Alonso, Vettel e Bottas devono riferire agli arbitri

Valtteri BottasFernando Alonso E il Sebastian Vettel L’attenzione degli arbitri deve essere richiamata. Gli ultimi due potrebbero aver commesso un errore durante il Gran Premio del Canada e la direzione di gara vuole recuperare.

Il Gran Premio del Canada ha vissuto un’emozionante finale, dopo che la safety car è dovuta scendere in pista a causa di una caduta Yuki Tsunoda† Il pilota AlphaTauri ha frenato troppo tardi uscendo dalla pit lane, dopodiché ha sparato dritto contro il muro e ha ricevuto un DNF dopo il suo nome. Durante il periodo della safety car, Vettel non è riuscito a mantenere una distanza fino a dieci lunghezze di macchina dal suo predecessore, il che è contro le regole. Il tedesco deve riferire ai padroni di casa per questo.

Segnala agli host

Dopo il rientro della safety car, è seguita un’interessante corsa veloce sulla bandiera a scacchi. Alonso ha difeso denti e unghie al settimo posto contro Bottas, ma potrebbe aver deviato troppo dalla sua serie di vittorie. Anche questo è contro le regole. Bottas, a sua volta, deve visitare i padroni di casa per raccontare la sua versione della storia, quindi probabilmente non deve temere lui stesso le punizioni.

READ  Che lavoro di classe: Hamilton Senior arriva presto con sincere congratulazioni a Camp Verstappen

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

TGcomnews24