VR46 Racing fa affari con il principale sponsor saudita o no?

Valentino Rossi | Foto © Sepang Racing

L’argomento principale di giovedì pomeriggio a Jerez mentre i media interrogano Valentino Rossi non sono stati i risultati deludenti nei fine settimana del primo Gran Premio della stagione. Dopo aver annunciato il giorno precedente che VR46 Racing sarebbe finalmente apparso come una squadra nella categoria MotoGP nel 2022, tutto grazie alla collaborazione con Tanal Entertainment Sport & Media e lo sponsor principale, Aramco dall’Arabia Saudita, a Rossi è stato chiesto di darlo. tiro.

L’annuncio della notizia, mercoledì, ha suscitato molte critiche sui social media, a causa dello spaventoso record dell’Arabia Saudita nel campo dei diritti umani. Rossi ha superato una domanda sulla situazione dei diritti umani in Arabia Saudita durante la sua intervista ai media giovedì, ma ritiene che la sua partecipazione potrebbe migliorare la situazione.

Valentino Rossi: Aramco ha recentemente sostenuto molti sport diversi. Per noi è un partner molto importante che può aiutarci a mettere insieme il Team MotoGP. Ne siamo molto contenti, perché senza questa collaborazione sarebbe stato molto difficile con il Team MotoGP. Secondo me è anche un importante sponsor della MotoGP che ha anche investito molto in Formula 1 negli ultimi tempi. Per quanto riguarda il resto, vediamo. Forse possiamo fare qualcosa per migliorare la situazione “.

Ma giovedì, non si trattava solo di domande sull’hype intorno all’accordo posto sui social media. A Jerez è emersa la notizia che Aramco giovedì ha negato l’esistenza di un accordo con VR46 Racing. Ma Rossi, visibilmente diffidente nei confronti del commento, ha insistito sul fatto che c’era davvero un accordo.

Valentino Rossi: “Onestamente non lo so. Sappiamo di avere un accordo con Aramco per poter creare un team MotoGP e all’interno di VR46 Racing tutti i partecipanti sono molto felici e contenti, perché abbiamo lavorato duramente per raggiungere questo obiettivo per più o meno 10 anni. Abbiamo iniziato nella classe Moto3 del campionato italiano, e correre in MotoGP la prossima stagione è una cosa molto bella e meravigliosa per noi. Ci sono molte persone coinvolte nel progetto e penso che sia una buona cosa. Ma io onestamente non so perché Aramco dice che non c’è accordo e loro non lo sanno “.

Poi Rossi ha confermato ancora una volta di non aver parlato con le persone dietro l’affare, ma è stato comunque molto “contento”.

READ  Il primo film fiammingo di mio padre è il clinker selezionato per l'Italian Youth Film Festival

Sorprendentemente, l’accordo non è stato confermato ufficialmente da VR46 Racing, lo stesso vale per la scelta del produttore del motore per il nuovo progetto. Nel frattempo, abbiamo già sentito giovedì a Jerez che ci saranno novità ufficiali da VR46 Racing quanto prima durante il Gran Premio di Le Mans o forse anche solo al Mugello.

Handige collega il Red Bull Grand Prix di Spagna:

Programma e risultati completi
Dove tracciare in TV
rapporto visivo

Sostenitore di Racesport.nl

Sei un fedele visitatore di questo sito, vuoi supportare il lavoro della redazione di Racesport.nl e avere anche la possibilità di vincere regolarmente fantastici premi?

Diventa subito un sostenitore di Racesport.nl. Maggiori informazioni: www.racesport.nl/supporter

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24