TGcomnews24

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, reportage e podcast relativi all'Italia

Vacanze in Belgio, Grecia, Italia, Portogallo o Svizzera? Questi paesi europei hanno già iniziato a rilassare (sistematicamente) le loro operazioni corona

Molti paesi in Europa hanno iniziato, con l’obiettivo di facilitare sistematicamente le operazioni di corona.

C’è abbastanza fiducia in molti paesi che la lotta contro l’epidemia causata dal Govt-19 stia finalmente andando nella giusta direzione.

Panoramica dei paesi in cui sono state annunciate modifiche negli ultimi giorni.

Belgio

Le scuole in Belgio hanno riaperto lunedì dopo una vacanza di Pasqua di tre settimane in connessione con la crisi della Corona. Sebbene alcuni gruppi insegnino ancora a una certa distanza, lo scopo è riaprire le scuole per un po ‘di tempo.

Tuttavia, nonostante misure aggiuntive, i numeri delle corone non sono diminuiti così rapidamente come previsto. Gli esperti hanno avuto bisogno di ore di consultazione per mettere insieme una mappa per riaprire il paese. Il divieto di viaggi indesiderati da e verso il Belgio è stato revocato, ma il primo ministro Alexander de Crew ha fortemente incoraggiato i viaggi essenziali. In ogni caso, si applicano rigide regole di isolamento.

Dal 26 aprile i negozi essenziali potranno riaprire e i parrucchieri potranno riutilizzare le forbici. I belgi possono incontrare dieci persone all’aperto invece di quattro al di fuori della propria famiglia.

Le terrazze normalmente apriranno l’8 maggio. In quel giorno, l’ordine di coprifuoco deve essere revocato dopo sei mesi. Invece, il gruppo sarà bandito dalla mezzanotte alle 17:00.

Grecia

La Grecia vuole aumentare l’isolamento obbligatorio di una settimana per i turisti dell’UE a partire da questa settimana. Dovrebbero essere in isolamento per un’altra settimana dopo il loro arrivo. Secondo i media greci, la mossa scadrà presto. Gli esperti possono prendere una decisione al riguardo in qualsiasi momento, è previsto.

La condizione è che i turisti debbano essere vaccinati completamente contro il virus corona o possano mostrare un recente test PCR negativo. Le persone saranno messe alla prova quando arriveranno in un paese dell’Europa sud-orientale.

I turisti devono continuare ad aderire alle misure corona applicabili in Grecia, come il dovere delle maschere per la bocca. I funzionari avevano inizialmente previsto di facilitare le operazioni per i visitatori stranieri il 14 maggio, ma quella data è ora ampiamente anticipata.

Italia

L’Italia prevede di implementare l’agevolazione dal 26 aprile. In effetti, questa settimana la vita avrebbe dovuto essere più facile, ma si è deciso di aspettare un’altra settimana.

Da questa data i ristoranti riapriranno i battenti e potranno quindi servire di nuovo gli estranei. L’aspettativa generale è che tutte le scuole riapriranno i battenti.

La decisione del governo di fissare date facili per l’inizio di maggio per entrare in vigore si basa su rapporti ottimistici sui progressi della lotta contro il coronavirus e la campagna di vaccini, che il primo ministro Mario Draghi ha detto migliorerà.

“Guardiamo al futuro con cautela, ottimismo e ottimismo”, ha detto Drake ai giornalisti. “Questa è una straordinaria opportunità non solo per l’economia, ma anche per la nostra vita sociale”.

L’anno scorso, l’Italia è diventata il primo paese al di fuori dell’Asia a eruttare un significativo corona virus. Il bilancio delle vittime del Govt-19 è il secondo più alto in Europa con quasi 116.000. Da quando sono comparsi i primi cluster nel febbraio 2020, in Italia sono stati confermati oltre 3,8 milioni di casi.

Portogallo

Da lunedì, i portoghesi possono tornare a ristoranti, centri commerciali, cinema e teatri. Le lezioni riprendono nelle scuole superiori e nelle università. Le scuole per i bambini più piccoli erano già aperte.

Dall’inizio di aprile bar e ristoranti sono stati in grado di servire i clienti all’esterno. Dopo essere stato colpito più duramente a gennaio, il Portogallo sta ora registrando un calo significativo delle epidemie durante un grave blocco. Il rilassamento delle attività è iniziato lentamente quattro settimane fa.

L’infezione è “ben sotto controllo”, ha detto venerdì Ricardo Mexia, presidente dell’Associazione nazionale portoghese dei medici della sanità pubblica. Ha detto che il suo paese stava beneficiando della serrata, iniziata a metà gennaio.

Il numero di pazienti affetti da corona ricoverati in ospedale è sceso a un livello gestibile. Le unità di terapia intensiva del paese hanno curato più di 900 pazienti all’inizio di febbraio, ma ora ne hanno solo un centinaio.

Un altro motivo, oltre al blocco, è che il Portogallo ha vietato i voli da altri paesi per diverse settimane. Ha inoltre chiuso il confine con la vicina Spagna. Il primo ministro Antonio Costa ha nuovamente avvertito che l’allentamento cambierà se le epidemie si intensificheranno.

Svizzera

Le terrazze in Svizzera riapriranno lunedì, nonostante un aumento del numero di casi di inquinamento nelle ultime settimane. Anche altri controlli corona vengono revocati o allentati.

Da questa settimana in poi, cinquanta spettatori tra teatri, cinema, teatri e sale da concerto e cento spettatori sono ammessi per eventi all’aperto. Le università possono anche riammettere gli studenti a determinate condizioni. Le regole relative alla distanza e all’occultamento sono ancora in vigore.

READ  Pero Inc. afferma che il mercato del trasporto merci su strada in Italia è destinato a crescere di nuovo dopo il 2020.