Short Sport: il Chievo Verona non c’è più | gli sport

Tieniti aggiornato con tutte le notizie sportive. Abbiamo creato pagine speciali sul nostro sito per il calcio, il tennis, lo sci, gli sport motoristici, il ciclismo e le freccette, in cui vengono evidenziate le cose più importanti di questi sport. In questa sezione, altri messaggi sono discussi principalmente nello Sport Kort.

La scomparsa del Chievo Verona dal calcio italiano

22:07: La società calcistica italiana Chievo Verona, che ha giocato nella Serie A italiana per molti anni in questo secolo, ha cessato di esistere. Un ultimo salvataggio è fallito. “Il club ha seri problemi finanziari e non è stato in grado di trovare un acquirente”, ha detto il consiglio comunale.

Il Chievo è arrivato ottavo in seconda divisione la scorsa stagione, ma è stato costretto a passare in quarta divisione alla fine di luglio a causa del caos finanziario. L’ex fuoriclasse e capitano Sergio Pelissier registrò il nome Chievo nel 1929, anno di fondazione del club. Spera un giorno di ricominciare da capo, iniziando con alcune squadre giovanili.

“Questo è uno dei giorni più tristi della mia vita. Ho provato di tutto e speravo davvero di riuscire a continuare questa meravigliosa storia. Purtroppo non sono riuscito a trovare un nuovo sponsor”, ha addolorato Pelissier, che ha giocato 517 partite con il Chievo e ha segnato 139 obiettivi.

Mönchengladbach manca il difensore Ginter a causa dell’infezione con il virus Corona

21:24: Il Borussia Mönchengladbach dovrebbe saltare per un po’ il difensore Matthias Ginter. Il calciatore 27enne ha contratto il virus Corona. “Ecco perché non ha partecipato all’allenamento”, ha detto un portavoce del club. È stato vaccinato ma in qualche modo è stato infettato.

La perdita del giocatore della nazionale Ginter, che è andato in isolamento in casa, ha rappresentato la prossima battuta d’arresto per la squadra di Adi Hütter. Il difensore Stefan Lehner si è fratturato la caviglia nella sconfitta per 4-0 di sabato contro il Bayer Leverkusen, mentre Marcus Thuram e Alasan Bly si sono infortunati al ginocchio. Lo stesso Ginter ha dovuto saltare il Leverkusen nella ripresa.

READ  Puma: Focus su energia e informazione

Mönchengladbach ha un punto dopo due partite ed è 16°.

Haas vince e perde Kerkhove nelle qualificazioni agli US Open

21:22: Robin Haase ha raggiunto il secondo turno delle qualificazioni agli US Open. Il tennista olandese ha battuto il croato Borna Gogo a New York in tre set: 6-7 (5) 7-5, 6-1. Haase è il numero 219 della classifica mondiale, Gojo è al numero 234. Haase deve vincere altre due partite per raggiungere il tabellone principale del torneo. Leslie Patinama Kerkhove è rimasta bloccata al primo turno dei playoff. Ha perso in due set contro il francese Harmony Tan: 6-2, 6-2.

Clarke è rimasto capo allenatore della Scozia fino alla metà del 2024

17:55 Steve Clark ha prolungato il suo contratto come capo allenatore della squadra di calcio scozzese fino a dopo il Campionato Europeo in Germania a metà 2024. Il suo precedente contratto è scaduto dopo la Coppa del Mondo in Qatar (fine del 2022).

Il 57enne Clarke è l’allenatore della nazionale scozzese dal 2019. Ha guidato la squadra nazionale al campionato europeo all’inizio di questa estate, il primo torneo importante per i calciatori scozzesi in 23 anni. La squadra di Clark è rimasta bloccata nella fase a gironi.

Il mese prossimo, la Scozia giocherà le qualificazioni ai Mondiali contro Danimarca, Moldavia e Austria. Con 5 punti in tre partite, la squadra di Clark è seconda nel Gruppo F, dietro la Danimarca, che è ancora senza perdere punti dopo tre partite.

Il VfB Stuttgart dovrebbe perdere a lungo Mohamed Sankoh

16:45 Al VFB Stuttgart mancava da tempo il talento olandese Mohamed Sankoh. Il 17enne ha subito un intervento chirurgico al ginocchio e potrebbe ancora aver bisogno di un intervento chirurgico. Il club della Bundesliga ha affermato che la riabilitazione potrebbe richiedere da nove mesi a un anno.

READ  L'estate arriva con noi con piatti italiani e abbigliamento da tennis

“L’operazione è andata bene ei medici sono ottimisti sulla sua guarigione”, ha detto lo Stoccarda. “Ciò non cambia il fatto che Mo ha ancora molta strada da fare. Ma siamo ottimisti”. Il giocatore si è infortunato nella prima partita di campionato della stagione.

Voss vince il turno preliminare femminile

15:25 Marianne Voss ha vinto l’introduzione al Semak Women’s Tour, il Netherlands Women’s Tour. È stata la più veloce in una breve prova in solitaria di oltre 2,4 km. Voss ha completato il corso sulle strade tortuose di Eddy in un tempo di 3 minuti e 1 secondo.

Alla guida del team Jumbo-Visma, il 34enne Voss è stato quattro secondi più veloce della collega Elaine Van Dyck della Trek-Segafredo. Terza, a 6 secondi, la danese Cecily Otrop Ludwig.

Il Women’s Tour è una corsa a tappe di sei giorni. Mercoledì c’è la prima tappa, un percorso pianeggiante di oltre 135 chilometri da Zwolle a Hardenberg. Il tour si deciderà probabilmente il prossimo fine settimana in due tappe in salita, sabato a Limburgo e domenica intorno ad Arnhem.

Il calciatore Ansu Fati riprende gli allenamenti di gruppo a Barcellona

12:35: Il Barcellona ha annunciato che il talento Ansu Fati (18) ha ripreso gli allenamenti di gruppo. L’allenatore Ronald Koeman ha dovuto licenziare l’attaccante per quasi un anno, che ha subito un grave infortunio al ginocchio la scorsa stagione. Dall’arrivo dell’allenatore olandese, Ansu Fati è stato un appuntamento fisso.

Non è ancora chiaro quando Ansu Fati, che è anche un giocatore internazionale con la nazionale spagnola, può giocare un’altra partita.

Venus Williams è stata eliminata al primo turno a Chicago

12:32: La star del tennis americano Venus Williams non è riuscita a qualificarsi per il secondo turno dei WTA Tour Championships di Chicago. L’ex numero uno del mondo, sceso a 147 nella classifica mondiale all’età di 41 anni, ha perso 6-2 6-3 contro il taiwanese Su Wei Hsieh nel turno di apertura. È la numero 81 del mondo.

READ  Improvvisamente, Cuba è diventata in cima alle liste del corona e i medici hanno lanciato l'allarme per la carenza

Per la Williams è stata la nona sconfitta stagionale, rispetto alle tre vittorie. La prossima settimana gareggerà in singolare al 23° US Open. Ha ricevuto una carta di indennità dall’organizzazione. Venus Williams ha vinto sette tornei del Grande Slam nella sua carriera, di cui due a New York. Con la sua 23esima partecipazione, è diventata la detentrice del record a New York, davanti a Martina Navratilova, che ha preso 21 iscrizioni.

E la prima testa di serie, Elina Svitolina, ha approfittato dell’occasione del ritiro della francese Clara Borrell dal primo turno di Chicago, nel terzo set, 5-7, 6-1, 2-0. Svitolina ha vinto la medaglia di bronzo alle Olimpiadi di Tokyo poche settimane fa.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24