si raggiungono solo 30 MB/s e con un utilizzo singolo 60 MB/s. Quindi ovviamente far pagare per foto migliori ha un prezzo!

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24