Sotto il radar | INEOS Gregorio, mega talento italiano e versatile olandese

Ovviamente Egan Bernal, Remco Evnepol, Dylan Cronwegan e soci potrebbero essere in giro. La maggior parte dei partecipanti a Zero ha attirato abbastanza attenzione, ma cosa è successo sotto il radar durante l’ultimo mese di ciclismo? Nella Leader Jersey Nomina alcuni ciclisti ogni mese e corrono senza intoppi, ma hanno prestazioni migliori.

Salvador Fucio (31 anni, Italia)

Ovviamente, Salvador Puccio Le ultime tre settimane sono state più che sufficienti, poiché Egan ha guidato il servizio di Bernal per diversi giorni. Tuttavia, vorremmo dare una nota speciale agli italiani dei Granatieri INEOS in questa sezione, che è uno dei pochi veri gregoriani rimasti a Pelton.

Fusio guida la squadra multimilionaria britannica da dieci anni, senza mai (!) Vincere una gara, ma mantenendo il suo posto. Con Verve, perché è uno dei piloti più ammirati della sua squadra. Giorno dopo giorno, l’italiano si dà da fare, già otto Giros e sei Volda. Fusio è un servo, non guida più.

Antonio Tiberi (19 anni, Italia)

L’Italia attende con impazienza la successione di Vincenzo Nibali. Giulio Chicone sembrava in grado di raccogliere questa torcia del Giro, ma alla fine non è riuscito ad arrivare al Milan. Nel frattempo, qualcuno che può competere per una grande vittoria in pochi anni è sulle ali. Antonio Tiberi Nome, diciannove anni e il team Trek-Sekafredo.

Dopo il Remco Evenpole, Tiberio è stato uno dei pochi maschi a evitare la categoria U23. Il suo debutto nel tour mondiale negli Emirati Arabi Uniti è stato, drammaticamente, con un forte calo nelle cronometro. Nonostante ciò, il giovane ha già dimostrato di saper cavalcare contro il tempo (diciannovesimo), e successivamente è stato confermato al Tour de Romandi (dodicesimo).

Sotto il radar |  INEOS Gregorio, mega talento italiano e versatile olandese

Durante un tour in Ungheria a maggio, ha anche dimostrato che Tiberio stava facendo progressi nell’arrampicata. Nella fase regina di quella corsa a tappe è arrivata terza dietro a Damien Howson e Ben Hermans, ottenendo la stessa posizione nella classifica finale. Ad ogni modo, siamo curiosi di sapere dove potrebbe crescere Tiberio nei prossimi anni.

Nils Ekaff (23 anni, Paesi Bassi)

Le ultime settimane si sono svolte di nuovo in Francia. A Boucles de la Mayenne sono stati soprattutto Arnot Demere e il suo treno sprint a battere il tempo, ma Niles Egoff Si è mostrato. L’olandese alto ha avuto una primavera deludente, ma in Francia ha dimostrato di essere tornato sulla strada giusta. Ha corso tra i primi dieci in ciascuna delle quattro tappe, risultando al sesto posto nella classifica finale.

In effetti, il DSM diventerà simile al formaggio, ma l’Olanda del Nord ha dovuto andarsene male. Ciò ha offerto a Egoff l’opportunità di catturarli con entrambe le mani. Egoff è sulla lista per il suo debutto al Tour entro la fine dell’estate, ma prima fa un tour del Torres Door Head Hagenland e del Belgio, che sono gare per eguagliare il versatile Egof.

Sotto il radar |  INEOS Gregorio, mega talento italiano e versatile olandese

Porta: Tom van der Salm[email protected]

READ  Vacanze in Belgio, Grecia, Italia, Portogallo o Svizzera? Questi paesi europei hanno già iniziato a rilassare (sistematicamente) le loro operazioni corona

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24