Wall Street sta allentando le preoccupazioni sui tassi di interesse

ABM FN-Dow Jones –
Giovedì 13 maggio 2021 22:10

Giovedì le borse di Wall Street hanno chiuso al rialzo. Lo Standard & Poor’s 500 è aumentato dell’1,2% a 4.112,50 punti, il Nasdaq è aumentato dello 0,7% da 13.124,99 punti e l’indice Dow Jones è aumentato dell’1,3% a 3.4021,45 punti.

Pertanto, gli indici di New York sono riusciti a rompere il trend negativo degli ultimi tre giorni, causato dalle preoccupazioni sui tassi di interesse globali ora che l’inflazione aumenterà drasticamente.

Mercoledì è stato annunciato che i prezzi al consumo negli Stati Uniti sono aumentati molto più rapidamente del previsto ad aprile. Ciò aumenta le preoccupazioni che la Fed dovrà inasprire la sua politica monetaria finora accomodante più rapidamente del previsto.

I membri della Fed hanno ripetutamente affermato che si aspettano che l’aumento dell’inflazione sia temporaneo, ma non tutti gli investitori sono convinti. Se l’inflazione aumenta ulteriormente e la Fed interviene aumentando i tassi di interesse, è probabile che questa sia una cattiva notizia per i titoli growth come la tecnologia.

Salman Page, asset manager di Unigestion, ha affermato che, tuttavia, le svendite come quelle che si sono verificate negli ultimi giorni rappresentano una grande opportunità per acquistare titoli tecnologici a prezzo scontato. Secondo lui, gli investitori sono alla ricerca di un investimento sicuro per resistere alla tempesta.

Tuttavia, i trader vedono ulteriore cautela, poiché l’aumento dell’inflazione solleva la questione se questo sia un problema più grande di quanto si pensasse in precedenza ”e se la Fed dovrebbe essere più aggressiva. [in zijn beleid]”, Secondo Macrostrator Dwyfor Evans di State Street Global Markets.

READ  I fan possono ascoltare ascoltando Britney Spears | stelle

Giovedì il tasso di interesse USA a 10 anni è stato brevemente all’1,70%, ma poi è sceso all’1,66%.

Su base macroeconomica, giovedì è stato annunciato che il numero di prime richieste di sussidio di disoccupazione negli Stati Uniti nella settimana terminata l’8 maggio è diminuito di 34.000, raggiungendo 473.000 nuove domande. Gli economisti contavano su 500.000 nuove applicazioni.

Negli Stati Uniti, i prezzi alla produzione sono aumentati dello 0,6% mese su mese ad aprile. Gli economisti si aspettavano un aumento dello 0,3 per cento. Su base annua, i prezzi sono aumentati del 6,2 percento.

Giovedì sera l’euro / dollaro è stato scambiato a 1,2085. Il prezzo del petrolio è diminuito drasticamente. Con un saldo di $ 63,82, un barile WTI costa il 3,4% in meno.

Si sono concluse quattro sessioni di negoziazione consecutive in cui il prezzo del petrolio è salito. Gli investitori rimangono preoccupati per la situazione Corona in India, mentre la più grande compagnia di oleodotti negli Stati Uniti, Colonial Pipeline, è tornata al lavoro dopo un attacco informatico alla fine della scorsa settimana.

Notizie aziendali

Giovedì, il titolo Hype di GameStop e AMC Entertainment è stato nuovamente popolare tra gli investitori privati, che hanno consigliato quest’ultimo su Twitter e Reddit. GameStop è cresciuto del 14% e AMC del 24%.

Alibaba ha perso il 6,3%. Il gigante cinese di Internet ha registrato vendite significativamente più elevate nell’ultimo trimestre, ma continua a registrare profitti a causa delle enormi multe imposte dalle autorità cinesi per la concorrenza al gigante tecnologico. Nell’anno fiscale in corso, Alibaba prevede di generare oltre 930 miliardi di yuan di vendite. L’anno scorso, il contatore si è fermato a 717 miliardi di yuan.

READ  Dai un'occhiata a Luca: il film Pixar più incredibile degli ultimi anni

Le azioni Boeing hanno chiuso in rialzo dello 0,8% dopo che il regolatore dell’aviazione statunitense ha concordato che il produttore di aeromobili aveva risolto un problema elettrico con oltre 100 aeromobili 737 MAX.

Bitcoin è stato messo sotto pressione dopo una lettera di Elon Musk. Il CEO di Tesla ha annunciato su Twitter che la casa automobilistica non avrebbe più accettato Bitcoin come metodo di pagamento. Musk ha detto di essere preoccupato per la natura contaminata di Bitcoin. Dopotutto, “estrarre” una criptovaluta costa molta energia. E secondo il CEO, questa non è sempre energia pulita, ma il carbone è spesso altamente inquinato. Musk ha aggiunto che Tesla non venderà i bitcoin che possiede.

La quota è scesa del 3,1 per cento. Il bitcoin è sceso di oltre il 10 percento a $ 49.000 giovedì notte.

Google è stata multata di 102 milioni di euro in Italia per aver sfruttato la sua posizione dominante. Lo ha riferito giovedì l’autorità garante della concorrenza italiana AGCM. La capogruppo Alphabet è cresciuta dell’1,3%.

Disney e Dordash pubblicheranno i numeri trimestrali giovedì dopo il mercato. Nel periodo precedente, le scorte sono finite in rialzo.

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24