Sulla Bielorussia, ha raccontato: “Dovrebbero prendere le misure che hanno messo nel portafoglio”. Instagram

KLM cesserà temporaneamente di sorvolare la Bielorussia. Lo riferisce la compagnia aerea, che sembra essere sensibile all’invito del premier Mark Rutte lunedì sera. Rutte ha presentato ricorso per l’atterraggio forzato del volo di Ryan e l’arresto del leader dell’opposizione che era a bordo. I capi di Stato e di governo europei sono determinati a punire duramente Minsk per quello che vedono come “terrorismo di stato contro l’Europa”.




L’Unione europea invita tutte le compagnie aeree dell’Unione europea a smettere di sorvolare la Bielorussia. L’Unione europea ha deciso di chiudere ulteriormente il proprio spazio aereo alle compagnie aeree bielorusse, hanno concordato lunedì sera i leader dei 27 Stati membri dell’UE. Inoltre, non sono più autorizzati ad atterrare negli aeroporti dell’Unione europea. Al più presto entreranno in vigore le sanzioni per l’atterraggio forzato di un aereo Ryanair a Minsk ieri con il dissidente Protasevic e la sua ragazza. il marito Lui è stato arrestato.

L’Unione europea chiede alla Bielorussia di rilasciare immediatamente l’attivista e giornalista Roman Protasevich e la sua fidanzata russa, Sophia Sabega, e di garantire la loro libertà di movimento. I capi di governo e di stato dei 27 paesi europei hanno condannato “fermamente” l’atterraggio forzato dell’aereo su cui i due erano a bordo a Minsk, hanno detto in un comunicato congiunto.

Pacchetto sanzioni

In un vertice a Bruxelles, i leader hanno convenuto che l’attuale pacchetto di sanzioni dovrebbe essere esteso a 88 persone, tra cui il presidente Lukashenko e sette organizzazioni. Hanno anche chiesto alla Commissione europea di presentare quanto prima proposte per nuove misure punitive economiche.

I ministri responsabili dovrebbero mettere in ordine il divieto di volo, come hanno convenuto il primo ministro Mark Rutte ei suoi 26 colleghi.Non è chiaro quanto tempo ci vorrà. La chiamata alle compagnie aeree europee ha un effetto più rapido, anche se sta a loro decidere se ignorare lo spazio aereo bielorusso. La chiamata ha dato a KLM, che in realtà non vuole cambiare rotta, lunedì sera in realtà ha cambiato idea.

READ  Seconda morte segnalata a Tonga per eruzione vulcanica sottomarina | all'estero

Secondo il primo ministro Rutte, i leader dell’Unione europea sono stati d’accordo con una velocità senza precedenti. “Questo dimostra quanto seriamente abbiamo affrontato la questione”, ha detto dopo il primo giorno del vertice dell’Unione europea. Secondo il primo ministro, i leader “hanno davvero finito” il sistema bielorusso.

‘parecchi’

Il “rapimento”, come lo chiamano Rutte e diversi colleghi, ha occupato i leader dell’Unione europea durante le prime ore del loro vertice a Bruxelles. Durante l’incontro hanno dovuto consegnare i loro telefoni e dispositivi simili. Ciò dovrebbe impedire a un ospite non invitato di ascoltare le deliberazioni sulla delicata questione, che influisce anche sulle difficili relazioni dell’UE con il suo grande vicino, la Russia.

Rutte afferma di non essere ancora in grado di valutare se la Russia sia stata coinvolta nell’intercettazione “rischiosa” di un volo passeggeri, in cui Minsk ha utilizzato anche un aereo da combattimento. Ha osservato che la difesa aerea della Bielorussia è completamente collegata alla difesa russa. I due paesi lavorano a stretto contatto in molti settori.

‘naturale’

KLM ha anche interrotto i cosiddetti voli in code-share per Minsk, la capitale del paese dell’Europa orientale. All’inizio della giornata, la compagnia aerea ha scelto di non apportare modifiche ai suoi itinerari. A quel tempo, la compagnia aerea disse che non vedeva rischi per la sicurezza e che avrebbe continuato il suo programma di volo “normalmente”.

La Royal Dutch Airlines di solito attraversa lo spazio aereo bielorusso su rotte verso l’Asia. Quindi KLM dovrà convertirsi nel prossimo periodo. Ciò potrebbe potenzialmente portare a tempi di volo più lunghi. Ma il suo portavoce non può ancora chiarire cosa accadrà esattamente.

READ  Indagine indipendente con la polizia di Londra dopo l'omicidio di Sarah Everard

Altre compagnie aeree hanno già preceduto KLM nella sua decisione di non sorvolare la Bielorussia per il momento, dopo che i loro governi hanno insistito su questo. Il concorrente tedesco della KLM Lufthansa ha deciso di evitare la Bielorussia.

Rote ha rivolto personalmente il suo appello a KLM. Secondo il primo ministro, le autorità bielorusse sono attualmente “estremamente inaffidabili” nella gestione del loro spazio aereo. “Dobbiamo intraprendere azioni che influiscano sul sistema nel cuore e quindi nel portafoglio”, ha detto Rutte.


Terrore di Stato invisibile

Il primo ministro uscente Mark Rutte parla alla stampa alla rappresentanza permanente dei Paesi Bassi a Bruxelles prima della seconda giornata del vertice straordinario dell'Unione europea.

Il primo ministro uscente Mark Rutte parla alla stampa alla rappresentanza permanente dei Paesi Bassi a Bruxelles prima della seconda giornata del vertice straordinario dell’Unione europea. © ANP

Davanti a lui, il presidente del Consiglio Charles Michel ha sollevato aspettative: “È uno scandalo internazionale. I cittadini europei sono a rischio, la sicurezza internazionale e l’aviazione civile sono in pericolo”, ha detto il belga, che ha promesso una risposta “unificata, solida e risoluta”.

Il primo ministro irlandese Michel Martin è stato uno dei primi leader a sostenerlo immediatamente. Proprio come il cancelliere tedesco Merkel e Rutte poco dopo, ha ordinato il rilascio immediato del giornalista imprigionato Roman Protasevic e della sua ragazza, Sophie Sabag. Il loro collega lituano Gitanas Nozida: “Il tempo delle proteste retoriche e rumorose è finito dopo questo terrore di stato senza precedenti contro l’Europa”. Poi ha anche chiesto la chiusura dello spazio aereo e l’estensione del pacchetto di sanzioni.

Rutti, che, durante una breve sosta presso l’ambasciata olandese, ha usato parole come “senza precedenti”, “impercettibile” e “ha superato ogni limite”, ha chiarito, proprio come Merkel, di non aver attribuito alcun credito alla difesa della Bielorussia che la deviazione forzata e l’atterraggio del volo FR4978 erano il risultato di una minaccia di bomba.

Secondo Root, l’intero episodio ha evidenziato quanto fosse inaffidabile il leader Lukashenko e quanto coraggiosi i dissidenti che ogni settimana scendono in piazza in Bielorussia per opporsi al regime. A margine, alcuni commentano che il pacchetto di sanzioni dovrebbe essere ben pensato. Non deve in alcun modo ostacolare l’opposizione, perché – dopo l’arresto di Protasevi – merita più che mai sostegno.

costretto

Domenica, un aereo da caccia irlandese che sorvolava la Bielorussia è stato costretto ad atterrare all’aeroporto della capitale di Minsk. L’aereo era in viaggio dalla Grecia alla Lituania. Sull’aereo c’era un importante leader dell’opposizione, il giornalista Roman Protasevi ش, che le autorità hanno rimosso.

L’atterraggio forzato ha suscitato molte rabbiose reazioni internazionali. L’Unione Europea vuole un’indagine internazionale sull’atterraggio di emergenza dell’aereo. “Attuando questa coercizione, le autorità bielorusse hanno messo in pericolo la sicurezza dei passeggeri e dell’equipaggio”, ha dichiarato questa mattina il capo della politica estera dell’Unione europea, Josep Borrell. “È un altro palese tentativo delle autorità bielorusse di mettere a tacere il dissenso”.

Ha descritto la deviazione dell’aereo come un “passo inaccettabile” indicando un ulteriore deterioramento dei rapporti tra le due parti.

Biden risponde

Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden lunedì ha condannato la Bielorussia per aver intercettato il volo commerciale e arrestato l’attivista e giornalista Roman Protasevic. Ha chiesto ai suoi consiglieri di dargli le opzioni per trattare con i responsabili.

Biden ha detto: “Questo scandaloso incidente e il video che Protasevic sembra aver girato sotto costrizione sono attacchi imbarazzanti sia contro gli oppositori politici che contro la libertà di stampa”. Il presidente degli Stati Uniti ha affermato di accogliere con favore le nuove misure che l’Unione europea vuole adottare e ha invitato i suoi consiglieri a “sviluppare opzioni appropriate per ritenere i responsabili responsabili”.

Interagire Può essere trovato in fondo a questo articolo. I commenti verranno pubblicati solo con il nome completo. Lo facciamo perché vogliamo avere una conversazione con persone che sono a favore di ciò che stanno dicendo e quindi aggiungere anche i loro nomi. Chi deve ancora inserire il proprio nome può farlo cliccando su “Accedi” in alto a destra del nostro sito.

Guarda il nostro video dell’atterraggio di emergenza di un volo RyanAir a Minsk di seguito:


We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24